20140428-001615.jpgApple ha predisposto un programma di riparazione straordinaria per iPhone 5 con problemi di funzionamento del tasto di accensione. Il programma copre per due anni i dispositivi con un numero di serie appartenente a determinati lotti prodotti fino a marzo 2013, e per verificare se il proprio iPhone 5 ne fa parte Apple ha predisposto un sito dedicato. Si immette il numero di serie, reperibile nelle Impostazioni Generali alla prima voce Info, e si ottiene il responso. Se il nostro dispositivo rientra tra quelli potenzialmente affetti dal problema lo si puó portare a partire dal 2 maggio 2014 presso un Genius Bar o un centro di assistenza autorizzato per la riparazione, che verrà eseguita in 4-6 giorni lavorativi. Chi non ha un centro assistenza nelle vicinanze puó effettuare l’operazione inviando il dispositivo ad Apple tramite corriere. Tutte le info al link sopra riportato.

Francesco Galli liked this post
Tagged with:  

Canon - Batteria ricaricabile LC-E6Canon ha riscontrato problemi con alune batterie LP-E6 in dotazione alle reflex EOS 5D Mark III, 5D Mark II, 6D, 7D, 70D, 60D e 60Da. Il malfunzionamento consiste in problemi di ricarica, in sostanza in alcuni casi mettendo la batteria in carica, la spia arancione del caricabatteria lampeggia rapidamente segnalando un errore e impedendo la ricarica. Questo può verificarsi sia da nuova che dopo un lungo utilizzo. Canon consiglia di eseguire una specifica procedura e se la situazione non si sblocca rivolgersi all’assistenza. Ecco i passi da eseguire …

Continue reading »

Tagged with:  

iMac Mid 2011 visto dall'altoSecondo 9to5mac, Apple avrebbe dato disposizione all’assistenza di sostituire gratuitamente la scheda madre di alcuni iMac Mid 2011, in produzione da maggio 2011 fino ad ottobre 2012, fino a 3 anni dall’acquisto. Si tratta dei modelli da 27″ con processore quad-core Sandy Bridge Core i5 da 3.1GHz e Core i7 da 3.4GHz, scheda grafica AMD Radeon HD 6970M e porta Thunderbolt. Un difetto di produzione del chipset grafico (sia nella versione con 1GB che con 2GB di memoria) potrebbe causare la visualizzazione di immagini distorte, bianche o blu con linee verticali, o diventare nero. Per sapere se il proprio iMac fa parte del lotto “incriminato” occorre verificare che il numero seriale contenga le sigle DHJQ, DHJW, DL8Q, DNGH, DNJ9 o DMW8. In questo caso, se si manifesta il difetto indicato, occorre portare il computer in assistenza presso un Apple Store o un Apple Premium Resellers, dove verrà verificato se il prodotto può rientrare nel programma. Al momento non è stata diffusa una pagina ufficiale del Supporto Apple.

Tagged with:  

iOS 6.1Apple ha rilasciato iOS 6.1, un aggiornamento importante del sistema operativo destinato ad iPad, iPhone e iPod touch, in quanto aggiunge sui terminali con connettività cellulare la compatibilità con le reti LTE (Long Term Evolution) di una serie di nuovi operatori tra cui troviamo 3 Italia, Tim e Vodafone. L’elenco completo degli operatori supportati (in totale 56) è disponibile alla pagina www.apple.com/iphone/LTE/. Inoltre con questo aggiornamento gli utenti di iTunes Match possono scaricare brani singoli da iCloud.

Tagged with:  

Ottica - Lente - ObiettivoTenere pulite le lenti dei propri obiettivi è una delle prime operazioni da compiere per ottenere i migliori risultati dai propri scatti. Un’operazione tanto elementare nasconde però delle insidie, dettate a quanto pare da uno dei gesti più comuni e naturali che tutti abbiamo commesso: alitare sulla lente per inumidirla prima di passare un panno in microfibra. Nikon ha infatti risposto ad una richiesta sul proprio forum di Supporto mettendo in guardia fotografi amatoriali e professionisti: “il respiro contiene acidi che possono danneggiare il rivestimento delle lenti“. La migliore soluzione è quella di utilizzare una o due gocce di liquido per la pulizia delle ottiche per inumidire il panno dedicato, ovviamente dopo aver pulito preventivamente la lente con un pennellino a soffietto. Ricordiamo inoltre che la pulizia delle lenti deve essere effettuata con movimenti circolari dal centro verso il bordo esterno. Vediamo qualche prodotto utile allo scopo: Kit di pulizia lenti di Hama, Polaroid Original Lenspen Kit di pulizia, Lenspen LP-1 Original, Giottos GTAA1900 Super Rocket-air blower. Buone pulizie !

Tagged with:  

imac-mid-2010-21-5-27-polliciApple ha esteso il Programma di sostituzione del disco rigido Seagate da 1TB per alcuni iMac da 21,5″ e 27″, comprendendo ora gli esemplari venduti tra ottobre 2009 e luglio 2011. Apple sta informando del programma i proprietari degli iMac interessati che hanno fornito un indirizzo e-mail valido al momento della registrazione del prodotto. Chiunque può comunque verificare se il numero di serie del proprio iMac rientra tra quelli oggetto dell’operazione, vediamo come …

Continue reading »

Tagged with:  

Il nuovo iPad - Risoluzionario !Con un comunicato stampa diffuso nella giornata di oggi, Apple ha confermato le date di uscita del nuovo iPad, mettendo a tacere le indiscrezioni che indicavano possibili ritardi dovuti all’eccesso di domanda. Il nuovo iPad arriverà come da programma nelle due date indicate nel corso del keynote di San Francisco: 16 marzo in USA, Australia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Regno Unito, Singapore e Svizzera, oltre a Puerto Rico e Isole Vergini americane, e 23 marzo in Austria, Belgio, Bulgaria, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Liechtenstein, Lussemburgo, Macao, Messico, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Svezia. Arriva anche la conferma ufficiale del supporto della tecnologia 4G LTE con le sole reti degli operatori AT&T, Verizon negli Stati Uniti e dalle reti Bell, Rogers e Telus in Canada.

Tagged with:  

OS X 10.8 Mountain LionAd ogni nuova versione di OS X una larga fetta di mac user, possessori di Mac non proprio recentissimi, resta a piedi. Nel 2007 Leopard tagliò fuori tutti i Mac dotati di processore con frequenza inferiore agli 867MHz, nel 2009 Snow Leopard ha sollevato polemiche e scontento per aver tagliato il supporto per tutti i Mac con processore PowerPC, mentre nel 2011 Lion ha chiuso la porta ai Mac privi di processore Intel Core 2 Duo non a 64bit, tra cui molti dei Mac Intel di prima generazione. Eccoci a Mountain Lion, appena annunciato e rilasciato in versione beta per gli sviluppatori. Vi forniamo l’elenco dei Mac supportati da Lion ma non da Moutain Lion …

Continue reading »

Tagged with:  

Aggiornamento SoftwareL’aggiornamento a OS X 10.7.3 ha creato grattacapi a molti utenti, che hanno riscontrato instabilità ed errori nell’interfaccia grafica di alcuni elementi. A distanza di pochi giorni Apple ha rilasciato nelle scorse ore una versione riveduta e corretta, contrassegnata come build 11d50b, mentre la precedente era la 11d50. E’ disponibile tramite Aggiornaemento Software, nella pagina dei download del Supporto Apple rimane al momento disponibile solo l’aggiornamento combo, ovvero quello che permette l’aggiornamento di qualunque versione di Lion, mentre quello più leggero compare ma senza il pulsante “Download”, a testimoniarne il ritiro. Nei giorni scorsi stessa sorte era toccata al Security Update per Mac OS X 10.6.8, rilasciato e poi ripubblicato in quanto la prima versione rendeva impossibile avviare alcune applicazioni PowerPC.

Tagged with:  

Icona AirPrintAirPrint è la tecnologia che constente di effettuare la stampa da dispositivi iOS senza la necessità di installare driver o configurare la coda di stampa. L’utente semplicemente tocca l’opzione per la stampa, seleziona la stampante e procede con l’operazione, con la massima semplicità. AirPrint richiede un qualsiasi iPad, un iPhone 3GS o modelli successivi, un iPod touch di terza generazione o successivo, dotati di iOS 4.2 o versioni successive, ed ovviamente una stampante che lo supporti che sia collegata alla stessa rete Wi-Fi a cui si collega il dispositivo iOS. Proseguendo vi forniamo l’elenco delle stampanti che supportano AirPrint, aggiornato al 3 gennaio 2012

Continue reading »

Tagged with:  

Apple rilascia Keynote 5.1.1

On 3 dicembre 2011, in Mac App Store, Suite Apple, Supporto, by admin

Aggiornamento SoftwareApple ha rilasciato un aggiornamento per Keynote che porta la versione alla 5.1.1. Questo aggiornamento risolve problemi relativi a presentazioni Keynote di grandi dimensioni su OS X Lion e include inoltre miglioramenti della stabilità e accessibilità di Keynote. Per informazioni dettagliate sulle singole modifiche visita la pagina del Supporto Apple.

Tagged with:  

iPod nano (1st gen)Apple ha determinato che, in rari casi, la batteria dell’iPod nano (1a generazione) può surriscaldarsi e costituire un pericolo. I modelli di iPod nano interessati sono stati venduti tra settembre 2005 e dicembre 2006. Questo problema è stato ricondotto a un solo fornitore, che ha prodotto batterie con un difetto di fabbrica. Mentre la possibilità di un incidente è rara, le probabilità crescono con gli anni di uso della batteria. Apple consiglia di smettere di utilizzare l’iPod nano (1a generazione) e di seguire la procedura guidata per verificare il numero di serie e ordinare un’unità sostitutiva gratuita. Se il proprio iPod nano è idoneo al programma, l’utente riceverà un’unità sostitutiva approssimativamente 6 settimane dopo che Apple ha ricevuto l’attuale iPod nano (1a generazione). Viene puntualizzato che se si possiede un iPod nano personalizzato, ne verrà restituito uno non personalizzato. Il prodotto iPod sostitutivo è garantito esente da difetti per una durata di 90 giorni dalla data dell’intervento. Supporto Apple. Se sei invece in cerca di un iPod nano di ultima generazione approfitta delle offerte Amazon, a partire da 129€ per un iPod nano 8 GB.

Connettore MagSafe danneggiatoApple ha avviato un programma per la sostituzione degli alimentatori MagSafe con connettore a “T” che chiude un caso emerso sotto la forma di una class action depositata negli USA nel corso del 2009, relativa ad una serie di alimenatori da 60W e 85W per MacBook e MacBook Pro risultati difettosi a causa dello sfilacciamento o stiramento della guaina del cavo che collega il cavo con il connettore stesso. Si può aver diritto alla sostituzione dell’alimentatore o, nel caso l’utente abbia già proceduta alla sostituzione, ad un rimborso. Nel caso del rimborso si tratta di 79$ nel primo anno, 50$ nel secondo e 35$ nel terzo anno. Il programma è valido sia in garanzia che fuori garanzia, a seguito di una valutazione fatta da un centro assistenza autorizzato Il programma è attivo per ora nei soli Stati Uniti, attendiamo notizie in merito ad una sua estensione a livello internazionale. TS4127

Tagged with:  

Logo AssistenzaApple ha riscontrato che un piccolo numero di MacBook Pro 15.4″ (Mid 2010) possono essere soggetti a congelamenti o interruzioni nella visualizzazione dello schermo, sia sul display incorporato che su un dispolay esterno. In questi casi è possibile vedere un messaggi di Riavvio prima che l’immagine vada persa o prima che lo schermo diventi nero o grigio. I MacBook Pro incriminati sono prodotti tra aprile 2010 e febbraio 2011. Abbiamo aggiornato la pagina Mac-community > Supporto. Vediamo cosa indica di fare il Supporto Apple …

Continue reading »

Tagged with:  

Apple - MacBook Pro - Switch automaitco schede grafiche, autonomiaApple ha pubblicato un articolo del Supporto tecnico per spiegare come il funzionamento di determinate applicazioni che fanno uso della grafica OpenGL porti all’utilizzo della scheda grafica più performante, con conseguente significativo aumento dei consumi energetici. I computer interessati sono i MacBook Pro 15.4″ e 17″ delle serie Mid 2010 ed Early 2011, ovvero quelli che supportano lo swwitch automatico tra le due schede grafiche presenti, e nel caso in cui l’utente abbia abilitato lo switch automatico in Preferenze > Risparmio energia. Apple ha indicato anche alcune di queste applicazioni: Chrome 13, Firefox da 4.x a 6.0, iPhoto, iMovie e Keynote. La soluzione suggerita per ottenere migliori prestazioni della batteria è quella di chiudere le applicazioni OpenGL non appena avete finito di utilizzarle. Apple non raccomanda l’utilizzo di utility utili a forzare l’utilizzo di una o dell’altra scheda grafica. TS4044

Tagged with:  

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !