linx-multicamera-module-for-mobileApple ha acquisito LinX Imaging, azienda israeliana specializzata in moduli multicamera per dispositivi mobili. Prende forza quindi il rumors che indica una doppia fotocamera posteriore nel nuovo iPhone in uscita nel 2015. I vantaggi sono tanti, a partire dalla qualità delle immagini in condizioni di scarsa luminosità fino alla possibilità di costruire una mappa tridimensionale di ciò che si sta inquadrando, effettuare misurazione e decidere per una messa a fuoco successiva allo scatto. La possibilità di registrare una stessa immagine da prospettive leggermente differenti crea inoltre molte possibilità creative in fase di post produzione. LinX dichiara sul proprio sito web qualità DSLR: “LinX cameras are significantly smaller than any camera on the market today, leading the way to DSLR performance in slim handsets”. L’operazione, valutata in 20 milioni di dollari, è stata confermata da Apple, che come consuetudine ha evitato di commentare, al Wall Street Journal.

 

Tagged with:  

WWDC 2015Apple ha annunciato le date della 26° edizione della Worldwide Developers Conference. La WWDC 2015 avrà luogo dall’8 al 12 giugno presso il Moscone West di San Francisco, e sarà un’edizione più ricca di sessioni in live streaming. In calendario ci sono oltre 100 sessioni tecniche, per un totale di oltre 1.000 ingegneri Apple. Si svolgeranno molti laboratori pratici che permetteranno agli sviluppatori di integrare le nuove tecnologie e le nuove funzioni all’interno delle proprie App. Come consuetudine, nell’ambito della Conferenza verrano assegnati gli Apple Design Awards. La domanda dei biglietti è elevatissima, ed essi verranno assegnati mediante estrazione. Sarà possibile richiederli fino a venerdì 17 aprile entro le ore 10:00 PDT collegandosi al sito developer.apple.com/wwdc/tickets. Entro le ore 17:00 PDT di lunedì 20 aprile saranno comunicati i nominativi degli estratti. Saranno inoltre disponibili fino a 350 borse di studio, per offrire a studenti e membri delle organizzazioni partecipanti che si occupano di scienza, tecnologia, ingegneria e matematica in tutto il mondo l’opportunità di ricevere un biglietto gratuito. Prosegui per scoprire tutte le attività in programma …

Continue reading »

Tagged with:  

IMG_2627.PNGSi è appena concluso l’evento Apple denominato Spring Forward. Dopo i consueti report sugli Apple Store, sul numero di clienti, dopo aver ripercorso le ultime novità come Apple Pay, CarPlay, Health, si arriva alle vere e proprie novità. La prima è il nuovo MacBook da 12″ con Retina Display, del 24% più sottile del MacBook precedente, con una nuova tastiera più sottile, con tasti più stabili, con una nuova retroilluminazione, più parsimonioso nei consumi, con una nuova trackpad sensibile alla pressione che permette di cliccare facilmente ovunque, con una batteria dalla durata dichiarata di una giornata, con la nuova interfaccia USB-C reversibile, che permette di collegare ad un unico connettore ogni tipo di connessione necessaria per alimentazione, trasferimento dati e video. Il nuovo MacBook è disponibile in tre colori con prezzi  da 1.299$ a 1.599$, a partire dal 10 aprile. Apple annuncia anche nuovi Macbook Air aggiornati disponibili da oggi e un nuovo MacBook Pro 13″ che integra la nuova trackpad ed altre migliorie, disponibile anch’esso da oggi. Tim Cook passa a parlare dell’Apple Watch. Apple Watch sarà disponibile in una speciale lega di alluminio anodizzato, del 60% più resistente di quella tradizionale, in acciaio e in oro 18 KaratiTim Cook ripercorre tutte le caratteristiche del nuovo dispositivo, mostrando però molti dettagli che non erano ancora stati mostrati, come la possibilità di rispondere alle telefonate e la possibilità di connettere due Apple Watch con una nuova tecnologia chiamata Digital Touch. L’Apple Watch sarà disponibile dal 24 aprile 2015 in Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti; l’Italia dovrà aspettare lo step successivo. L’Apple Watch Edition, quello per intenderci in oro 18 Karati, sarà disponibile in un numero limitato di esemplari e soltanto in particolari negozi. Più tardi altri aggiornamenti !

 

… (in aggiornamento continuo)

Google converte i banner da Flash ad HTML5

On 2 marzo 2015, in Web, by admin

Google Adwords logoGoogle ha annunciato mercoledì che è iniziata la conversione degli annunci pubblicitari della propria piattaforma AdWords da Flash a HTML5, un passo che tende a rendere il web più snello e compatibile con un maggior numero di dispositivi, a tutto vantaggio degli inserzionisti e del proprio business. Non tutti gli annunci pubblicati precedentemente potranno essere convertiti nel più efficiente formato, ma ove possibile la conversione sarà automatica. Si tratta di una morte graduale per Flash, iniziata con la mancata implementazione da parte della Apple di Steve Jobs nei propri dispositivi mobili, e proseguita poi con l’inserimento del player HTML5 su YouTube, divenuto poi l’impostazione predefinita. Oggi che la maggior parte del traffico web avviene tramite dispositivi mobili, la scelta diventa obbligata. Flash avrà ancora vita presumibilmente lunga, ma il percorso è un declino costante, a favore di tecnologie più efficienti e sicure.

Tagged with:  

Spring Forward – Evento Apple del 9 marzo

On 27 febbraio 2015, in Eventi Apple, by admin

(null)Apple ha organizzato un evento speciale per il 9 marzo. Gli inviti per la stampa americana chiamano a raccolta i giornalisti presso lo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco. L’invito é accompagnato dall’immagine che vedete a lato, con la scritta “Spring forward“, un probabile riferimento all’inizio del Daylight Saving Time, la nostra ora legale, che l’8 marzo vedrà gli americani spostare le lancette degli orologi in avanti di un’ora, sottointendendo con tutta probabilità il passo avanti che l’Apple Watch dovrebbe rappresentare nel settore degli smart Watch. Ma l’evento potrebbe essere l’occasione per presentare altre novità attese, come il MacBook (Pro o Air) da 12″ e la nuova App Photo. Seguiremo l’evento con il consueto real-time blogging a partire da pochi minuti prima delle 18:00 del 9 marzo.

Logo Apple, mela morsicataApple ha riscontrato che alcuni MacBook Pro e MacBook Pro Retina venduti tra febbraio 2011 e dicembre 2013 potrebbero presentare problemi di immagini video distorte o assenti oppure riavvii imprevisti del sistema, ed ha deciso di avviare un Programma di Estensione della Garanzia per il difetto in questione, che viene così descritto:

  • Immagine video distorta o disturbata sullo schermo del computer;
  • Assenza di immagine video sullo schermo del computer (o sul monitor esterno) anche se il computer è attivo;
  • Riavvio inaspettato del computer.

Prosegui per maggiori informazioni…

Continue reading »

Sandro Rosseti liked this post

Apple Car ConceptApple sarebbe impegnata nello sviluppo di un’automobile. Non è la prima volta che si ipotizza un coinvolgimento di Cupertino nel settore che vada al di là dell’integrazione di intrattenimento e sistemi di bordo, ma negli ultimi tempi le indiscrezioni si sono fatte più insistenti e sono state diffuse da fonti autorevoli. Il Wall Street Journal avrebbe confermato il progetto denominato Titan, consistente in un’automobile elettrica a guida autonoma, sul quale Apple avrebbe impegnato un team composto da centinaia di tecnici e ingegneri. Un progetto ideato da Steve Jobs e approvato un anno fa da Tim Cook, che ne avrebbe delegato la guida a Steve Zadesky, Vice Presidente Apple con un passato in Ford. Ed Apple avrebbe corteggiato molte figure chiave di società del settore automobilistico come Mercedes-Benz e Tesla …

Continue reading »

Tagged with:  

iPhone 5C BiancoTra tutti gli iPhone prodotti da Apple l’iPhone 5C è a nostro avviso il più bello in assoluto. Vi segnaliamo che in questo momento potete trovare la versione bianca con 8GB di memoria in offerta a 329,99€ su. Seguite il link e digitate nel campo di ricerca “APPLE iPhone 5c 8GB White”, ma fate presto perché non sappiamo quanto durerà !

Tagged with:  

Logo Apple StoreApple ha annunciato i risultati finanziari del primo trimestre dell’anno fiscale 2015, conclusosi il 27 dicembre 2014. L’azienda ha annunciato un fatturato trimestrale record di 74,6 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale record di 18 miliardi di dollari, pari a 3,06 dollari per azione diluita. Questi risultati si raffrontano con quelli dello stesso trimestre dell’anno passato in cui l’azienda aveva registrato un fatturato di 57,6 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 13,1 miliardi di dollari, pari a 2,07 dollari per azione diluita. Il margine lordo è stato del 39,9 percento, rispetto al 37,9 percento registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 65 percento del fatturato trimestrale. I risultati sono stati trainati da un fatturato record, il più alto di tutti i tempi, derivante dalle vendite iPhone e Mac, così come dalle prestazioni record dell’App Store. Le vendite iPhone di 74,5 milioni di unità hanno inoltre segnato un nuovo record. Leggi l’intero comunicato stampa ufficiale …

Continue reading »

Tagged with:  

Apple Campus 2, Cupertino, California - Avanzamento lavoriApple ha diffuso nuove immagini del nuovo Campus in costruzione a Cupertino, California. Secondo le informazioni della società la nuova sede, dove lavoreranno 12.000 persone su un’area di 176 acri, sarà l’edificio più verde del pianeta. Il grafico che vi mostriamo più avanti indica con precisione il programma dei lavori, che dovrebbero terminare alla fine del prossimo anno.

Continue reading »

Tagged with:  

Brevetto Apple - Tasto Home diventa anche JoystickLo U.S. Patent & Trademark Office ha pubblicato oggi un brevetto Apple in cui si vede il tasto Home presente sugli iDevice sotto una nuova luce. Secondo le carte ed i disegni il tasto Home potrebbe avere in futuro una doppia vita: tasto Home come tutti lo conosciamo in condizioni di riposto, ma con un meccanismo particolare esso potrebbe alzarsi e diventare un joystick per videogames. Il condizionale è d’obbligo perché questi brevetti spesso rappresentano passi obbligati nel corso dell’attività di ricerca e sviluppo portata avanti da un’azienda. Potete leggere tutte le carte e visualizzare le immagini collegandovi alla relativa pagina di registrazione.

Tagged with:  

IMG_1913.PNGIn molti lamentano l’assenza di un manuale utente all’interno dei prodotti Apple, in versione cartacea o elettronica, ma il manuale esiste per iPhone, iPad, iPod touch, specifico per ogni versione di iOS. Potete scaricare quello che più vi interessa tramite iBook Store cercando l’autore Apple Inc.

Tagged with:  

It's been way too longApple ha tenuto l’evento It’s been way too long, nel corso del quale sono stati presentati gli iPad Air 2, gli iPad mini 3 e sono state aggiornate le gamme Mac mini e iMac, con l’introduzione dell’iMac con Retina Display 5K. Proseguite con un resoconto scritto live, durante la presentazione stessa (ci perdonerete qualche errore e qualche lacuna che andremo in breve a correggere e colmare) …

Continue reading »

Tagged with:  

IMG_1434.JPGSiamo lieti di annunciare che Apple trasmetterà la diretta video dello Special Event “It’s been way too long” in calendario a Cupertino giovedì 16 ottobre alle ore 19 italiane, a conferma che le novità vanno oltre un semplice aggiornamento gamma. L’evento potrà essere seguito dal Mac, da iPhone, iPad, iPod touch collegandosi a questo indirizzo: www.apple.com/live/, oppure tramite Apple TV. Per Mac e iDevice questi sono i requisiti: Safari 5.1.10 o successivo su OS X 10.6; Safari su iOS 6.0 o successivo.

Tagged with:  

Apple Event - It's been way too longApple ha inviato alla stampa specializzata l’invito per un nuovo evento speciale in calendario per giovedì 16 ottobre. La location sarà la Town Hall del Campus di Cupertino e l’appuntamento è fissato alle ore 10 locali, le 19 in Italia. L’invito, che di solito lascia intendere quale sarà l’oggetto dell’evento, questa volta è caratterizzato da elementi difficili da decifrare. L’outline di una porzione del logo Apple con la sequenza di colori appartenente al logo storico dell’azienda e la solita frase di accompagnamento che questa volta recita: “It’s been way too long“, che si può tradurre in “E’ stato un percorso troppo lungo“. E se non è facile capire cosa può essere possiamo cercare di escludere cosa non può essere. Una frase del genere non può certo riferirsi a quelle che sono le novità più attese, ovvero non può trattarsi dei nuovi iPad, la cadenza è in linea con quanto avvenuto in passto, siamo poco convinti che Apple possa riferirsi agli iMac con Display Retina, di certo non può trattarsi del rilascio di OS X Yosemite, le tempistiche ricalcano quelle di tutti gli anni. Ed allora ? Di che cosa si parla da tempo, senza che mai nulla si concretizzi ? Escludiamo l’Apple Watch, ormai svelato e ufficializzato. Che cosa rimane ? Rimangono a nostro avviso poche cose, rimangono i Mac mini, effettivamente aggiornati l’ultima volta a fine 2012, ma anche in questo caso ci sembra eccessiva la dedica sull’invito dell’evento, e rimane il comparto TV. Ecco, questo ci sembra qualcosa che possa giustificare una frase del genere, sia che si tratti di una nuova Apple TV (o anche soltanto una nuova versione software che implementi però novità sostanziali, ad esempio la trasformazione in una vera e propria consolle di gioco, il softwre non manca) o della famigerata vera e propria TV made in Cupertino, prodotto fino ad ora escluso ufficialmente per la difficoltà di introdurre vera e propria innovazione. L’evento non sarà trasmesso in diretta, e visto cosa è successo con l’ultimo streaming live forse ancora i tempi non sono completamente maturi. Vi aggiorneremo con il nostro consueto real-time blogging !

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !