iPhone - Altroconsumo fa nuovi testUltimo post sull’iPhone 4 precedente alla conferenza stampa di Apple, indetta per le ore 19, quindi tra meno di un’ora. Post doveroso in quanto nei giorni scorsi abbiamo parlato della recensione effettuata da AltroConsumo, dalla quale non emergevano problemi di ricezione, chiedendoci quali prove fossero state effettuate sul terminale visti i problemi di segnale evidenziati ormai da tempo. AltroConsumo è tornata sull’argomento, con dei test mirati all’analisi del presunto problema all’antenna, aggiungendo dei dettagli interessanti che fino ad ora non erano stati evidenziati

I tecnici di Altro Consumo hanno verificato che in particolari condizioni toccare il bordo metallico del nuovo iPhone 4, cosa impossibile da evitare, può causare una notevole riduzione del segnale, fino alla caduta della telefonata in corso.

Le segnalazioni giungono da più parti, ma di iPhone 4 ne sono stati venduti oltre 1.700.000 esemplari. Come mai il problema non affligge tutti gli utenti del dispositivo ?

Due i motivi, il primo è dovuto al fatto che in presenza di un segnale molto forte il calo non è tale da causare problemi agli utenti, il secondo emerge proprio dalle affermazioni di Altro Consumo. Il problema pare infatti essersi manifestato più sulla rete GSM a 1800Mhz che su quella a 900Mhz, e negli stati uniti viene utilizzata prevalentemente la rete GSM a 1900MHz, quindi molto vicina alla prima. Questo spiegherebbe perchè la situazione in USA non trova molti riscontri in chi ha già il suo iPhone 4 in Italia ed in generale in Europa.

Altro Consumo, alla luce di quanto verificato, DIFFIDA APPLE dal distribuire il telefono difettoso.
È inaccettabile che un prodotto di questo livello tecnologico abbia un difetto su un componente così essenziale. Diffidiamo Apple dal distribuire un solo telefono con questo difetto sul nostro mercato. Comunque testeremo i primi esemplari in arrivo nei punti vendita in Italia e se il problema si dovesse riscontrare procederemo contro Apple con un’azione inibitoria finalizzata a fare cessare la distribuzione e a ritirare il prodotto dai punti vendita“.

Non resta che attendere l’imminente conferenza stampa.

Altro Consumo

Tagged with:  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !