HP ha annunciato l'acquisto di Palm. Si tratta di un evento storico per
il settore, nonostante i fasti dei primi palmari sia ormai un lontano
ricordo. Anche in ambito prettamente telefonico Palm ha avuto il suo
momento di gloria con il Treo, ma adesso la società si trovava in una
situazione difficile e delicata, nonostante avesse creato le premesse
per un rilancio in grande stile. Web OS, un sistema operativo
proprietario e molto promettente, e Pre, uno smartphone che a nostro
avviso, sulla base dei filmati dimostrativi diffusi in rete e delle sue
caratteristiche tecniche, è uno dei pochi, forse l'unico, con le
potenzialità di reggere il confronto con l'iPhone. Prosegui nella lettura …

Multitasking reale,
condivisione delle informazioni tra le varie applicaizoni, sono questi
due i punti più importanti per HP, e sono anche i due ambiti in cui
l'iPhone ha fatto attendere i propri utenti. HP ha fatto bene i suoi
conti, forte di spalle abbastanza grandi da sostenere una promozione ed
una diffusione globale, nonchè uno sviluppo continuativo, può realmente
ritagliarsi una propria fetta di mercato là dove con iPaq ha fallito.

HP
punta al rilancio, sia nel settore telefonico che dei tablet, e
certamente seguirà la strada tracciata da Apple, con l'obiettivo di
ritagliarsi il proprio spazio tra i leader del settore. L'operazione ha
un valore di 1,2 miliardi di $ ed è già stata approvata dai due consigli
di amministrazione.

Palm ha avuto legami profondi con Apple, i vecchi
utenti Mac ricorderanno che Claris Organizer, l'agenda elettronica che
veniva fornita con il vecchio Mac OS, fu ceduta a Palm e continuò ad
essere fornita agli utenti Mac come Palm Organizer; tra le due società
c'è stato inoltre un ampio scambio di figure, tra dipendenti e manager,
come Rubinstein, attuale CEO ed ex dirigente della divisione hardware in
Apple, che proprio alcuni giorni fa aveva denunciato la grande quantità
di Pre invenduti giacenti nei magazzini della società.

 


 

 

One Response to HP compra Palm e si porta a casa Web OS e Pre

  1. […] height: 60px; margin:4px 4px 4px 4px; } HP, probabilmente ne sarete a conscenza, nell’aprile del 2010 ha rilevato Palm e con essa la promettente piattaforma WebOS che avrebbe dovuto garantire il […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !