iDest - Il desktop tutto attorno a noi, reinterpretazione del Microsoft Surface in stile AppleDal designer Adam Benton arriva una reinterpretazione della Surface di Microsoft il stile Apple. L’intera superficie della scrivania sarebbe uno schermo multi-touch, in grado di gestire contemporaneamente molte applicazioni, come il calendario, i Post-it digitali, le note, ma anche la tastiera del telefono, la magic trackpad per il Mac, e di visualizzare le palette delle principali applicazioni, elenchi di cose da fare, la calcolatrice, una grande varietà di widget, e di visualizzare i nostri documenti, in modo da averli sempre a portata di polpastrello. Come dire … non un nuovo conetto di desktop per i futuri OS, ma lo stesso desktop di adesso tutto attorno a noi. Interessante ! 9to5mac

Tagged with:  

iPad - Gestures multi-touchL’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti ha negato ad Apple la registrazione del marchio Multi-Touch, richiesto il 9 gennaio del 2007, dopo aver mostrato per la prima volta l’iPhone e la rivoluzionaria tecnologia multi-touch implementata nel suo schermo. Apple è la prima società ad aever introdotto tale funzionalità in un prodotto commerciale, ma il termine viene considerato troppo generico e noi siamo sostanzialmente concordi con tale decisione. Ci sono alcuni termini, alcune parole, che non possono essere registrate ed assegnate ad una singola impresa. Proseguendo vi proponiamo l’incartamento dell’US Patent and Trademark Office ed ul video dove Jeff Han della NYU mostrava per la prima volta al pubblico un prototipo di schermo definito “multi-touch” già nel 2005, oltre un anno prima che Apple presentasse la richiesta e rilasciasse il pirmo iPhone …

Continue reading »

Tagged with:  

US Patent and Trademark Office - LogoL’ufficio marchi e brevetti degli Stati Uniti ha assegnato ad Apple il brevetto contrassegnato U.S. Patent No 7,966,578, relativo all’interfaccia di controllo multi-touch dell’iPhone, sottoscritto a dicembre 2007. Si tratta di una notizia in grado di avere effetti importanti per l’intero mercato della telefonia mobile, che dopo la timidezza iniziale si è gettato nello sviluppo di dispositivi multi-touch per tentare di contrastare la crescita Apple. Il testo della brevetto in pratica certifica come proprietà intellettuale di Apple tutte le gesture nate con l’iPhone, a partire dal “pinch”, ovvero la gesture che permette di ingrandire e rimpicciolire una porzione di schermo allontanando o avvicinando due dita, passando dallo scroll delle pagine, fino alla gesture che permette di ruotare un’immagine. Prosegui …

Continue reading »

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !