iMac Core i5 e Core i7 con processori sandy Bridge quad-core e porta ThunderboltLa notizia di oggi è che i nuovi iMac, quelli con Thunderbolt on board per intenderci, pur montando HD di caratteristiche standard, utilizzano sensori termici collegati alla scheda logica attraverso un connettore proprietario, un formato  SATA con pin aggiungivi necessari alle attività di regolazione termica. Per gestire questi sensori occorre un firmware specifico e pertanto l’utente non può più sostituire gli Hard Disk con quelli disponibili in commercio ma deve necessariamente rivolgersi ad un cetro assistenza autorizzato Apple, o comunque reperire componentistica dedicata. L’uso di HD standard porterebbe ad un errato comportamento delle ventole e ad errori durante l’hardware test. Prima di trarre frettolose conclusioni, ovvero che siano semplicemente accorgimenti atti a dissuadere l’utente da riparazioni o interventi fai da te, aspettiamo un pronunciamento di Cupertino. Quali vantaggi portano questi HD dedicati ? OWC

Tagged with:  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !