iLab - Le prime immagini dell'iPhone 5 ?Tantissime fonti, alcune delle quali molto autorevoli, hanno indicato la data del 12 settembre come prossimo appuntamento con un grande evento Apple. Tutti scommettono sulla presentazione dell’iPhone 5, mentre qualcuno scommette anche su un iPad mini ed un nuovo rivoluzionato iPod nano. Ha iniziato iMore, un sito americano che pur non occupandosi in modo specifico di rumors, ha dimostrato in passato di essere ben introdotto nelle stanze di Cupertino. iMore ha indicato anche la data ci commercializzazione nel 25 settembre. Hanno proseguito il Wall Street Journal, dalle pagine di AllThingsDigital, il New York Times, Bloomberg e molti altri. Tante voci convergenti su una data sono quasi una certezza, ma se fosse vero sarebbe comunque ancora troppo presto per le comunicazioni ufficiali e gli inviti ai media. Settembre in passato è stato il mese dell’iPod, con eventi dedicati esclusivamente al rinnovamento dell’intera gamma o di parte di essa, e le vendite costantemente in calo dimostrano che occorre nuova linfa per questo comparto, in sofferenza a causa della sempre più ampia diffusione dei terminali multifunzione come iPhone e iPad. Ha quindi senso parlare di nuovi iPod, ma Apple pare molto avanti nello sviluppo dell’iPhone 5 e potrebbe anticipare i tempi rispetto allo scorso anno. iLab ha pubblicato quelle che vengon proposte in queste ore come le prime immagini del nuovo modello (tutto da verificare, ovviamene) ! (ne vedete una a fianco)

Soldati in Afghanistan ascoltano musica con l'iPhone - Demon Winter - iPhoneDamon Winter, fotogrfafo impegnato a immortalare la vita dei soldati del First Battalion, 87th Infantry della 10th Mountain Division nel nord dell’Afghanistan, ha messo momentaneamnete da parte la sua Canon EOS 5D Mark II per cimentarsi con il proprio iPhone, un dispositivo che essendo utilizzato quotidianamente dai soldati nel tempo libero risulta meno invasivo. “Comporre con l’iPhone è un’operazione più casuale, per nulla pre determinata e quindi eccitante“. Le immagini sono state successivamente elaborate con un’applicazione creativa da 1,59€ chiamata Hipstamatic, che dona alle immagini l’imperfetto colore e calore della fotografia istantanea di un tempo. Il risultato è stato talmente buono che le immagini sono finite direttamente sulla prima pagina del New York Times. “Perché meravigliarsene ?“, e la domanda che si pone James Estrin sul blog “Lens” presente sul New York Times online. “Che ci importa sapere con quale macchina Winter ha scattato se le sue immagini risultano così belle ? Qualcuno per caso si chiede quale macchina da scrivere utilizzasse Hemingway …“. Vedi l’intero servizio pubblicato sulle pagine di Lens. (via dphoto.it)

Tagged with:  

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !