Logo IIT - Istituto Italiano di Tecnologia, GenovaDall’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova arriva uno sviluppo importante nel campo delle batterie, un procedimento speciale con il quale è stato sostituito con il Grafene, un materiale flessibile, impermeabile e conduttivo sviluppato nel 2010 da due ricercatori russi, la normale grafite utilizzata per realizzare l’anodo delle batterie, ottenendo un’efficienza del 25% superiore. Il team genovese guidato da Vittorio Pellegrini e Bruno Scrosati ha lavorato con il CNR e La Sapienza di Roma, e la tecnologia è pronta per lo sviluppo industriale che ha già raccolto l’interesse di aziende del settore automotive e dell’energia, come Enel e la Bluecar del gruppo Bollorè. Scopriamo altri dettagli di questa interessante evoluzione tencologica …
I ricercatori hanno trovato il modo di trattare il grafene in una soluzione, ottenendo così una specie di “inchiostro” che può essere spalmato sull’elettrodo della batteria.

Le caratteristiche di grande robustezza e flessibilità potrebbe presto permettere la realizzazione di batterie flessibili; il grafene infatti non perde le sue proprietà anche con torsioni del 40%. La Head sta già utilizzando il grafene per alleggerire il manico delle sue racchette da tennis e renderle più potenti, attrezzi che si trovano già nelle mani di campioni del calibro di Novak Djokovic e Maria Sharapova.

Il prototipo di batteria al grafene già realizzato ha aperto la prospettiva di ottenere inoltre batterie molto veloci in fase di ricarica, addirittura ricaricabili in tempi inferiori all’ora, contro le 6 / 8 ore necessarie ad esempio dalle batterie utilizzate nelle auto elettriche.

I ricercatori dell’Istituto di Tecnologia genovese si autoproducono circa due litri di inchiostro al mese, ma hanno già stretto accordi con la Directa Plus, il maggior produttore europeo di grafene, con 30 tonnellate l’anno, per un progetto tutto made in Italy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !