Apple September Event 2015Apple ha diramato gli inviti ai media per il consueto evento speciale di settembre, nel corso del quale ci si attende la presentazione dei nuovi iPhone, che per adesso e fino a prova contraria chiameremo iPhone 6S e iPhone 6S plus. L’appuntamento è fissato per il prossimo 9 settembre alle ore 10:00 di San Francisco, le 19 in Italia, in una nuova e più grande location: il Bill Graham Civic Auditorium, in grado di accogliere circa 7.000 persone contro le 2.000 dei precedenti Keynote di settembre. La frase che accompagna l’invito, e che di solito lascia trapelare il contenuto dell’evento, chiama in causa Siri: “Hey Siri, give us a hint“, ovvero “Siri, dacci un suggerimento“. Oltre ai nuovi iPhone, accreditati dalle indiscrezioni di nuovi schermi ForceTouch, nuovo processore, 2GB di Ram, nuova fotocamera, Apple potrebbe presentare una nuova Apple TV, indicato come il più importante aggiornamento da quando esiste questo prodotto, una versione che potrebbe essere più votata al gaming e all’intrattenimento.

Tagged with:  

WWDC 2015 - The Epicenter of Change

Abbiamo realizzato il consueto real-time blogging del keynote di apertura della WorldWide Developers Conference 2015, tracciando i punti salienti e lasciando il resto agli approfondimenti. Gli argomenti sono stati tutti incentrati sulle nuove versioni di OS x, iOS, watchOS, tutte disponibile nel prossimo autunno, e sul nuovo Apple Music, introdotto da Tim Cook come la “One More Thing” della serata. Prosegui la lettura …

Continue reading »

Tagged with:  

IMG_2627.PNGSi è appena concluso l’evento Apple denominato Spring Forward. Dopo i consueti report sugli Apple Store, sul numero di clienti, dopo aver ripercorso le ultime novità come Apple Pay, CarPlay, Health, si arriva alle vere e proprie novità. La prima è il nuovo MacBook da 12″ con Retina Display, del 24% più sottile del MacBook precedente, con una nuova tastiera più sottile, con tasti più stabili, con una nuova retroilluminazione, più parsimonioso nei consumi, con una nuova trackpad sensibile alla pressione che permette di cliccare facilmente ovunque, con una batteria dalla durata dichiarata di una giornata, con la nuova interfaccia USB-C reversibile, che permette di collegare ad un unico connettore ogni tipo di connessione necessaria per alimentazione, trasferimento dati e video. Il nuovo MacBook è disponibile in tre colori con prezzi  da 1.299$ a 1.599$, a partire dal 10 aprile. Apple annuncia anche nuovi Macbook Air aggiornati disponibili da oggi e un nuovo MacBook Pro 13″ che integra la nuova trackpad ed altre migliorie, disponibile anch’esso da oggi. Tim Cook passa a parlare dell’Apple Watch. Apple Watch sarà disponibile in una speciale lega di alluminio anodizzato, del 60% più resistente di quella tradizionale, in acciaio e in oro 18 KaratiTim Cook ripercorre tutte le caratteristiche del nuovo dispositivo, mostrando però molti dettagli che non erano ancora stati mostrati, come la possibilità di rispondere alle telefonate e la possibilità di connettere due Apple Watch con una nuova tecnologia chiamata Digital Touch. L’Apple Watch sarà disponibile dal 24 aprile 2015 in Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti; l’Italia dovrà aspettare lo step successivo. L’Apple Watch Edition, quello per intenderci in oro 18 Karati, sarà disponibile in un numero limitato di esemplari e soltanto in particolari negozi. Più tardi altri aggiornamenti !

 

… (in aggiornamento continuo)

Spring Forward – Evento Apple del 9 marzo

On 27 febbraio 2015, in Eventi Apple, by admin

(null)Apple ha organizzato un evento speciale per il 9 marzo. Gli inviti per la stampa americana chiamano a raccolta i giornalisti presso lo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco. L’invito é accompagnato dall’immagine che vedete a lato, con la scritta “Spring forward“, un probabile riferimento all’inizio del Daylight Saving Time, la nostra ora legale, che l’8 marzo vedrà gli americani spostare le lancette degli orologi in avanti di un’ora, sottointendendo con tutta probabilità il passo avanti che l’Apple Watch dovrebbe rappresentare nel settore degli smart Watch. Ma l’evento potrebbe essere l’occasione per presentare altre novità attese, come il MacBook (Pro o Air) da 12″ e la nuova App Photo. Seguiremo l’evento con il consueto real-time blogging a partire da pochi minuti prima delle 18:00 del 9 marzo.

IMG_1996.JPG
Giunge al termine il decimo anno di vita della mac-community fiorentina, che si ritrova per la serata natalizia il prossimo lunedì 22 dicembre. L’appuntamento è a Firenze c/o il Ristorante Pizzeria H.12 Enjoy Your Life di Via Ponte alle Mosse / Largo Gabbuggiani, a due passi dalla Stazione Leopolda, per le ore 20:30. Prenotatevi registrandovi sulla pagina Facebook dell’evento o scrivendo a hiroshi @ nonsolomac . con (ovviamente togliendo gli spazi). Per gli amanti della fotografia è previsto un dopo cena sui lungarni per Shooting notturno con cavalletto !

Francesco Galli PT liked this post
Tagged with:  

IMG_1802.JPG
Canon Italia presenta 7 Days, una serie di appuntamenti itineranti. Un contesto aperto e stimolante in cui staff e fotografi Canon faranno vivere le ultime novità di prodotto. Durante la giornata sono presenti momenti dedicati all’imaging: Set per Live Shooting, Seminari dedicati a EOS 7D Mark II e PowerShot G7 X, Area Touch & Try con la possibilità di incontrare personale Canon per provare e approfondire le specifiche dei prodotti. In più, negli eventi di Torino e Milano si può assistere a incontri e testimonianze con fotografi professionisti, Workshop Canon Academy, con momenti dedicati alle diverse tipologie di scatto. Nelle due tappe si potrà usufruire anche del servizio Check & Clean dove personale qualificato Canon fornirà il servizio di pulizia del sensore. Gli eventi sono con ingresso gratuito, proseguì per scoprire date e città …

Continue reading »

It's been way too longApple ha tenuto l’evento It’s been way too long, nel corso del quale sono stati presentati gli iPad Air 2, gli iPad mini 3 e sono state aggiornate le gamme Mac mini e iMac, con l’introduzione dell’iMac con Retina Display 5K. Proseguite con un resoconto scritto live, durante la presentazione stessa (ci perdonerete qualche errore e qualche lacuna che andremo in breve a correggere e colmare) …

Continue reading »

Tagged with:  

IMG_1434.JPGSiamo lieti di annunciare che Apple trasmetterà la diretta video dello Special Event “It’s been way too long” in calendario a Cupertino giovedì 16 ottobre alle ore 19 italiane, a conferma che le novità vanno oltre un semplice aggiornamento gamma. L’evento potrà essere seguito dal Mac, da iPhone, iPad, iPod touch collegandosi a questo indirizzo: www.apple.com/live/, oppure tramite Apple TV. Per Mac e iDevice questi sono i requisiti: Safari 5.1.10 o successivo su OS X 10.6; Safari su iOS 6.0 o successivo.

Tagged with:  

Apple Event - It's been way too longApple ha inviato alla stampa specializzata l’invito per un nuovo evento speciale in calendario per giovedì 16 ottobre. La location sarà la Town Hall del Campus di Cupertino e l’appuntamento è fissato alle ore 10 locali, le 19 in Italia. L’invito, che di solito lascia intendere quale sarà l’oggetto dell’evento, questa volta è caratterizzato da elementi difficili da decifrare. L’outline di una porzione del logo Apple con la sequenza di colori appartenente al logo storico dell’azienda e la solita frase di accompagnamento che questa volta recita: “It’s been way too long“, che si può tradurre in “E’ stato un percorso troppo lungo“. E se non è facile capire cosa può essere possiamo cercare di escludere cosa non può essere. Una frase del genere non può certo riferirsi a quelle che sono le novità più attese, ovvero non può trattarsi dei nuovi iPad, la cadenza è in linea con quanto avvenuto in passto, siamo poco convinti che Apple possa riferirsi agli iMac con Display Retina, di certo non può trattarsi del rilascio di OS X Yosemite, le tempistiche ricalcano quelle di tutti gli anni. Ed allora ? Di che cosa si parla da tempo, senza che mai nulla si concretizzi ? Escludiamo l’Apple Watch, ormai svelato e ufficializzato. Che cosa rimane ? Rimangono a nostro avviso poche cose, rimangono i Mac mini, effettivamente aggiornati l’ultima volta a fine 2012, ma anche in questo caso ci sembra eccessiva la dedica sull’invito dell’evento, e rimane il comparto TV. Ecco, questo ci sembra qualcosa che possa giustificare una frase del genere, sia che si tratti di una nuova Apple TV (o anche soltanto una nuova versione software che implementi però novità sostanziali, ad esempio la trasformazione in una vera e propria consolle di gioco, il softwre non manca) o della famigerata vera e propria TV made in Cupertino, prodotto fino ad ora escluso ufficialmente per la difficoltà di introdurre vera e propria innovazione. L’evento non sarà trasmesso in diretta, e visto cosa è successo con l’ultimo streaming live forse ancora i tempi non sono completamente maturi. Vi aggiorneremo con il nostro consueto real-time blogging !

IMG_1397.PNGApple ha esposto il proprio logo sulla pannellatura che ha celato i lavori in corso presso il Centro Commerciale Nave De Vero, segno che l’apertura dell’Apple Store Marghera, il quindicesimo Apple Store italiano, è imminente. Di solito questo avviene una settimana o poco più prima dell’evento, che viene annunciato poi nei giorni immediatamente successivi. Aspettiamo quindi da un momento all’altro l’ufficialità. Il nuovo Apple Store Marghera si trova al primo piano del centro commerciale inaugurato a primavera. I clienti della zona sono avvisati, l’evento avrà senz’altro la consueta “cerimonia” fatta di una lunga attesa, colazione offerta da Apple, conto alla rovescia e l’ambito trofeo che consiste nella t-shirt commemorativa col nome dello Store.

iPhone 6 – Notte Bianca e Day One

On 25 settembre 2014, in iPhone - News, by admin

iPhone 6 e iPhone 6 plusLa lunga attesa sta per finire, l’iPhone 6 sarà in vendita dalla mezzanotte nei 3 Store, nei negozi Tim e Vodafone, in alcune catene di elettronica di consumo come Unieuro (elenco negozi), mentre domani mattina si apriranno le porte degli Apple Store della penisola, davanti ai quali già dalla giornata di oggi si sono formate le code per essere tra i primi ad accaparrarsi l’ultimo gioiello sfornato dai laboratori di Cupertino, sempre che le scorte siano sufficienti per accontentare tutti (a quanto pare i preordini dei giorni scorsi, che hanno portato al rapido esaurimento delle scorte, non hanno riguardato le unità a disosizione per l’apertura degli store; si segnalano solo quantità molto limitate per l’iPhone 6 plus). Presso l’Apple Store I Gigli di Campi Bisenzio (FI) c’erano già una trentina di persone a metà pomeriggio, salite quasi a 100 nel dopocena. Tutto si svolge in tranquillità, con la consueta fila autogestita con la consegna dei numeri che verranno poi rispettati domani mattina, quando si formerà la coda vera e propria per l’ingresso nel centro commerciale, che dovrebbe essere anticipato alle ore 8:00 in occasione del Day One.

Gianni Salvi liked this post
Tagged with:  

IMG_1353.PNG
In pigiama da 3 è la novità di 3 Italia per dare il benvenuto all’iPhone 6. In sostanza una Notte Bianca che promette di regalare a sei nuovi abbonati (che attiveranno un piano con vincolo 30 mesi durante l’evento) che si presenteranno in pigiama, sia l’iPhone 6 che l’abbonamento sottoscritto (per tutta la durata del vincolo). La procedura prevede di scattarsi una foto in pigiama all’interno del negozio Tre insieme all’iPhone 6 e caricarla entro le 12 di domani sulla pagina Facebook che l’operatore ha predisposto ad hoc. Una giuria selezionerà i 6 vincitori che verranno contattati e riceveranno un importo equivalente al valore dell’iPhone e del piano scelto. L’appuntamento è per le 23:59 di questa sera nei punti Tre aderenti all’oniziativa.

Tagged with:  

Apple WatchIl Keynote di Apple è ancora in corso, ma vogliamo condividere subito le novità con tutti voi. Apple ha presentato l’iPhone 6 da 4,7″, l’iPhone 6 plus da 5,5″, mantenendo in gamma l’iPhone 5S e, nella sola variante da 8GB, l’iPhone 5C. Tim Cook ha poi presentato Apple Pay, il nuovo sistema di pagamento contactless basato su NFC e Touch ID, compatibile con Visa, MasterCard e American Express, ed è poi stata la volta della tanto attesa “One More Thing” che mancava da anni. Apple ha presentato l’Apple Watch, un condensato di tecnologia e sensori (dimostrazione ancora in corso). A dopo per gli approfondimenti !

Tony Cilibrasi liked this post
Tagged with:  

Apple - Evento Speciale del 9 settembre - Wish We Could Say MoreCome saprete noi di Nonsolomac ci siamo da tempo sottratti dalla logica dell’indiscrezione selvaggia, troppe informazioni impossibili da verificare ci avrebbero fatto diventare l’ennesima cassa di risonanza per qualunque rumors o fantasia che avesse percorso il web. Forse abbiamo pure esagerato, perchè ormai pare che tutti conoscano le fattezze del(i) nuovo(i) iPhone 6, resta da decidere solo la dimensione, e qui non è comparsa neppure una foto. Fa niente, lo(i) vedrete domani sera; c’è una notizia peró che ci pare particolarmente interessante, ovvero il fatto che l’invito di Apple per l’evento di domani non si sia limitato alla stampa avvezza alla tecnologia, ma sia stato esteso anche a giornalisti e blogger appartenenti al mondo fashion. Ci sembra il segno piú tangibile che “one more thing” è nell’aria e che l’iPhone 6 non sia il pezzo forte del keynote di Cupertino ! Dispositivi indossabili, iWatch, una nuova generazione di App … dovremmo essere alla vigilia di una nuova categoria di prodotti “Designed by Apple in California”. L’appuntamento è per domani sera, il mondo attende le mosse di Apple, a cominciare dai tanti “concorrenti” che hanno provato ad anticiparne le mosse, producendo una confusa selva di smartwatch piú o meno sensati sparando un pó a casaccio ! Seguiremo l’evento in diretta per il nostro consueto real-time blogging a partire dalle ore 19:00, seguitelo anche voi su Mac, su iOs e su Apple TV.

Tagged with:  

Evento Apple in diretta streaming !

On 5 settembre 2014, in Eventi Apple, by admin

Apple - Evento Speciale del 9 settembre - Wish We Could Say MoreApple trasmetterà in diretta streaming l’evento del 9 settembre, ed ha già attivato una pagina dedicata dove è in corso il countdown che terminerà esattamente alle ore 10 (le 19 in Italia) del prossimo martedì, seguito dalla frase: “Live video from our special event will be right here. And so will a whole lot more“. Per seguirlo i requisiti minimi sono un computer con OS X 10.6.8 e Safari 5.1.10, un dispositivo con iOS 6.0, una Apple TV di seconda o terza generazione con software 5.0.2 o successivi.

Tagged with:  

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !