Marco Boglione - Proprietario di un raro Apple IUna mostra dedicata a Steve Jobs. L’iniziativa è dell’assessore regionale del Piemonte Marco Coppola e di Marco Boglione, imprenditore torinese proprietario di BasicNet, società a cui fanno capo i marchi Jesus, Robe di Kappa e K-way, collezionista e proprietario di uno dei pochi Apple I esistenti al mondo, acquistato lo scorso anno per 158.000€. La mostra, già in programma per il 2012 ed ora anticipata a questo mese, sarà ospitata nei locali del Museo di Scienze Naturali di Torino, in Via Giolitti. La collezione in mostra è composta da circa 300 esemplari, più e meno rari, che ripercorrono la rivoluzione informatica targata Atari, Commodore, HP ed Apple. Parladno di Steve Jobs, Boglione ha dichiarato: “A quell’uomo dobbiamo essere riconoscenti, lui ha dimostrato che si può cambiare il mondo senza che il mondo cambi te“. LaStampa

Oggi si è svolto un evento speciale al Politecnico di Torino, non solo per chi è un appassionato dei prodotti Apple. Dopo ben 35 anni di inattività, è stato riacceso uno dei rarissimi esemplari dell’Apple I esistenti al mondo, acquistato ad una recente asta dall’imprenditore e collezionista Marco Boglione, presidente di BasicNet, per una somma superiore ai 150.000€. Si tratta di un pezzo importante, fondamentale, per la storia dell’informatica, una macchina che ha segnato tutto ciò che è accaduto dopo la sua creazione, avvenuta come saprete nel 1976 all’interno del garage dei genitori di Steve Jobs. Macity ha seguito l’evento, ed ha pubblicato il video del momento clou che vi proponiamo di seguito …

Ecco gli articoli pubblicati sull’evento:
Uno sguardo al mito dell’informatica
L’Apple I, frutto di un pensiero selvaggio
Passo passo, la vittoria in una grande sfida di retrocomputing

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !