iMac 21.5" entry level A1418Apple ha messo mano alla propria gamma iMac, introducento un nuovo modello iMac da 21″ entry level, dotato di processore  Core i5 da 1,4GHz (dual-core) con turbo Boost fino a 2.7GHz, scheda grafica Intel 5000, 500GB di HD e 8GB di Ram, ad un prezzo di 1.129€, ed ha ridotto i costi dei Mac mini esistenti di 30€. Riguardo al nuovo iMac dobbiamo evidenziare che nel momento in cui scriviamo questo post, su Amazon è acquistabile il modello superiore con processore Core i5 da 2,7GHz (quad-core) con Turbo Boost fino a 3.2GHz, scheda grafica Intile Iris Pro Graphics, 1TB di HD e 8GB di Ram, ad un prezzo di 1.199€; lo trovate qua: Apple iMac 21,5″ i5 2,7GHz – ME086T/A.

Tagged with:  

Abbiamo aggiornato tutte le schede dei desktop prodotti da Cupertino, aggiornandole con gli ultimi modelli e con tutte le opzioni possibili selezionabili in fase di acquisto. Ricordiamo che le schede prodotto che trovate su Nonsolomac rappresentano qualcosa di unico, combinando informazioni fornite ufficialmente da Apple con specifiche disponibili su Mactracker ed altre ancora reperite da fonti diverse, tutte utili nell’individuare un modello specifico, riconoscerlo e per scegliere il corretto componente necessario per una riparazione. Tutto quello che volete sapere su Mac mini, iMac e Mac Pro lo trovate quindi nella sezione Prodotti Apple > Desktop.

Tagged with:  

20121228-132345.jpg

Other World Computing (OWC)ha annunciato la disponibilità di un kit da 16 GB (2x 8GB) per espandere la Ram dei seguenti Mac “Mid 2010“:
– Mac mini (Mid 2010) e Mac mini Server (Mid 2010) – Model ID: Macmini4,1;
– 13″ MacBook (Mid 2010) – Model ID: MacBoook7,1
– 13″ MacBook Pro (Mid 2010) – Model ID: MacBookPro7,1
Le macchine devono avere installato Mac OS X 10.7.5 o successivo.
OWC propone il singolo banco da 8GB a 51,99$, che permette con la sostituzione di un solo banco di arrivare a 12GB di Ram, ed il doppio banco per estendere la Ram totale a 16GB a 99$, entrambi coperti da garanzia a vita. Nello specifico si tratta di memorie PC3-8500 DDR3 1066MHz, e le macchine indicate vanno ad aggiungersi ai MacBook Pro da 15.4″ e 17″ Mid 2010 già precedentemente testati e dichiarati compatibili. Questo aggiornamento non è compatibile con i MacBook Pro 15.4″ e 17″ Mid 2010, che sono identificati con il model Numbero MacBookPro6,2, e che mantengono gli 8GB di massimo upgrade. OWC è in grado di offrire e certificare questo upgrade grazie al suo laboratorio ricco di prodotti Apple, secondo solo a quello della stessa Apple.

Tagged with:  

iPad mini biancoA little more” scriveva Apple nell’invito per l’evento di questa sera, ed il significato era proprio letterale ed ironico. “Qualcosina” significava uno degli eventi più ricchi di nuovi prodotti della storia Apple. In un colpo solo Tim Cook e Phil Shiller si sono alternati sul palco del bellissimo California Theatre di San Josè per presentare il nuovo MacBook Pro 13″ Retina Display, nuovi potenti Mac mini, nuovi sottilissimi iMac dotati di un innovativo Fusion Drive, un (fino a pochi giorni fa) inatteso iPad di quarta generazione e, alla fine e con mossa ad effetto, il tanto chiaccherato iPad mini. Contemporaneamente sono arrivati iBooks 3 ed una nuova versione di iBooks Author, per entrambi tante novità interessanti. Lasciato a più tardi gli approfondimenti …

Mac mini Mid 2011 - Teardown by iFixit - Smontaggio completo - Guida - Aggiornamento - PotenziamentoDopo lo smontaggio completo del nuovo MacBook Air iFix it ha pubblicato il teardown del nuovo Mac mini Mid 2011, completamente dissezionato per andare alla scoperta dei componenti interni e di eventuali novità costruttive e di ingegnerizzazione. L’unita ricevuta da iFixt è contrassegnata dal Model Number A1347, e non presenta sorprese durante l’apertura e l’accesso ai primi componenti. Come era facile prevedere però il Mac mini, privo di drive ottico, ha lo spazio interno per ospitare un secondo HD. La Ram risulta facilmente sostituibile. Prosegui per vedere la guida completa e la documentazione dell’operazione …

Continue reading »

Tagged with:  

Mac mini Mid 2011 - Vista frontaleApple ha rilasciato il comunicato stampa ufficiale relativo alla presentazione dei nuovi Mac mini dotati di connettività Thunderbolt, porta SDXC integrata e processori dual-core della famiglia Sandy Bridge Core i5 e Core i7. Scopri tutte le novità dalle parole ufficiali di Cupertino …

Continue reading »

Tagged with:  

Mac mini Mid 2011 - Vista frontaleCome sapete Apple ha aggiornato la gamma Mac mini, introducendo processori dual-core della famiglia Sandy Bridge, etichettati Core i5 e Core i7 e la porta I/O Thunderbolt, per connessioni al nuovo Thunderbolt Display e a periferiche ad alte prestazioni. Ma non sono tutte qui le novità, i piccoli e compatti computer made in Cupertino hanno nuove schede grafiche: Intel HD Graphics 3000 sul modello base e AMD Radeon HD6630M su quello superiore. La sorpresa maggiore però viene dall’assenza del lettore ottico ! Dopo il MacBook Air, il Mac mini è il secondo computer Apple a non avere più il drive DVD integrato, per chi ne ha bisogno c’è la possibilità di usare il compatto Superdrive nato per il MacBook Air. Integrata anche la porta per schede SDXC, ormai standard su tutta la gamma Apple. Ovviamente di serie trovate il nuovo OS X Lion ! Scopriamo insieme ulteriori dettagli …

Continue reading »

Tagged with:  

OS X Lion - Download today !

Apple ha rilasciato OS X Lion ed ha rinnovato, come ampiamente anticipato dalle indiscrezioni, la gamma MacBook Air, Mac mini ed ha rilasciato il Thunderbolt Display. Lion è immediatamente scaricabile dal Mac App Store al costo di 23,99€ OS X Lion - Apple®, mentre i nuovi Mac sono disponibili con spedizione in 24 ore. Soffermiamoci sulle novità hardware, tutte dotate di processori dual-core Core della famiglia Sandy Bridge. MacBook Air con Core i5 con frequenze da 1.6GHz/1.7GHz, e opzione Core i7 1.8GHz, dotazione di 2GB/4GB di Ram e 64GB/128GB di SSD, tastiera retroilluminata, lettore SD Card integrato, due USB, e connessione Thunderbolt, con prezzi a partire da 949€; mentre i Mac mini avranno processori Core i5 da 2.3GHz e 2.5GHz, con opzione Core i7 da 2.7GHZ, con Turbo Boost e Hyper-Threading, Ram da 2GB e 4GB e HD da 500GB, con il doppio HD nella versione server. Prezzi a partire da 599€. Per tutto il nuovo hardware viene integrata la connettività Thunderbolt, presente nel nuovo Thunderbolt Display da 27″ dal costo di 999€, che offre una risoluzione di 2560×1440 pixel, altoparlanti, porte USB e FireWire, Ethernet, videocamera FaceTime HD integrata e una porta Thunderbolt in più. Seguiranno approfondimenti.

Secondo 9to5mac i codici prodotto diffusi ieri, ed attribuiti alle nuove versioni di MacBook Air e Mac Pro attesi tra metà luglio ed agosto, appartengono invece a nuovi modelli di MacBook e Mac mini. Ecco l’elenco con l’abbinamento con i prodotti aggiornato:
MC914LL/A – J59, BEST – USA – MacBook Bianco
MC815LL/A – J40I, BETTER – USA – Mac mini in configurazione standard
MC816LL/A – J40, BEST – USA Mac mini più veloce (probabilmente BTO)
MC936LL/A – J40, ULTIMATE – USA – Mac mini Server
I nuovi MacBook in policarbonato bianco dovrebbero avere la porta Thunderbolt e processori più potenti, mentre per i Mac mini non si hanno indiscrezioni significative. 9to5mac – Scopri su Amazon le offerte su MacBook e Mac mini.

Tagged with:  

Mac mini in offerta a 642€ su Amazon.it

On 28 Dicembre 2010, in Mac - Hardware, by admin

Mac mini frontaleAmazon offre prezzi competitivi su moltissimi prodotti. Oggi vi segnaliamo l’offerta sul Mac mini con processore Intel Core 2 Duo da 2.4GHz, 2GB di Ram, 320GB di hard disk, Scheda grafica NVidia GeForce 320M e masterizzatore DVD dual layer. Apple lo vende a 699€, mentre Amazon.it lo offre con spedizione gratuita immediata a solo 642€ e spiccioli.

Tagged with:  

mac-mini-mid-2010-frontale-altoSe state per acquistare o regalare un Mac mini vi segnaliamo un’opportunità di risparmio su Amazon.it, che offre l’attuale modello dotato di processore Core 2 Duo da 2.4GHz, 2GB di ram, 320GB di HD, scheda grafica NVIDIA GeForce 320M e masterizzatore DVD DL a 673,94€, contro i 699€ dell’Apple Store. Per entrambi gli store la spedizione è gratuita ed il modello è indicato disponibile ed in pronta consegna.

Tagged with:  

Da febbraio 2011 niente più XServe

On 6 Novembre 2010, in Mac - Hardware, by admin

xserve-early-2009-2Apple ha annunciato che gli XServe andranno presto fuori produzione. Qualche sospetto sul futuro di questo prodotto era venuto dal fatto che l’ultimo aggiornamento risale all’aprile del 2009; la gamma attuale è basata sul processore Intel Xeon 5500 (Gainestown) con architettura Quad Core a 64-bit e non è stata aggiornata nemmeno dopo l’introduzione dei processori Nehalem e Westmere sulla linea Mac Pro dello scorso luglio. Dal 31 gennaio 2011 gli XServe non saranno più ordinabili e le uniche macchine proposte da Apple per la gestione di un’infrastruttura informatica aziendale saranno i Mac mini ed i Mac Pro equipaggiati ovviamente con Mac OS X 10.6 Server. Un file pdf intitolato “XServe Guide” chiarisce tutti gli aspetti relativi alla migrazione della propria struttura informatica sulle nuove macchine, con un dettagliato confronto XServe – Mac mini/Mac Pro. Apple continuerà a vendere gli Apple Drive Modules fino al 31 dicembre 2011 e garantirà il supporto necessario ai prodotti in garanzia e in estensione di garanzia.

Tagged with:  

Il Mac mini scende a 699€

On 2 Novembre 2010, in Mac - Hardware, by admin

Mac mini server - Mid 2010Apple ha ridotto il prezzo del Mac mini e del Mac mini server rispettivamente di 100€ e 150€. Le nuove quotazioni sono già presenti sull’Apple Online Store e potrebbero essere riconducibili prevalentemente ad un adeguamento valutario, considerando che sul sito USA non c’è stata nessuna variazione. I nuovi prezzi sono quindi di 699€ per la versione standard e 999€ per la versione server con doppio HD e senza lettore ottico.

Tagged with:  

Mac mini unibody smontato da iFixitArriva puntuale l’appuntamento con iFixit, che ad ogni uscita di un nuovo prodotto Apple si occupa di smontarlo per scoprire i componenti interni, l’ingegnerizzazione del prodotto, eventuali segreti nascosti sotto il guscio, realizzando un’utilissima guida per tutti coloro che dovranno in futuro cimentarsi in operazioni fai da te. iFixit sottolinea il case unibody del nuovo Mac mini, l’alimentatore interno da 12V – 7A molto compatto, il coperchio tondo posto sul fondo del computer e che permette l’accesso ai banchi Ram e agli altri componenti interni come la scheda madre, il processore Intel P8600 Core 2 Duo a 2.4 GHz e la scheda grafica NVIDIA GeForce 320M. A voi la galleria fotografica ed i commenti di iFixit.



Festa della Musica - CD al 15% di Sconto

Tagged with:  

Mac mini unibody - Photogallery by MacworldArriva la seconda galleria fotografica del nuovo Mac mini unibody, molto bella e dettagliata anche questa. L’ha realizzata MacWorld, che ha raffrontato il nuovo “piccolo” di casa Apple col precedente modello, che aveva l’alimentatore (piuttosto ingombrante) esterno. Nelle immagini si vede anche l’accesso agli slot per l’espansione della Ram e agli altri componenti. A voi le immagini

Tagged with:  

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !