thunderbolt-3-connettore-usb-type-cIntel renderà disponibile entro la fine dell’anno l’interfaccia di collegamento Thunderbolt 3. La notizia è emersa nel corso della Conferenza tenuta dalla società al Computex 2015. La nuova interfaccia vanterà prestazioni di 40 Gigabit al secondo, doppie rispetto alla Thunderbolt 2, in grado di gestire due flussi 4K non compressi contemporanei, e sarà in grado di fornire 100W per la ricarica e 15W per l’utilizzo della periferica collegata, permettendo ad esempio di alimentare anche unità disco 3,5″ che normalmente richiedono alimentatori separati. Ma la novità principale, che potrebbe dare nuova linfa alla diffusione di questa interfaccia di fascia alto ad oggi relegata ad una nicchia di mercato, è il connettore di tipo USB Type-C reversibile, compatibile quindi con periferiche USB Type-C e DisplayPort. ThunderboltTechnology

Tagged with:  

Processore Intel XeonElectronista pubblica una serie di test effettuati da Tom’s Hardware USA su una versione preliminare dei nuovi processori Intel Xeon E5-2697 V2 a 12 core, che presumibilmente equipaggeranno i nuovi Mac Pro Late 2013. I benchmarks ottenuti mostrano come questo processore Xeon abbia infranto la soglia di 30.000 punti in Geekbench, ed un risultato da due a tre volte superiore nei calcoli multithreading, particolarmente importanti per l’utenza professionale. Nei calcoli in parallelo a thread singolo, come la stampa di un file PDF, una presentazione PowerPoint oppure una codifica audio di iTunes, il quad-core i7-3770 utilizzato negli iMac si è dimostrato invece superiore. Questo perché il singolo thread dei nuovi Xeon gira a 3,5 GHz, beneficiando proprio della potenza multi-threading, mentre negli i7 degli iMac gira a 3,9 GHz. Tom’s Hardware ha testato una componente ancora in fase preliminare, è bene ricordarlo, e su una macchina su cui girava Windows. I dati che si potrebbero generare sul nuovo Mac Pro potrebbero quindi essere molto diversi. I Mac pro 2013 useranno un sistema operativo totalmente differente, schede grafiche e memoria RAM di nuova generazione e dischi PCI-E.

Tagged with:  

Ricarica wireless: ci siamo (quasi) !

On 3 Settembre 2012, in Batterie, by admin

Logo IntelCi siamo occupati spesso dell’ultima frontiera del wireless, la ricarica. La tecnologia WCT (Wireless Charging Technology), questo il suo acronimo, esiste da tempo, e si basa sulla risonanza magnetica. Agli ingegneri il duro compito di rendere il tutto efficiente ed economicamente realizzabile. In questi anni sono stati fatti grossi passi avanti in questo senso, ed ora Intel ha comunicato che entro l’inizio del 2013 saranno disponibili i primi “reference design” di nuovi chipset dotati di questa tecnologia, segno che siamo prossimi alla finalizzazione di un vero e proprio progetto commerciale. Aziende interessate potranno a quel punto valutarne approfonditamente l’adozione. Non andrà ancora a sostituire il cavo, ma permetterà ai propri dispositivi di allungare la propria autonomia semplicemente rimanendo a distanza di 1″ dalla fonte di energia, che può essere un computer desktop, un notebook o altro dispositivo che integri il chipset dedicato. Maggiori informazioni sul blog Nbcnews.

Intel - Processore Ivy BridgeOS X non integra il supporto a USB 3.0; in questo momento quindi, sul fronte connettività, la gamma di Cupertino è un passo indietro al resto del mondo informatico. Chi desidera un HD più veloce e performate dei teorici 400Mbit/s della USB 2.0 deve necessariamente scegliere periferiche Firewire o Thunderbolt, soluzioni generalmente costose rispetto ai dischi USB 3.0, che si sono ormai quasi livellati alla precedente offerta con porta USB 2.0. Le novità potrebbero arrivare dalla nuova piattaforma Intel Ivy Bridge sulla quale si baseranno i Mac di prossima generazione, attesi secondo indiscrezioni a partire dal mese di giugno. I nuovi processori integrano il supporto nativo per la USB 3.0, eliminando così la necessità di un controller separato. A eliminare gli ultimi dubbi arrivano le informazioni fornite da Journal du Lapin, che ha individuato nella beta di OS X 10.8 Moutain Lion le stringhe che fanno esplicito riferimento allo standard USB 3.0.

Tagged with:  

Intel presenta i processori Ivy Bridge

On 26 Aprile 2012, in Processori, by admin

Intel - Processore Ivy BridgeIntel ha ufficialmente presentato gli attesi processori Ivy Bridge, destinati ad essere ospitati all’interno dei Mac di prossima generazione. Realizzati con tecnologia di produzione da 22 nanometri, questi chip usano anche transistor di tipo 3D, più efficienti e parsimoniosi dei processori della serie Sandy Bridge che vanno a sostituire. 13 modelli quad-core in versione Core i5 e Core i7, entro la fine della primavera versioni Core i3 e Core i5 di fascia bassa. I processori Ivy Bridge integrano anche il supporto per la connettività USB 3.0. Un portavoce Intel, durante l’ultimo Intel Developer Forum, ha dichiarato che questi processori sono costruiti per computer con Retina Display, se i produttori sceglieranno di montarli. Il chipset video Intel 4000 integrato, supporta nativamente video fino alla risoluzione 4k, miglioramenti per l’audio e funzioni per la sicurezza. Apple in questo momento ha una gamma che monta processori piuttosto datati, quindi potrebbe immediatamente adottare questi nuovi chip. Opportuno, almento in base ai risultati di un sondaggio che ha indicato il 76% dei potenziali acquirenti in attesa del rilascio di nuovi modelli.

Tagged with:  

Mac Pro summer 2010 - BoxSecondo le informazioni provenienti dalla rivista online CPU World, specializzata in semiconduttori, Intel rilascerà i nuovi processori Xeon soltanto nel primo trimestre del 2012, costringendo Apple a rimandare la presentazione dei prossimi Mac Pro inizialmente prevista entro la fine del 2011. I chip in questione sarebbero gli Xeon della Serie E5-2600, a singolo e doppio processore con 2, 4, 6 e 8 core e velocità fino a 3.3GHz, ma a ritardare saranno anche gli Xeon E5-1600, gli Xeon E5-2400 e gli Xeon E5-4600. Tra marzo ed aprile 2012 dovrebbe arrivare anche la piattaforma Carlow, basata sulla micro architettura Ivy Bridge che dovrebbe essere disponibile in versione mobile da gennaio/febbraio 2012. Non viene fornita nessuna spiegazione per questo rinvio.

Tagged with:  

Prepararsi a Lion / 2

On 7 Luglio 2011, in Senza categoria, by admin

Mac OS X LionOltre al link che vi abbiamo segnalato nei giorni scorsi, utile a verificare le applicazioni testate su Lion, c’è un’altra cosa che potete fare per vedere quali applicazioni tra quelle presenti nel vostro HD potrete eseguire sul nuovo felino di imminente uscita. Talvolta le applicazioni si accumulano nella propria cartella e ce le dimentichiamo, questa guida vi spiega come verificare quali smetteranno necessariamente di funzionare con l’aggiornamento perchè non più supportate dal nuovo sistema operativo …

Continue reading »

Tagged with:  

MacBook Air prossimi al rinnovamento

On 19 Maggio 2011, in Mac - Hardware, by admin

macbook-air-late-2010-lateraleDigitimes, citando fonti vicine ai produttori di componenti, riporta che Apple sarebbe in procinto di rinnovare la propria gamma MacBook Air. La produzione dei nuovi modelli partirebbe, o sarebbe partita, nel corso di questo mese, per arrivare sul mercato nei mesi di giugno/luglio. Il rinnovamento della gamma darebbe nuovo spunto alle vendite, che hanno rallentato il proprio ritmo all’indomani della presentazione dei nuovi MacBook Pro.

Tagged with:  

Connettori ThunderboltIntel ha annunciato il rilascio di un kit di sviluppo per periferiche Thunderbolt, con l’obiettivo di stimolare ed incentivare i produttori di periferiche a implementare il nuovo formato di connessione ad altissima velocità, fino ad doppio della velocità della USB 3.0. Al momento tra i produttori di computer soltanto Apple lo ha implementato nella propria gamma, per la precisione negli ultimi MacBook Pro Early 2011, mentre nel campo dei dispositivi di memorizzazione sono già state annunciate alcune soluzioni a marchio LaCie, Promise e Western Digital, a cui si sono aggiunte AJA, Blackmagic e Matrox, che hanno presentato novità al NAB in corso a Las Vegas. Ricordiamo che Thunderbolt supporta le tecnologia PCI Express e DisplayPort con un’unica porta, e rappresenta un’ottima soluzione per ridurre il numero di porte e connettori necessari per collegare periferiche video e hard disk esterni. Il supporto a PCI Express rende facile il suo inserimento su buona parte dei prdotti attualmente sul mercato basati sugli ultimi chipset Intel. Vi ripresentiamo il video dimostrativo delle potenzialità dell’interfaccia …

Continue reading »

Tagged with:  

Logo MeeGo - Mobile OS by Intel e NokiaNonostante la scelta di Nokia di puntare, per lo meno nel breve termine, sul sistema operativo Windows Phone, pare che MeeGo abbia un futuro roseo, almeno nelle dichiarazion di Intel, che dichiara di puntare addirittura al terzo posto tra i sistemi operativi nel mercato mobile. Qualche dettaglio …

Continue reading »

Tagged with:  

Thunderbolt – Arriva il supporto di Canon

On 11 Marzo 2011, in Wired, by admin

Logo Thunderbolt (LightPeak)La tecnologia Thunderbolt, sviluppata in collaborazione da Intel ed Apple e presente nell’ultima generazione di MacBook Pro, guadagna un nuovo importante partner, si tratta di Canon. Nessun comunicato stampa fino ad ora, soltanto le dichiarazioni di Hiroo Edakubo, Group Executive of Canon’s Video Products Group: “We are excited about Thunderbolt technology and feel it will bring new levels of performance and simplicity to the video creation market“. Pochi dubbi sul fatto che vedremo Thunderbolt su fotocamere e videocamere di prossima generazione, ma al momento nessuna informazione su prodotti e tempi. Intel

Tagged with:  

Una demo di Thunderbolt by Intel

On 26 Febbraio 2011, in Hard Disk, Wired, by admin

Logo Thunderbolt (LightPeak)Nel corso della presentazione ufficiale della nuova tecnologia di trasferimento dati ad alta velocità Thunderbolt, progettata da Intel in con la collaborazione con Apple, e presente per la prima volta sui MacBook Pro appena annunciati (Early 2011), i tecnici Intel hanno fatto una dimostrazione delle sue potenzialità nel trasferimento dati e nelle applicazioni video con un MacBook Pro collegato al NAS Promise Pegasus, di cui vi abbiamo parlato ieri, e in cascata ad un Apple Cinema Display.  Il video mostra un primo test che ragigunge una velocità di trasferimento dati di 700/750 MB/s ed un secondo test nel quale 4 differenti video ad alta definizione vengono trasferiti dal NAS al MacBook Pro e contemporaneamente da quest’ultimo al monitor eesterno, il tutto attraverso l’unico collegamento a cascata che vi abbiamo descritto sopra. Puoi approfondire le caratteristiche di Thunderbolt attraverso questo nostro articolo. Prosegui per vedere il video dimostrativo …

Continue reading »

Tagged with:  

Arrivano i primi dischi Thunderbolt

On 26 Febbraio 2011, in Hard Disk, by admin

Logo Thunderbolt (LightPeak)Intel ed Apple hanno rivoluzionato il mondo delle periferiche presentando Thunderbolt, la nuova tecnologia di connessione ad altra velocità compatibile con tutti gli standard oggi più diffusi: USB 2.0, USB 3.0, Ethernet, PCI Express, Firewire, DisplayPort. Le grandi potenzialità di questa tecnologia hanno immediatamente raccolto l’attenzione dei produttori principali di periferiche come Western Digital, Seageate, LaCie e Promise, che hanno annunciato il loro supporto alla tecnologia o addirittura dei prodotti che nel corso di quest’anno giungeranno sul mercato …

Continue reading »

Tagged with:  

Thunderbolt by Mac4EverI nuovi MacBook Pro attesi per la giornata di domani sono ormai arrivati in tutti i negozi Apple, i pallet già immortalati in qualche foto pubblicata in rete sono teoricamente intoccabili fino all’ordine proveniente da Cupertino, ma qualche birichino deve aver sbirciato al suo interno. I nuovi MacBook Pro non presentano nessuna differenza estetica rispetto a quelli attualmente a listino, ma le novità sono comunque molto interessanti, a cominciare dalla nuova porta di collegamento Thunderbold, nome commerciale dell’implementazione Apple della tecnologia LightPeak sviluppata da Intel. La porta è del tutto simile alla Mini DisplayPort, ma come saprete LightPeak è in grado di veicolare sia dati che video, ed il grande potenziale di LightPeak è rappresentato dalla possibilità di sostituire diversi standard attualmente in uso come USB, FireWire, DisplayPort, HDMI, SATA e Ethernet, grazie alla enorme banda passante ed alla capacità di gestire diversi protocolli di comunicazione simultaneamente rendendo quindi possibile la trasmissione di diversi segnali mediante un unico cavo. Resta da vedere come Apple l’avrà implementata e come sarà supportata dalla scheda madre dei computer. I nuovi MacBook Pro avranno nuovi processori Core i5 e Core i7, per adesso si conoscono le caratteristiche del MacBook Pro 13″: processore Intel Core i5 a 2.3 GHz, 4 GB di RAM, scheda grafica Intel HD 3000, slot per schede SDXC fino a 2 TB, peso e dimensioni invariate rispetto agli attuali modelli. A fianco vi mostriamo un’immagine pubblicata dal sito francese Mac4Ever che mostra la porta Thunderbolt, contrassegnata dal simbolo di una saetta.

Tagged with:  

Intel ha inserito nel proprio listino ufficiale i processori appartenenti alla famiglia Sandy Bridge, basati su architettura dual core con tecnologia HyperThreading, in grado quindi di gestire un massimo di 4 threads in parallelo. Ecco l’elenco delle nuove cpu:

Desktop
– Core i3-2120: clock 3.3 GHz, 2 cores, 4 threads, cache L3 3MB; prezzo 138 $
– Core i3-2100: clock 3.1 GHz, 2 cores, 4 threads, cache L3 3MB; prezzo 117 $
– Core i5-2390T: clock 2.7 GHz, 2 cores, 4 threads, cache L3 3MB; prezzo 195 $
– Core i3-2100T: clock 2.5 GHz, 2 cores, 4 threads, cache L3 3MB; prezzo 127 $

Notebook
– Core i7-2620M: clock 2.7 GHz, 2 cores, 4 threads, cache L3 3MB; prezzo 346 $
– Core i5-2540M: clock 2.6 GHz, 2 cores, 4 threads, cache L3 3MB; prezzo 266 $
– Core i5-2520M: clock 2.5 GHz, 2 cores, 4 threads, cache L3 3MB; prezzo 266 $
– Core i7-2649M: clock 2.3 GHz, 2 cores, 4 threads, cache L3 3MB; prezzo 346 $
– Core i7-2629M: clock 2.1 GHz, 2 cores, 4 threads, cache L3 3MB; prezzo 311 $
– Core i7-2657M: clock 1.6 GHz, 2 cores, 4 threads, cache L3 3MB; prezzo 317 $
– Core i7-2617M: clock 1.5 GHz, 2 cores, 4 threads, cache L3 3MB; prezzo 289 $
– Core i5-2537M: clock 1.4 GHz, 2 cores, 4 threads, cache L3 3MB; prezzo 250 $

Fonte: hwupgrade

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !