Tunnel binario - Rappresentazione binaria - 1 / 0Telecom Italia e Italtel hanno firmato un contratto del valore 71 milioni di euro per accelerare lo sviluppo delle reti ultrabroadband (basato su tecnologia LTE e FTTC/FTTH) nelle regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia e per ricerca e sviluppo sperimentale finalizzato alla progettazione e realizzazione di prodotti software nello stabilimento industriale Italtel di Carini, vicino a Palermo. L’investimento di Telecom è di 48 milioni di euro, quello di Italtel è di 23 milioni di euro; di questi ultimi 1,7 milioni sono dedicati all’ampliamento dello stabilimento di Carini dove verranno sviluppati nuovi prodotti software per la virtualizzazione delle reti secondo il paradigma  del Cloud Computing. L’amministratore delegato di Italtel, Stefano Pileri, ha dichiarato: “Le reti ultrabroadband sono, insieme a Cloud e Internet delle Cose, le tecnologie della rivoluzione digitale. Questo nuovo contratto rappresenta una grande occasione per il Mezzogiorno e per l’Italia di velocizzare il percorso di digitalizzazione e diffusione dei servizi innovativi. Per Italtel la rilevanza di questo progetto è legata alla possibilità di valorizzare  la nostra ricerca negli ambiti più avanzati delle telecomunicazioni e  di offrire una significativa opportunità per il nostro polo R&D palermitano“.

Logo AGCM completoNuove sanzioni dell’Antitrust a carico di Telecom e Vodafone, sanzionate rispettivamente di 400.000€ e 500.000€ per pratiche commerciali scorrette, relative alla mancata disattivazione di servizi di reperibilità trasformati da gratuiti a pagamento lo scorso mese di luglio, senza un’adeguata informazione. Si tratta dei servizi Lo Sai e Chiama ora di TIM, Chiamami e Recall di Vodafone. Le associazioni a difesa dei consumatori si sono mobilitate ed in particolare Federconsumatori denunciava: “I due gestori se la stanno prendendo molto comoda nell’informare i propri clienti della prossima novità“. Quello che più è stato sanzionato dall’Autorità Garante consiste per nel fatto di “aver mantenuto attivi questi servizi sulle SIM vendute prima del 14 giugno 2014, anche dopo la loro trasformazione in servizi a pagamento, acquisendo implicitamente il consenso degli utenti ad usufruirne se non avevano provveduto di propria iniziativa all disattivazione”, pratiche commerciali ritenute aggressive e riconducibili a forniture non richieste dal cliente. Anche Wind ha ricevuto una sanzione dall’Autorità pari a 250.000€, per aver unilaterale attivato sulla telefonia mobile un servizio a pagamento denominato Service Card, pratica ritenuta anche in questo caso aggressiva.

Tagged with:  

730.000 linee fisse in meno !

On 10 Aprile 2014, in Telefonia - News, by admin

AGCOML’AGCOM ha diffuso i dati dell’Osservatorio trimestrale sulle tlc aggiornato al quarto trimestre 2013 relativamente alle linee telefoniche fisse. Il dato registrato nel periodo e proiettato su base annua registra un calo di 730.000 linee, un dato preoccupante per chi sta programmando investimenti sulla fibra ottica. Nel periodo precedente il calo si attestava a 450.000 linee. Una tendenza quindi molto netta, dettata certamente dall’incremento delle prestazioni della rete mobile, dalla maggiore diffusione degli smartphone ed il conseguente incremento delle Sim che effettuano traffico dati, ma anche dai costi di una linea ADSL che, promozioni temporanee a parte, restano su livelli piuttosto elevati e con prestazioni spesso non soddisfacenti, ormai facilmente superabili con una buona connessione mobile. La linea fissa per l’utenza domestica diventa quindi sempre meno importante e l’unico motivo che spinge molti a mantenerla attiva è la possibilità di navigare realmente senza limiti di traffico. Discorso diverso se si analizzano i dati delle utenze affari, ambito in cui una linea telefonica fissa è ancora irrinunciabile. Dando un occhio agli operatori, Telecom cala su base annua dell’1,5%, passando dal 64,6% del dicembre 2012 al 63,1%, mentre a guadagnare è principalmente Fastweb, che cresce dell’1%, seguita da Tiscali, che ottiene un modesto +0,2%. Stabile Wind.

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !