Apple watch, adesso da 369€

On 28 marzo 2016, in Apple Watch - News, by admin

Apple watch con cinturino in nylonDurante l’evento Apple dello scorso 21 marzo c’è stata un’importate novità relativa all’Apple watch, ma non stiamo parlando della presentazione dei nuovi cinturini in nylon, che . Durante il Keynote, Tim Cook ha annunciato un calo di prezzo dello smartwatch di Cupertino, che scende nella versione sport con cinturino sport o col nuovo cinturino in nylon a 369€ per la versione con quadrante da 38 mm e 419€ per quella con quadrante da 42 mm. Il cinturino in nylon porta un abbassamento del costo d’ingresso dell’Apple watch con cassa in acciaio a 669€ e 719€ rispettivamente per le versioni con quadrante da 38 mm e 42 mm. Tutti i dettagli sul sito Apple. Scopri gli Accessori per Apple watch su Amazon.it.

Roberto Landi liked this post
Tagged with:  

WatchOS 2 – Le novità

On 24 settembre 2015, in Apple Watch, Apple Watch - News, by admin

watchOS 2Dopo un leggero ritardo, dovuto ad un bug dell’ultim’ora, è disponibile l’aggiornamento a watchOS 2, seconda versione del sistema operativo destinato all’Apple Watch. Di fatto la prima implementazione aveva diverse lacune che questa nuova versione colma, come ad esempio la possibilità per le App sportive di accedere al battito cardiaco per l’uso dell’Apple Watch come cardiofrequenzimetro durante l’attività sportiva. Vediamole tutte queste novità …

Continue reading »

Tagged with:  

KLM lancia un’app per Apple Watch

On 1 settembre 2015, in Apple Watch - App, by admin

KLM App per iPhoneKLM presenta un app per Apple Watch, grazie slla quale i viaggiatori possono accedere alle informazioni più importanti sul proprio volo direttamente consultando l’orologio al polso. Carta d’imbarco, eventuali variazioni riguardanti il volo o quanto tempo manca al decollo, sono informazioni che i passeggeri potranno consultare in tempo reale. Proseguiamo insieme …

Continue reading »

Alessandro Hiroshi liked this post
Tagged with:  

Apple Watch – I prezzi

On 26 giugno 2015, in Apple Watch - News, by admin

 Apple Watch L’Apple Watch è finalmente disponibile nel secondo lotto di paesi di cui fa parte l’Italia, potete ordinarlo on-line e riceverlo a casa, oppure ordinarlo e ritirarlo in negozio, opzione al momento attiva solo negli Apple Store di Bologna (Via Rizzoli), di Bufalotta  (Porta di Roma), dell’EUR (Euroma2). Per provarlo dovete fissare un appuntamento, ma quali sono i prezzi ? Eccoli qua differenziati in base al materiale della cassa (alluminio, acciaio o oro) e alla sua dimensione (38mm o 42 mm):
Apple Watch Sport 419€ / 469€;
Apple Watch 669€ / 719€;
Apple Watch Edition da 11.200€ a 18.400€. 
Le disponibilità e i tempi di consegna consegna varieranno in base all’andamento delle vendite in queste prime ore.

Alessandro Hiroshi liked this post
Tagged with:  

  Se vi recate presso un Apple Store potreste non riuscire a provare l’Apple Watch senza appuntamento. Potete fissarlo tramite una pagina web che vi mostrerà le disponibilità aggiornate in tempo reale di ogni Store. Nel momento in cui scriviamo ci sono ancora disponibilità per la giornata. 

Alessandro Hiroshi liked this post
Tagged with:  

 Apple WatchSiamo alla vigilia del lancio dell’Apple Watch in Italia, da domani mattina lo potrete vedere, toccare con mano, provare e, scorte permettendo, acquistare online ricevendolo a casa con spedizione gratuita o prenotarlo per il ritiro in negozio. La domanda principale da porsi per questa nuova categoria di prodotto è: “Mi serve ?”, e le risposte sono molteplici, tutte valide, decisamente soggettive. L’Apple Watch porta l’interazione col proprio smartphone ad un nuovo livello: notifiche, chiamate, comandi vocali, vibrazioni, consentiranno di essere ancora piú raggiungibili e tempestivi rispetto a prima. Se questo da una parte fa inorridire chi considera già troppo invadente lo smartphone, dall’altra rappresenta una straordinaria opportunità per chi basa la propria attività e la comunicazione ad essa legata su strumenti smart, fino ad oggi smartphone e tablet. E proprio in ambito business lo smartwatch di Cupertino potrebbe trovare terreno fertile, consentendo migliori tempi di risposta alla clientela o al pubblico. Approfondiamo …

Un esempio su tutti arriva dall’International Airport di Quebec City, che ha annunciato nei giorni scorsi il primo utilizzo dell’Apple Watch da parte della forza lavoro della struttura aeroportuale, integrato alla gestione basata sul SITA Airport Management Solutions, utilizzata in 150 aeroporti in 48 diverse nazioni.

L’Apple Watch verrà utilizzato per migliorare l’efficienza di manager e dipendenti nella gestione degli avvisi operativi, affinchè tutto si svolga senza intoppi, e per migliorare la risposta in caso di problematiche da risolvere al momento.

Marc-André Bédard, Vice Presidente dell’Information Technology presso Aéroport de Québec, ha dichiarato: “We are always looking for new technology to help enhance our operations, and ultimately better serve our passengers. Wearable tech is one area of interest to us and with the Apple Watch and SITA’s Airport Management solution our duty managers will receive important notifications at just the right time to take action as needed. For example, they may get an alert to say that two planes are arriving simultaneously and have been assigned to the same gate or that there is a delay at a certain gate. Previously, they would have checked their tablets regularly for updates. With the watch, a vibration alerts them to an update so they receive vital information just by glancing at their wrist. They can then take immediate action”.

Tornando al mondo consumer, l’Apple Watch sarà il perfetto complemento per l’attività sportiva, costando poco di piú di un cardiofrequenzimetro di buona qualità, ma con potenzialità enormi di sviluppi incentrati su Health e sull’integrazione delle App con la piattaforma integrata in iOS. Per il resto sarà moda e, nelle versioni piú costose, status symbol, ma questo è l’aspetto che a noi interessa meno.

Tra poche ore potremo / potrete togliervi ogni dubbio !

Alessandro Hiroshi liked this post

Apple WatchApple Watch arriva in Italia il 26 giugno. Svelata ufficialmente la data di lancio per il nuovo dispositivo, che arriverà nello stesso giorno anche in Messico, Singapore, Corea del Sud, Spagna, Svizzera e Taiwan. Nel nostro paese potrete acquistarlo sull’Apple Online Store, negli Apple Store, presso alcuni rivenditori autorizzati e nella boutique 10 Corso Como a Milano. Prosegui per leggere il comunicato stampa ufficiale …

Continue reading »

Tagged with:  

Apple Watch TeardowniFixit ha eseguito il teardown dell’Apple Watch, andando così alla scoperta della componentistica, delle modalità di apertura e delle possibilità di riparazione. Ecco le specifiche di cosa è stato trovato all’interno:
– Pressure-sensitive, flexible, touchscreen AMOLED Retina display. One model measuring 38 mm (vertically) with 272 x 340 pixels (290 ppi), the other model – measuring 42 mm (vertically) with 312 x 390 pixels (302 ppi);
– Custom-designed Apple S1 SiP (System in Package);
– 8 GB onboard storage;
– NFC + Wi-Fi 802.11b/g/n + Bluetooth 4.0;
– Accelerometer + gyroscope + heart rate monitor + microphone + speaker;
– Watch OS.

Prosegui per vedere tutte le operazioni senza abbandonare Nonsolomac …

Continue reading »

Tagged with:  

Apple Watch da oggi in 9 paesi

On 24 aprile 2015, in Apple Watch - News, by admin

L’Apple Watch è da oggi ufficialmente in vendita. Dove ? Apple WatchBella domanda ! Le scarse disponibilità iniziali hanno messo in difficoltà anche i responsabili della comunicazione Apple che questa volta non si sono dimostrati impeccabili, unito questo al fatto che stiamo parlando di una categoria di prodotto completamente nuova, a cavallo tra il gadget tecnologico e l’accessorio moda, e quindi anche le scelte non sono state . Partiamo dai paesi: Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Regno Unito e Stati Uniti, dove dal 10 Aprile era possibile provarlo su appuntamento presso gli Apple Retail Store e pre-ordinarlo sugli Apple Online Store. Chi è stato rapido ed ha piazzato subito il pre-ordine lo sta ricevendo in queste ore, tutti gli altri devono aspettare oppure recarsi di persona nei pochissimi negozi a livello mondiale in cui saranno disponibili limitatissimi stock del prodotto, e non in tutte le versioni. Quali ? Il New York Times un paio di giorni fa ha indicato Colette a Parigi, Dover Street Market a Londra e Tokyo, Maxfield di Los Angeles Corner di Berlino. Lo Store 10 Corso Como a Milano, a differenza da quanto indicato dal New York Times, lo avrà in mostra soltanto il 22 maggio, mentre per il lancio ufficiale l’Italia dovrà attendere i primi di giugno

Continue reading »

Tagged with:  

Apple WatchNonostante la data di lancio dell’Apple Watch sia stata ufficializzata da Apple nel prossimo 24 aprile, data in cui verranno effettivamente consegnati i primi esemplari a chi li ha pre-ordinati online, il prodotto arriverà nei negozi ben più tardi ed ora la data indicata sopra non compare nemmeno più sulle pagine del sito web dell’azienda. A renderlo ufficiale è il capo della divisione vendite al dettaglio della società di Cupertino, Angela Ahrendts, in una comunicazione inviata ai dipendenti del canale retail, in cui si ipotizza uno slittamento al prossimo mese di giugno come disponibilità reale negli Apple Store. La causa sarebbe individuabile nella limitata disponibilità iniziale unita al grande interesse dimostrato dagli utenti, che hanno esaurito subito con i pre-ordini le quantità iniziali. I nuovi potenziali clienti verranno adesso indirizzati verso gli Apple Online Store e aiutati ad effettuare l’ordine online. Apple Watch non è solo un nuovo prodotto, è una nuova categoria di prodotto, e la manager ha rassicurato sul fatto che questa nuova strategia sarà limitata soltanto all’Apple Watch, mentre i nuovi iPhone e iPad arriveranno nei negozi con le abituali tempistiche e modalità. Prosegui per leggere la lettera in originale …

Continue reading »

Tagged with:  

Apple Watch grigio siderale con cinturino Sport NeroLa lunga strada dell’Apple Watch è iniziata questa mattina con l’apertura dei pre-ordini in Francia, Germania, Regno Unito, Cina, Australia, USA, Canada e Hong Kong. L’acquisto effettivo sarà possibile dal 24 aprile, ma le quantità che saranno inizialmente disponibili per consegna tra il 24 aprile e l’8 maggio sono già esaurite, come in Francia, o in via di esaurimento, come in Inghilterra. Tempi piú lunghi per alcune versioni come la Edition, non se ne parla fino s luglio. L’Italia non fa parte del primo gruppo di paesi, e sul sito Apple campeggia ancora un generico 2015 come disponibilità. Facciamo fare da cavia agli altri, e questo non è male ! Nell’immagine l’Apple Watch con cassa in alluminio grigio siderale e cinturino Sport nero.

Tagged with:  

vueling-app-per-apple-watchDopo British Airways anche Vueling annuncia un’App nativa per l’Apple Watch, che utilizza l’innovativa tecnologia di geolocalizzazione conosciuta come Geofencing, che permette di localizzare il passeggero all’interno dell’aeroporto e di accedere anche al servizio di Vueling “Anticipa il tuo volo”. I passeggeri Vueling potranno così accedere ad alcune informazioni essenziali senza dover estrarre i propri telefoni cellulari da borse o tasche, grazie alla funzione Watchapp potranno vedere tutti i voli prenotati per i  giorni seguenti, mentre con la funzione Glance avranno accesso in tempo reale ai dati sul volo o i voli del giorno corrente (numero del volo, posto, rotta, terminal, orario di partenza previsto, gate di imbarco e stato del volo). L’app verrà inoltre utilizzata da Vueling per comunicare al passeggero qualsiasi variazione dell’ultimo minuto. Prosegui per altre informazioni …

Continue reading »

Tagged with:  

apple-watch-brithish-airways-appBritish Airways sarà una delle prime compagnie aeree ad offrire un’app sviluppata appositamente per il nuovo Apple Watch, che verrà lanciato il 24 Aprile. I passeggeri della compagnia aerea britannica potranno contare sull’utilizzo del glance screen e le notifiche iBeacon. La schermata Glance dell’Apple Watch mostrerà un resoconto delle informazioni del volo, dall’orario di partenza allo stato del volo, con in più un countdown fino al decollo. Inoltre, l’App fornirà dettagli sul numero del volo, sulla rotta che verrà percorsa, e informazioni sulle condizioni metereologiche che il viaggiatore troverà una volta arrivato a destinazione. Un solo tocco al glance screen aprirà l’App, progettata per far parte dello schermo dell’Apple Watch e per rendere il suo utilizzo incredibilmente veloce e intuitivo. I passeggeri potranno anche effettuare un check-in puntuale e ricevere delle notifiche al gate, mentre quelli che utilizzano le lounge al Terminal 5 di Londra Heathrow riceveranno dei messaggi di benvenuto personalizzati grazie alla tecnologia iBeacon. British Airways è stata infatti una delle prime compagnie aeree del Regno Unito a introdurre questa tecnologia nelle proprie lounge e a utilizzarla per fornire ai propri clienti utili e puntuali informazioni nel momento stesso in cui entrano nell’aeroporto. Ulteriori informazioni sul sito ba.com.

Tagged with:  

Spring Forward – Evento Apple del 9 marzo

On 27 febbraio 2015, in Eventi Apple, by admin

(null)Apple ha organizzato un evento speciale per il 9 marzo. Gli inviti per la stampa americana chiamano a raccolta i giornalisti presso lo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco. L’invito é accompagnato dall’immagine che vedete a lato, con la scritta “Spring forward“, un probabile riferimento all’inizio del Daylight Saving Time, la nostra ora legale, che l’8 marzo vedrà gli americani spostare le lancette degli orologi in avanti di un’ora, sottointendendo con tutta probabilità il passo avanti che l’Apple Watch dovrebbe rappresentare nel settore degli smart Watch. Ma l’evento potrebbe essere l’occasione per presentare altre novità attese, come il MacBook (Pro o Air) da 12″ e la nuova App Photo. Seguiremo l’evento con il consueto real-time blogging a partire da pochi minuti prima delle 18:00 del 9 marzo.

Apple WatchIl Keynote di Apple è ancora in corso, ma vogliamo condividere subito le novità con tutti voi. Apple ha presentato l’iPhone 6 da 4,7″, l’iPhone 6 plus da 5,5″, mantenendo in gamma l’iPhone 5S e, nella sola variante da 8GB, l’iPhone 5C. Tim Cook ha poi presentato Apple Pay, il nuovo sistema di pagamento contactless basato su NFC e Touch ID, compatibile con Visa, MasterCard e American Express, ed è poi stata la volta della tanto attesa “One More Thing” che mancava da anni. Apple ha presentato l’Apple Watch, un condensato di tecnologia e sensori (dimostrazione ancora in corso). A dopo per gli approfondimenti !

Tony Cilibrasi liked this post
Tagged with:  

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !

iBlogPro by PageLines