Galleria degli Uffizi Wi-FiÈ attiva da oggi, 7 luglio 2015, la rete Wi-Fi alla Galleria degli Uffizi di Firenze, che consentirà di avere su tablet e smartphone informazioni sulle opere e sul museo in italiano e in inglese (altre lingue potranno essere aggiunte successivamente). La rete è stata realizzata in 8 mesi con il contributo degli Amici degli Uffizi, per una spesa di 170.000€. Copre entrambi i piani della Galleria tramite 68 hot spot e 150 apparati di rete, per una superfice complessiva di 13.000 mq, e consentirà l’accesso contemporaneo a 500 utenti. Potrà essere utilizzata anche per altre iniziative e progetti del museo, come applicazioni di realtà aumentata, ricostruzioni 3D, realtà virtuale, video in alta risoluzione. A presentare l’iniziativa era presente il direttore degli Uffizi Antonio Natali, che ha dichiarato: “È bene che il museo, pur coi suoi 430 anni di storia, si tenga il più possibile al passo coi tempi ed era una lacuna da colmare che ai giorni nostri non si potesse contare su una rete wifi all’interno dell’edificio“.

Connessione ad internet wi-fi durante i voli aereiNavigare in volo è possibile, sono sempre di più le compagnie aeree che offrono il servizio Wi-Fi con accesso ad internet, alcune su rotte selezionate, altre sui voli a lungo raggio, altre ancora su tutte le tratte. Tranne rari casi il servizio è a pagamento, tariffato ad ore o con una cifra per un piccolo bundle dati. Volagratis ha realizzato un’utile infografica attingendo ai dati disponibili sui siti dei vari vettori aerei, dati aggiornati a giugno 2014. Proseguendo potete vedere l’infografica senza abbandonare Nonsolomac …

Continue reading »

Logo Wi-FiQuantenna sta lavorando ad un chipset Wi-Fi di nuova concezione, basato su archiettura MU-MIMO (Multi-User Multiple Input/Multiple Output) 8×8, che permetterà di inviare e ricevere molti stream dati su un singolo ricetrasmettitore utilizzando più di un’antenna e più terminali radio indipendenti. Tutto questo porterà ad un’ampiezza di banda massima di 10Gbps, grazie all’uso di una tecnica denominata Channel Bonding, con la quale numerosi canali sulla frequenza dei 5GHz vengono uniti per formare un singolo canale che può generare una banda di 160MHz. Per fare un paragone, l’attuale standard 802.11ac basato su MIMO 3×3 può usare il Channel Bonding raggiungendo, sui router che lo permettono, un’ampiezza di banda di 80MHz. Il nuovo chipset utilizzerà lo standard Wi-Fi 802.11ac e sarà compatibile anche con i precedenti 802.11a/b/g. Nonostante le tecnologie MIMO stiano facendo una prima comparsa anche su dispositivi mobile come il Galaxy S5, Quantenna specifica che il nuovo chipset da 10-gigabit non sarà compatibile con alcun tipo di dispositivo mobile, rivolgendosi invece al mercato dei router, delle schede PCIe, delle schede madri desktop e, al limite, su computer portatili. L’arrivo dei primi dispositivi è previsto per il prossimo anno.

Tagged with:  

iStumbler - Analisi delle reti wireless presentiLa Vostra rete wireless vi sembra lenta o incostante ? Potrebbe esserci un altro dispositivo di rete, o altro apparecchio elettronico, nelle vicinanze che lavora sullo stesso canale del vostro router, creando interferenze. Nel caso si tratti del dispositivo di rete è molto facile scoprirlo, basta scaricare un piccolo software gratuito chiamato iStumbler, che vi segnalerà molte informazioni sulle reti captate tra cui appunto il canale su cui lavorano. A questo punto sarà sufficiente andare a modificare le impostazioni della propria rete, selezoinando un canale completamente libero.

Tagged with:  

Nikon D5300Nikon presenta la D5300, evuluzione della serie D5x00. Tra le caratteristiche tecniche spiccano le novità del Wi-Fi e del GPS integrati, lo schermo aritcolato ad angolazione variabile da 8,1 cm con 1.037.000 pixel, una sensibilità ISO estendibile fino a 12.800 (estensibile a 25.600), il sensore CMOS in formato DX da 24,2 megapixel senza filtro low-pass ottico (OLPF) e l’innovativo e potente processore di elaborazione delle immagini EXPEED 4. Insieme a questa reflex, viene presentato anche il nuovo obiettivo AF-S NIKKOR 58mm f/1.4G, per il quale Nikon usa parole molto incisive: “straordinario obiettivo a focale fissa in grado di ridefinire i confini della qualità dell’immagine fotografica“, tutto questo grazie ad un nuovo schema ottico. Caratteristiche e specifiche complete sulla pagina Nikon. Vedi le offerte sulle Reflex Nikon di Amazon.it.

Tagged with:  

Firenze Wi-Fi - FI WiFiFirenze è la prima città italiana a mettere in pratica quanto sancito dal Decreto del Fare in merito al Wi-Fi, liberando la rete pubblica Firenze Wi-Fi da ogni formalità legata alla registrazione e autenticazione dell’utente. A presenziare il primato fiorentino l’onnipresente Sindaco Matteo Renzi, che ha sottolineato: “Tra le cose importanti del Decreto del Fare c’è la possibilità, finalmente, di navigare su internet senza complicate procedure di registrazione e lunghi iter burocratici. Ora, grazie al lavoro dei nostri servizi informativi, chiunque con il proprio tablet, portatile o smartphone può ‘attaccarsi’ alla rete e navigare. Quello che impediva questo semplice sistema era una legge assurda che il Parlamento ha giustamente cancellato. Oggi Firenze è una città sempre più ‘smart’ che guarda al futuro e non solo al passato”. L’utente è responsabile dell’attività svolta tramite la connessione offerta, ed è tracciato mediante registrazione del cosiddetto Mac Address, ovvero un codice esadecimale che identifica univocamente ogni dispositivo di rete. Questo fattore ha già causato la reazione del Garante della Privacy, che punta il dito sull’articolo 10 del decreto del fare, che non terrebbe conto della Direttiva europea sulla riservatezza e del Codice della Privacy, che identificherebbero il Mac Address tra i dati personali dell’utente. Ciascun dispositivo avrà diritto a 2 ore o 300MB di connessione, grazie alle modalitò di identificazione questi limiti si moltiplicano per il numero di dispositivi a disposizione dell’utente; quindi chi come noi possiede un iPhone, un iPad ed un Mac, potrà godere di 6 ore o 900MB al giorno di connessione gratuita. La rete fiorentina, che comprende ad oggi 530 hot spot localizzati in 200 aree della città, è stata realizzata a costi contenuti, federando vari soggetti come la Provincia, l’Università, i Vigili del Fuoco, Firenze Parcheggi (ed altri sono in arrivo). Vediamo l’elenco completo …

Continue reading »

Gino Lapini liked this post
Tagged with:  

Canon presenta la Powershot G16

On 9 settembre 2013, in Fotocamere digitali, by admin

Canon Powershot G16Tra le novità presentate da Canon a fine agosto troviamo la Powershot G16, che prende il testimone della G15 migliorandone dotazioni e prestazioni. E’ dotata di un sensore CMOS in formato 1/1,7” da 12,1 megapixel; l’ottica rimane la stessa, uno zoom 5x (28-140mm) molto luminoso (F1.8-2.8) mentre il processore si rinnova, integrando il nuovo DIGIC 6, che dovrebbe garantire al sensore prestazioni migliorate sotto diversi punti di vista, tra cui la velocità operativa, la gamma dinamica e il contenimento del rumore. La gamma ISO arriva a 12.800. Come tutte le fotocamere della serie G, questa G16 mentiene i tanti comandi manuali, proposti adesso su una ghiera a due livelli. La G16 registra filmati in Full HD anche in formato MP4, con la possibilità e di essere compressi in-camera per una condivisione semplice e veloce su smartphone e tablet, grazie alla connettività Wi-Fi, che rappresenta l’altra novità del nuovo modello. PowerShot G16 sarà in disponibile da fine settembre 2013 al prezzo indicativo suggerito al pubblico di 604€. Tra gli accessori troviamo la custodia subacquea WP-DC52fino a 40 metri di profondità.

Tagged with:  

Sony introduce la NEX-5T

On 8 settembre 2013, in Fotocamere digitali, by admin

Sony NEX-5TSony ha recentemente presentato la nuova NEX 5T, ennesima incarnazione di uno dei modelli mirrorless più venduti e che coniuga prestazioni prosumer in un corpo macchina molto compatto. Sensore APS-C da 16.1 megapixel, gamma ISO fino a 25600, display orientabile fino a 180°, sistema autofocus Fast Hybrid AD, che coniuga la messa a fuoco a rilevamento di fase con quella che sfrutta il contrastoma, la vera novità è l’accoppiata Wi-Fi + NFC (Near Field Communication), che consente lo scatto ed il controllo remoto, oltre al trasferimento di foto e video senza fili. Troverete la NEX-5T a partire da questo mese di settembre ad un prezzo ufficiale di 699€ (in kit con l’obiettivo 16-50mm). Scopri la Gamma NEX su Amazon.it.

Tagged with:  

Sony HDR-MV1, la prima videocamera "musicale" con suono PCM stereo non compressoSony ha presentato una videocamera definita “musicale dallo stesso produttore, ovvero in grado di registrare video con suono stereo “di qualità superiore a quella dei CD. La videocamera compatta, leggera e facilmente trasportabile, registra audio in formato PCM lineare senza compressione, oppure in formato AAC, adatto al Web e perfetto per l’upload veloce su Internet, collegandosi in wi-fi o NFC con uno smartphone. Secondo Sony la HDR-MV1restituisce nei minimi dettagli ogni performance, dal suono delicato di un flauto ai ritmi incalzanti di una rock band, offrendo audio di qualità full-range ricco”. Sony ha posizionato un microfono stereo X-Y a 120° sul frontale della videocamera per un audio surround, un misuratore sullo schermo che consente di verificare e regolare i livelli ed un limitatore che indica la presenza di distorsioni in corrispondenza di picchi del volume. È possibile comunque collegare un microfono esterno o altri strumenti ed usare la videocamera anche per registrare soltanto l’audio. Ottica grandangolare Carl Zeiss® Tessar® e sensore CMOS Exmor Rda 1/2,3 (7,77 mm) retroilluminato a sensibilità elevata f/2.8  garantiscono immagini eccellenti in luoghi bui come locali notturni, palcoscenici o studi di registrazione (illuminazione minima 9 lux). Grazie all’NFC e al Wi-Fi la videocamera è comandabile da remoto. Manca la stabilizzazione, A complemento del prodotto Sony ha sviluppato il software MVR Studio (per Mac e PC), scaricabile dal sito web di Sony, con il quale è possibile modificare le registrazioni e caricarle online. Come accessorio da acquistare separatamente troviamo una custodia morbida (LCS-MVA) per proteggere la videocamera durante gli spostamenti. La a nuova videocamera per video musicali HDR-MV1 di Sony sarà disponibile da inizio dicembre 2013 ad è prenotabile sul sito Sony.it un prezzo ufficiale di 299€.

Sony DSC-QX100 - Lens Camera per smartphoneSony si è inventata la Lens Camera, ovvero una fotocamera digitale di alta qualità per smartphone composta soltanto da ottica e sensore. Nessun collegamento fisico, la Lens Camera dialoga in modalità wireless (Wi-Fi o NFC) con lo smartphone. In questo modo lo schermo dell’iPhone diventa il display della fotocamera, dal quale controllare l’inquadratura, la messa a fuoco, l’esposizione e tutte le altre impostazioni di scatto attraverso un App chiamata PlayMemories Mobile. Scrive Sony: “Sei alla ricerca di una fotocamera con prestazioni professionali? Prova il tuo telefono. Devi semplicemente posizionare questo obiettivo intelligente vicino a qualsiasi smartphone NFC per stabilire una connessione. Adesso hai a disposizione la potenza e il controllo necessari per realizzare splendide immagini”. I modelli sono due: Cyber-shot DSC-QX100 e DSC-QX10. Differiscono per dimensione e risoluzione del sensore  CMOS Exmor R: da 1″ con 20.2 megapixel e zoom Carl Zeiss Vario-Sonnar T* 3.6x la prima, sensore più piccolo con 18.2 megapixel e zoom 10x G la seconda. In comune il processore BIONZ e l’ottica Carl Zeiss con stabilizzazione ottica SteadyShot. Ha senso un prodotto del genere ? Quali sono i suoi ambiti di utilizzo ? Perchè si dovrebbero preferire rispetto ad una fotocamera compatta, bridge o mirrorless “tradizionale” ?

Continue reading »

Tagged with:  

Canon Legria mini - Videocamera compatta personale wi-fiCanon ha presentato la nuova videocamera compatta LEGRIA mini, pensata per il settore consumer. La Legria mini permette di registrare facilmente a mano libera e condividere i propri video e le proprie immagini sui social network o sul proprio blog, grazie alla connettività wi-fi integrata o tramite l’applicazione Canon Movie Uploader. La nuova Vixia incorpora un obiettivo Ultra Wide-Angle, registra in formato Full HD, è dotata di un display LCD articolato ed ha un sottile copro ultra compatto, con stativo integrato. Grazie all’App disponibile per iOS e Android, Legria mini consente la visualizzazione remota ed il controllo remoto delle funzioni da smartphone e tablet. Disponibile da settembre ad un prezzo di 299,99$. Approfondiamo la sua conoscenza con un video di presentazione e con il comunicato stampa ufficiale (in inglese) …

Continue reading »

Tagged with:  

Logo free Wi-FiIl Parlamento ha approvato ieri un emendamento che rende libero il Wi-Fi nei locali pubblici italiani. La strada era tracciata da quanto stabilito dal Garante della Privacy lo scorso febbraio, ma serviva un percorso parlamentare per cambiare la normativa esistente. Secondo quanto approvato, i gestori dei locali pubblici non saranno più obbligati a registrare gli utenti che accedono alla propria rete. Fino ad ora la normativa prevedeva la registrazione tramite un pannello di log-in, in modo che l’accesso fosse regolamentato e il proprietario sollevato dalla responsabilità di un eventuale reato commesso sfruttando la propria rete. L’accesso sarà libero, la responsabilità di un eventuale reato sarà verificata solo al verificarsi del reato stesso e non ci saranno più installatori certificati per l’allacciamento alla rete e la gestione del sistema. Non tutto però è ancora chiaro, rimane infatti la normativa che obbliga gli operatori ad identificare gli utenti, e crediamo che l’identificazione dell’utente sia una cosa giusta, utile anch’essa a stimolare l’esercente a rendere libero l’accesso. La strada pare essere quella di rendere effettivamente libero l’accesso solamente a coloro che sono in possesso di una SIM intestata ad una persona fisica. L’iter comunque non è terminato, adesso occorre l’approvazione del Senato.

Tagged with:  

logo-eos.001Pare che Canon stia per presentare la nuova EOS 70D, le indiscrezioni parlano del 2 luglio. Questa fotocamera dovrebbe riportare la serie a due cifre della gamma EOS ad un livello più alto, un prodotto semi-professionale, come era stato fino alla EOS 50D inclusa. Tra le novità più importanti troviamo un nuovo sistema autofocus chiamato Dual Pixel CMOS, che garantirebbe prestazioni in Live View fino a 5 volte superiori, schermo touch e Wi-Fi incorporato. Vediamo l’elenco delle specifiche tecniche …

Continue reading »

Tagged with:  

Logo free Wi-FiUna notizie molto importante per quanto riguarda la diffusione e l’usufruibilità della connessione web wi-fi gratuita offerta da molte attività commerciali. La legislazione in vigore fino ad ora manteneva l’obbligo da parte del gestore di identificare l’utente e conservare i dati per un’eventuale successiva identificazione. Il Garante della Privacy ha fatto un passo fondamentale, accogliendo e confermando un’indicazione della Federazione Italiana Pubblici Esercizi (FIPE) che prevede che gli esercenti pubblici possono mettere liberamente a disposizione degli utenti la connessione wi-fi (ed eventualmente i terminali di vario tipo necessari allo scopo), lasciando al cliente la scelta di comunicare o meno i propri dati, e sollevando l’esercente dalla responsabilità relativa all’utilizzo fatto della connessione. Fonte: FullPress.

Apple rilascia iOS 6.0.2

On 19 dicembre 2012, in iOS - News, by admin

Apple ha rilasciato iOS 6.0.2, aggiornamento che contiene miglioramenti e correzioni di errori, tra cui viene segnalato quello relativo al funzionamento della connessione Wi-Fi riscontrato da alcuni utenti. L’aggiornamento è disponibile in modalità wireless tramite le impostazioni generali del vostro dispositivo.

Dario L W Agrillo liked this post
Tagged with:  

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !

iBlogPro by PageLines