Logo LTE (Long Term Evolution)Telecom espande ulteriormente la propria banda ultralarga mobile, portando i servizi su rete LTE (Long Term Evolution) in un totale di 300 comuni. Tra gli ultimi aggiunti troviamo Catania, Reggio Calabria, Busto Arsizio, Reggio Emilia, Pavia, Pozzuoli, Siena e Viareggio. La copertura LTE ha raggiunto il 37% della popolazione ed è previsto che salga al 60% entro il 2015. Ricordiamo che l’LTE è una tecnologia che permette una velocità teorica di 100Mbit/s in download e 50MB/s in upload. Dei 300 comuni coperti, 69 sono città di grandi e medie dimensioni come Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna, Genova, Venezia, Cagliari, Palermo, Trento, Bari, Pisa, Brescia, Trieste, Lecce, Parma, Perugia e Taranto.

Tagged with:  

Logo LTE (Long Term Evolution)La copertura dei servizi LTE (Long Term Evolution) si espandono ulteriormente ad opera di Tim, l’operatore al momento più avanti per quanto riguarda la copertura di questa nuova tecnologia che permette velocità fino a 100Mb/s in download e 50Mb/s in upload. Le nuove località raggiunte sono 49, in varie regioni d’Italia: Firenze e Scandicci in Toscana; Cagliari, Sassari, Olbia, Baia Sardinia, Monserrato e Selargius in Sardegna; Agrigento e Messina in Sicilia; Torre Annunziata, Portici, Trecase, Somma Vesuviana e San Giorgio a Cremano in Campania; Monza, Cinisello Balsamo, Cusano Milanino, Pero, Bovezzo, San Martino Siccomario e Travacò Siccomario in Lombardia; Civitavecchia, Tivoli, Ladispoli, Anzio, Tarquinia, Pomezia e Montalto di Castro nel Lazio, ed ancora Alessandria, Vercelli, Moretta, Orvieto, Spello, Foggia, Andria, Bitonto, Parma, Ferrara, Cesena, Imola, Castelguelfo, Riva del Garda, Rovereto, Isera, Nago-Torbole, Arcade, Marcon e Vigonza. Telecom Italia ha investito oltre 1,2 miliardi di euro per l’acquisto delle frequenze 4G ed altri 500 milioni di investimenti sono programmati nell’arco di tre anni per l’ampliamento della connettività LTE su tutto il territorio nazionale. Sul sito TIM è possibile scoprire le offerte della società per poter utilizzare le reti LTE sul proprio smartphone e tablet.

Tagged with:  

Logo LTE (Long Term Evolution)Dalla convention di 3 Italia svoltasi alle Bahamas arrivano informazioni relative all’LTE (Long Term Evolution). Come sapete 3 Italia copre al momento soltanto Roma, Milano ed il comune di Acuto (FR), un piccolo comune che era in digital divide. Dal 17 febbraio 3 Italia offrirà l’opzione LTE con un canone mensiile di 1€, aggiuntivo rispetto al proprio piano consumer o business, sia prepagato e su abbonamento. L’opzione termina il 31/12/2013, va quindi forse intesa come una promozione di lancio. Scopriamo maggiori dettagli in proposito …

Continue reading »

Tagged with:  

Logo LTE - Long Term Evolution - Telefonia 4GL’annuncio di Tim ha scosso il mercato. Vincenzo Novari, AD di 3 Italia, ha fatto sapere tramite un cinguettio che il servizio LTE a 100 Mbps (download) e 50 Mbps (upload) partirà a novembre. Non è stata ufficializzata una data precisa e non è trapelato nessun dettaglio sull’offerta commerciale, ma la tempistica è in linea con quanto promesso con le ultime comunicazioni della società. Le prime città a beneficiare della nuova rete ultrabroadband saranno Roma e Milano. 3 Italia sottolinea una nota che, “già oggi è il gestore di telefonia mobile che dispone della rete in banda larga super-veloce piu’ estesa del Paese, in grado di raggiungere con connettivita’ a 42 mega il 79% della popolazione e a 21 mega il 92% della popolazione“.

Tagged with:  

Logo LTE - Long Term Evolution - Telefonia 4GTelecom Italia Mobile ha annunciato l’inizio del servizio di connettività LTE (Long Term Evolution). Il servizio partirà il prossimo 7 novembre in quattro città: Torino, Milano, Roma e Napoli, per estendersi poi entro fine anno ad altre 20 grandi città del paese. Nei negozi TIM sarà possibile acquistare chiavette e tablet in grado di sfruttare la nuova rete dati da 100 Megabit (download) / 50Mbit (upload) al secondo di velocità. Approfondiamo e scopriamo l’offerta commerciale …

Continue reading »

Tagged with:  

Secondo indiscrezioni pubblicate da Nikkei Business, un giornale giapponese accreditato di un’alta affidabilità, le prossime versioni dei dispositivi mobili Apple, l’iPhone 5 e l’iPad 3, avranno il supporto per le reti di quarta generazione LTE (Long Term Evolution). Il nuovo CEO Tim Cook avrebbe già incontrato alcuni dirigenti dell’opertore giapponese NTT DoCoMo per discutere dell’argomento. Da quanto riportato emergerebbe anche la timeline per il 2012, con un “summer’s 4G iPad 3” ed un “fall’s iPhone 5“, quindi in estate il nuovo iPad e in autunno l’iPhone 5. Il Giappone solitamente fa parte del primo gruppo di paesi raggiunti dai nuovi dispositivi Apple.

Tagged with:  

Etisalat logoL’operatore mobile degli Emirati Arabi Etisalat, che entro la fine dell’anno implementerà la propria rete LTE (Long Term Evolution), la prima del medio-oriente, sta dialogando con vari produttori di smartphone, tra i quali Apple, in merito ai futuri terminali compatibili ed i chipset che questi prodotti incorporeranno. Le dichiarazioni rilasciate da Ali Al Ahmad, Chief Corporate Comunication Officer di Etisalat, lasciano intendere che il prossimo iPhone previsto per l’autunno sarebbe un terminale di quarta generazione, LTE appunto: “We are in talks with most smartphone manufacturers including Apple on the rollout of the 4G handset, iPhone 5 later this year. As the first telecom organisation to roll out the 4G network, LTE, in the Middle East, we have already started talking to them for the handsets and chipsets in them” …

Continue reading »

Tagged with:  

Verizon wireless - Il più veloce network 4G LTE degli Stati Uniti

Si, potremmo aspettare qualche ora, ma ci piace immaginare, ipotizzare quello che avverrà, sulla base delle informazioni in nostro possesso, ma anche delle nostre aspettative, stando sempre attenti a separare le due cose, per non confondere i nostri lettori. Di cosa stiamo parlando ? Dell’evento in programma oggi 11/1/11 alle ore 11 (le 17 italiane), quando Verizon Wireless dovrebbe annunciare la disponibilità dell’iPhone, una versione adatta ad operare sulla propria rete CDMA, e determinare di fatto la fine del monopolio AT&T in territorio americano. I rumors, ed anche diverse immagini circolate in rete, dicono che esiste una nuova versione dall’aspetto del tutto simile all’iPhone 4, ve ne abbiamo già parlato nei giorni scorsi, e allora diamo spazio alle aspettative, o se volete … alle fantasie. Partiamo dall’immagine che vi mostriamo sopra, tratta dal sito dell’operatore americano, il principale. LTE, Long Term Evolution, ovvero la tecnologia mobile 4G. Verizon Wireless ha il più vasto network 4G LTE dell’america e per questo potrebbe diventare il nuovo partner strategico per Cupertino. In passato Apple non ha rincorso l’ultima tecnologia disponibile, pensando prima di tutto all’autonomia dell’iPhone, al suo costo, e a non bruciare le tappe. L’HSUPA ad esempio è arrivato solo pochi mesi fa dentro all’iPhone, ma qui si parla di USA, e il discorso potrebbe essere un tantino diverso. perchè se è pronta l’america allora … è pronta Apple ! Come ? … un nuovo prodotto in un evento NON Apple ? Naaaaaah, non ci crediamo veramente neppure noi (!?). A più tardi !

Tagged with:  

Il Wall Street Journal riporta notizie che dichiara provenienti da persona ben informata sui fatti, secondo le quali Verizon Wireless, il più grande operatore telefonico degli Stati Uniti, annuncerà martedì prossimo la possibilità di fornire l’iPhone ai 93 milioni di clienti attualmente attivi. L’annuncio avverrà a New York in una data particolare, l’11/1/11 e l’appuntamento è per le ore 11. Numeri a parte, l’annuncio è di particolare importanza perchè Verizon ha una rete CDMA e quindi l’iPhone in oggetto deve necessariamente essere un nuovo modello, l’iPhone 4 CDMA, o iPhone 5, del quale abbiamo mostrato il filmato disponibile su YouTube. Scopriamo insieme altre dettagli …

Continue reading »

Tagged with:  

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !