Mac Pro Late 2013Apple ha annunciato un nuovo Programma di estensione della garanzia per i Mac Pro Late 2013 prodotti tra l’8 febbraio 2015 e l’11 aprile 2015 che presentano problemi alle schede video come distorsione delle immagini, assenza di segnale e una generale instabilità del sistema, freezer, riavvii spegnimenti ed altro ancora. Secondo quanto riportato da Mac Rumors, che ha diffuso la notizia, i sistemi Mac Pro interessati dal problema potranno essere riparati gratuitamente fino al 30 maggio 2018, portandoli ad un Apple Store o un Centro Assistenza autorizzato, per un intervento che prenderà tra 3 e 5 giorni lavorativi e che prevede la sostituzione delle AMD FirePro D500 e D700, ma non le FirePro D300 in uso sul modello base.

Tagged with:  

Adattatore presa a muro CA per dispositivi AppleApple ha lanciato un Programma di sostituzione dell’adattatore per la presa a muro CA fornito con una vasta gamma di prodotti. “Apple ha stabilito che, in casi molto rari, gli adattatori per la presa a muro CA di Apple bipolari progettati per essere utilizzati nell’Europa continentale, in Australia, in Nuova Zelanda, in Corea, in Argentina e in Brasile potrebbero rompersi e creare il rischio di scossa elettrica se toccati. Questi adattatori per le prese a muro, forniti con i Mac e alcuni dispositivi iOS tra il 2003 e il 2015, erano anche inclusi nel Kit adattatore internazionale Apple”. Apple sconsiglia di continuare ad usare i componenti suscettibili di rottura ed ha attivato un’apposita procedura che consente di identificare rapidamente un adattatore interessato al problema e chiedere, eventualmente, la sostituzione. Prosegui per scoprire i dettagli utili all’identificazione …

Continue reading »

Tagged with:  

iphone2Era il 9 gennaio del 2007, dal palco del consueto keynote di apertura del MacWorld di San Francisco, Steve Jobs cambiava il mondo un’altra volta. Mentre al CES di Las Vegas i più grandi produttori di telefoni cellulari presentavano gli ultimi modelli di apparecchi che cambiavano poco o nulla rispetto ai precedenti, Apple presentava l’iPhone, un dispositivo che avrebbe cambiato le regole del gioco, un prodotto avanti 5 anni rispetto all’industria del momento, il risultato di anni di sviluppo, un concentrato di tecnologia mai visto. Steve Jobs ci mostrava il dispositivo che molti utenti Mac sognavano da tempo, anzi … tre dispositivi in uno: “… a widescreen iPod, a Phone, an internet communicator“, ed ancora oggi, riguardando il filmato che vi riproponiamo, una lacrimuccia fa capolino sulle nostre guance !

Tagged with:  

TribunaleApple è accusata di obsolescenza programmata. Secondo la documentazione presentata a sostegno della class action intrapresa al momento da oltre 100 utenti, iOS 9 interferirebbe in maniera significativa con le prestazioni dell’iPhone 4S, delle applicazioni sia native che di terze parti e peggiorerebbe anche la reattività del touch-screen. A questo si aggiunge l’aggravante dell’impossibilità di effettuare il downgrade al sistema operativo precedente. La causa legale sostiene che Apple fosse a conoscenza degli effetti di iOS 9 su iPhone 4S e che abbia rilasciato l’aggiornamento con questa consapevolezza, senza informare i possessori delle possibili problematiche che sarebbero scaturite, ma dichiarando invece un miglioramento delle prestazioni e dell’autonomia della batteria. Lo scopo non dichiarato sarebbe quello di incentivare il passaggio a dispositivi più recenti dello stesso marchio, grazie alla forza dell’ecosistema Apple e del portafoglio di App scaricate e/o acquistate da parte degli utenti. La richiesta dei ricorrenti è stata formalizzata in 5 milioni di dollari di danni. Da evidenziare però che molti dei problemi riscontrati con iOS 9 sono stati poi corretti con l’aggiornamento a iOS 9.1, che ha migliorato anche l’aspetto prestazionale. Vedremo cosa ne penserà il giudice incaricato di dirimere la questione.

 

Tagged with:  

Nell’augurarvi un fantastico 2016, pieno di salute, felicità, amore e tecnologia, Vi presentiamo l’ultimo video pubblicato da Apple nel 2015, intitolato Apple TV – The Future of Television. La didascalia recita: “Your favorite TV shows, movies, games and more are on Apple TV. The future of television is apps“.

 

Tagged with:  

Quickfix DC PlugApple è un’azienda di grande qualità, in grado di creare prodotti eccellenti , e contemporaneamente scivolare talvolta su cose semplici e banali. Che si tratti di casualità o di bassa strategia commerciale, è noto che i cavetti soffrano di deterioramento precoce specialmente in prossimità del connettore MagSafe o Lightning. Nel caso dei Mac si tratta di un problema che può costare molto caro, data la non riparabilità del cavo che va al computer, occorre acquistare un alimentatore nuovo dal costo di 89€. Oggi Vi presentiamo però un alternativa molto economica: QuickFix DC Plug. Si tratta di un normale connettore volante per cavi elettrici già dotato di un cavetto lungo 45 cm con il connettore MagSafe alla sua estremità, dal costo di poco più di 10€. E’ possibile scegliere anche tra connettore a “T” e connettore ad “L”. L’operazione è semplicissima e alla portata di chiunque abbia la capacità di montare una presa elettrica; basta infatti collegare la parte rimasta integra del nostro cavetto danneggiato ed il gioco è fatto.

Tagged with:  

Apple primo produttore di smartphone in Cina

On 27 ottobre 2015, in News Apple, by admin

Counterpoint Research - Smartphone Market in ChinaApple continua a crescere. Cresce negli Stati Uniti, cresce in Cina, dove diventa il primo produttore di smartphone, davanti a Huawei, Xiaomi e Samsung. I dati sono frutto del report pubblicato da Counterpoint Research, secondo il quale l’iPhone avrebbe venduto 7 milioni di unità nell’ultimo mese, conquistando il 19% del mercato. Samsung al contrario cala sensibilmente, scendendo al 5%. Fonte: AppleInsider

 

 

Alessandro Hiroshi liked this post
Tagged with:  

iMac 21.5" Full HD, 21.5" Retina 4K e 27" Retina 5KApple ha rinnovato l’intera gamma iMac, composta adesso da modelli da 21.5″ con cpu rinnovata della serie Broadwell, dal modello 21.5″ Retina 4K e da nuovi modelli da 27″ con schermo Retina 5K, con configurazioni base che vanno da 1.279€ a 2.629€. Apple li presenta così: “L’idea alla base dell’iMac non è mai cambiata: creare la quintessenza del computer desktop. Il suo design sottile ed elegante racchiude le tecnologie più evolute in fatto di schermo, processore, grafica e archiviazione. Ma è una ricerca in continua evoluzione, e il nuovo iMac con display Retina 4K da 21,5″ ne è la prova. Come il rivoluzionario modello da 27” a 5K, è in grado di darti immagini di qualità talmente spettacolare da catapultarti in un’altra dimensione. Il risultato è un’esperienza coinvolgente, e uno splendido passo avanti nella storia di iMac”. Scopriamo insieme tutti i dettagli …

Continue reading »

Tagged with:  

IMG_4556.PNGApple ha annunciato che iPhone 6S e iPhone 6S plus arriveranno in Italia, ed in altri 40 paesi, il prossimo 9 ottobre, mentre altri paesi si aggiungeranno il 10 ed il 16 ottobre, per raggiungere un totale di 130 nazioni entro la fine dell’anno. I prezzi ufficiali per il nostro paese saranno i seguenti:

  • iPhone 6S 16GB € 779€
  • iPhone 6S 64GB € 889€
  • iPhone 6S 128GB 999€
  • iPhone 6S plus 16GB € 889€
  • iPhone 6S plus 64GB € 999€
  • iPhone 6S plus 128GB € 1.109€

L’asticella (intesa come prezzo del dispositivo) sale quindi ancora, elemento che, unito al modello di ingresso con capacità limitata a soli 16GB, porta la soglia di ingresso reale (per chi intende usarli effettivamente come smartphone, e non come semplici telefonini) quasi a 900€. A nostro giudizio il modello da 16GB non aveva più motivo di esistere già un anno fa; nel 2015 diventa quasi grottesco !

Tagged with:  

Novità Apple – iPad Pro

On 11 settembre 2015, in News Apple, by admin

iPad proApple ha annunciato il nuovo atteso iPad pro, dotato di uno Display Retina da 12.9″. Tim Cook lo annuncia come “The biggest news in iPad since iPad“. Lo schermo ha 5.6 milioni di pixel, per una risoluzione di 2732 x 2048 pixel, e puó ospitare due App per iPad air affiancate. Ma vediamo piú in dettaglio caratteristiche e potenzialità del nuovo dispositivo, di Pencil, della Apple Sim e molto altro …

Continue reading »

Tagged with:  

Il Keynote svoltosi ieri sera è stato uno dei piú ricchi della storia. Apple ha presentato i nuovi iPhone 6S e iPhone 6S plus, un nuovo iPad mini, il tanto vociferato iPad pro con schermo da 12.9″, la Apple TV di nuova generazione e nuovi accessori per l’Apple watch. Ma parliamo dei nuovi iPhone, esteticamente uguali ai precedenti, ma con tante novità sia fuori che dentro.

Continue reading »

Tagged with:  

Bill-Graham-Civic-Auditorium-altoOggi è il grande giorno, alle 19:00 di questa sera (ora italiana) inizierà il Keynote in cui Apple presenterà i nuovi iPhone 6S e forse la nuova Apple TV. Tim Cook ha fatto le cose in grande, a cominciare dalla location; il Bill Graham Civic Auditorium è in grado di accogliere circa 7.000 persone e si mostra in queste ore sovrastato dalla bandiere con il logo della società. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming, visibile anche tramite Apple TV. Noi di Nonsolomac Vi faremo un dettagliato resoconto nel corso della serata. Stay tuned !

Tagged with:  

Beats Pill XL - RichiamoApple ha riscontrato che, seppur in rari casi, la batteria dell’altoparlante Beats Pill XL potrebbe surriscaldarsi e potenzialmente incendiarsi, ed ha attivato una procedura di richiamo. Questo prodotto è stato venduto a livello mondiale da da gennaio 2014. “La sicurezza del cliente rappresenta sempre la priorità sia per Apple sia per Beats, quindi abbiamo volontariamente deciso di ritirare questo prodotto. Se disponi di un altoparlante Beats Pill XL, ti invitiamo a smettere di utilizzarlo e seguire la procedura indicata di seguito per inviarlo a Apple. In cambio ti offriremo un credito presso un Apple Store o un pagamento elettronico pari a € 300″. Questo programma si applica solamente all’altoparlante Beats Pill XL, disponibile in 5 colori: nero, bianco, rosa, metallic sky e titanium. Tutte le informazioni sulla pagina Apple dedicata.

Tagged with:  

Apple September Event 2015Apple ha diramato gli inviti ai media per il consueto evento speciale di settembre, nel corso del quale ci si attende la presentazione dei nuovi iPhone, che per adesso e fino a prova contraria chiameremo iPhone 6S e iPhone 6S plus. L’appuntamento è fissato per il prossimo 9 settembre alle ore 10:00 di San Francisco, le 19 in Italia, in una nuova e più grande location: il Bill Graham Civic Auditorium, in grado di accogliere circa 7.000 persone contro le 2.000 dei precedenti Keynote di settembre. La frase che accompagna l’invito, e che di solito lascia trapelare il contenuto dell’evento, chiama in causa Siri: “Hey Siri, give us a hint“, ovvero “Siri, dacci un suggerimento“. Oltre ai nuovi iPhone, accreditati dalle indiscrezioni di nuovi schermi ForceTouch, nuovo processore, 2GB di Ram, nuova fotocamera, Apple potrebbe presentare una nuova Apple TV, indicato come il più importante aggiornamento da quando esiste questo prodotto, una versione che potrebbe essere più votata al gaming e all’intrattenimento.

Tagged with:  

WWDC 2015 - The Epicenter of Change

Abbiamo realizzato il consueto real-time blogging del keynote di apertura della WorldWide Developers Conference 2015, tracciando i punti salienti e lasciando il resto agli approfondimenti. Gli argomenti sono stati tutti incentrati sulle nuove versioni di OS x, iOS, watchOS, tutte disponibile nel prossimo autunno, e sul nuovo Apple Music, introdotto da Tim Cook come la “One More Thing” della serata. Prosegui la lettura …

Continue reading »

Tagged with:  

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !

iBlogPro by PageLines