DroniDa domani, 30 aprile 2014, entrerà in vigore Regolamento sui mezzi aeromobili a pilotaggio remoto, ovvero i cosiddetti APR o droni. Le nuove norme sono state messe a punto dall’ENAC (Ente Nazionale per l’aviazione Civile) e distingue i droni in due categorie: a scopo sportivo e ricreativo (aeromodelli) e a scopo professionale (APR). Le nuove regole prevedono che il pilota di un APR sia maggiorenne, abbia un patentino conseguito dopo aver seguito un corso di addestramento e che il mezzo sia assicurato. Il Regolamento ha suscitato molte polemiche, e sarà importante l’incontro tra l’ENAC ed il mondo dei droni previsto nel corso del Roma Drone Expo&Show, il primo salone italiano interamente dedicato ai droni, che si svolgerà il 24 e 25 maggio 2014 presso lo Stadio Alfredo Berra (ingresso libero). La manifestazione, promossa dall’associazione Ifimedia e organizzata dalla società Mediarkè, nell’ambito di una collaborazione con l’Università Roma Tre e l’Aeroclub Aquila del Fermano, richiamerà le società impegnate nel settore APR, circa 300/400 realtà (ma il numero è in continua crescita). I droni stanno avendo un grande boom, trovando impiegho in varie attività professionali in ambito civile, come le riprese televisive e cinematografiche, il controllo di grandi installazioni (reti elettriche, dighe, impianti industriali, ecc.), il monitoraggio di terreni agricoli, di aree urbane, il controllo e monitoraggio dell’ambiente, ma anche in attività istituzionali al servizio delle forze dell’ordine e nella ricerca scientifica e tecnologica. Tutte le informazioni sul salone all’indirizzo www.romadrone.it.

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !