Display Multipli Airplay con MavericksUna delle novità di Mavericks è rappresentata dalla possibilità di gestire monitor aggiuntivi o televisori collegati ad Apple TV tramite AirPlay, sia in modalità mirroring che in estensione della scrivania. Sono in tanti però ad avere problemi, ed a scrivere sul forum di discussione Apple, in quanto la voce da cui si abilita AirPlay non compare dove dovrebbe, ovvero in alto a destra della barra menù. C’è un motivo molto semplice, questa funzionalità di Mavericks ha dei requisiti minimi che limitano le macchine compatibili. Vediamo quali sono e cosa si può fare per ottenere lo stesso risultato ricorrendo a utility di terze parti …La configurazione richiede una Apple TV di seconda generazione (o successiva) e una delle seguenti macchine:

iMac (Mid 2011 o successivo)
Mac mini (Mid 2011 o successivo)
MacBook Air (Mid 2011 o successivo)
MacBook Pro (Early 2011 o successivo)
Mac Pro (Late 2013)

Se il Vostro Mac è precedente l’unica strada praticabile è l’installazione di AirParrot, software prodotto da Squirrels. Questa applicazione installa un pannello nella barra menà dal quale è possibile gestire il mirroring o l’estensione della scrivania sullo schermo wireless collegato ad una Apple TV (almeno di seconda generazione).

AirParrot permette persino di mandare a tutto schermo sul secondo monitor una specifica applicazione.

AirParrot - Instabilità con MacBook Pro Mid 2010 - Messaggio di avvisoPurtroppo ci sono anche in questo caso delle eccezioni, provando a impostare l’estensione della scrivania sul TV collegato alla nostra Apple TV, un messaggio ci avvisa che AirParrot deve installare un display driver, ma il nostro computer (un MacBook Pro 15″ Mid 2010) ha un problema noto che può causare instabilità del sistema nel caso venga installato un secondo display driver. Viene lasciata la possibilità di installare ugualmente l’estensione (noi ci siamo fermati qui).

Nessun problema comunque per il mirroring.

Con questa applicazione saremo in grado, tanto per fare un esempio pratico, di mostrare le foto della nostra vacanza direttamente dal divano, senza bisogno di nessun collegamento fisico tra computer e HDTV.

AirParrot costa 9,99$, ma è possibile installare una versione di prova che si chiuderà dopo 20′.

Esiste un’altra possibilità per chi desidera vedere sulla TV, tramite Apple TV, i film che ha sull’HD del proprio Mac. Si chiama Beamer, software presentato dagli sviluppatori con lo slogan: “Play any movie from your Mac to Apple TV”. Beamer ha un costo di 15€ e richiede un Mac (2007 e successivo), OS X 10.6 o successivo e una Apple TV (2nd or 3rd generation).

 

Tagged with:  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !