WWDC 2015 - The Epicenter of Change

Abbiamo realizzato il consueto real-time blogging del keynote di apertura della WorldWide Developers Conference 2015, tracciando i punti salienti e lasciando il resto agli approfondimenti. Gli argomenti sono stati tutti incentrati sulle nuove versioni di OS x, iOS, watchOS, tutte disponibile nel prossimo autunno, e sul nuovo Apple Music, introdotto da Tim Cook come la “One More Thing” della serata. Prosegui la lettura …

Continue reading »

Tagged with:  

WWDC 2015 - The Epicenter of ChangeInizia oggi la WWDC 2015, la Conferenza Mondiale degli Sviluppatori iOS e OS X, che si protrarrà fino al 12 giugno, ed inizia con il consueto Keynote, ultimo evento fisso di Cupertino che catalizza nel mese di giugno l’attenzione del mondo intero. Apple certamente presenterà iOS 9 e OS x 10.11, le nuove versioni dei sistemi operativi rispettivamente dedicati al mobile e al Mac. Non ci saranno sostanziali novità dal punto di vista estetico, ma si aggiungeranno nuove funzioni e nuove applicazioni come Musica, già vista nelle beta rilasciate nella fase di sviluppo, che sostituirà l’attuale omonima integrando il nuovo servizio musicale in abbonamento, e proseguirà l’inesorabile processo di integrazione dei due sistemi operativi. Ci sarà probabilmente spazio anche per il sistema operativo dell’Apple Watch, l’ultimo nato ed il più suscettibile di repentini miglioramenti ed ottimizzazioni. Ci si aspetta inoltre che un certo spazio venga dedicato ad HomeKit, un settore nuovo ma che proprio grazie agli strumenti messi a disposizione dalla società agli sviluppatori avrà finalmente una razionalizzazione ed un forte sviluppo sia nel breve, visto che prodotti compatibili di Elgato, iHome, Ecobee ed altre aziende sono già disponibili sul mercato, che nel lungo periodo. La Apple TV di nuova generazione, stando alle ultime indiscrezioni riportate dal New York Times, non ci sarà; problemi e ritardi avrebbero costretto Apple a prendersi ancora del tempo. Apple trasmetterà l’evento di diretta streaming, collegatevi a questa pagina: http://www.apple.com/live/. (E’ necessario avere  Safari 6.0.5 o successivo su OS X v10.8.5 o successiva; Safari su iOS 6.0 o successivo. Lo Streaming via Apple TV richiede un dispositivo di seconda o terza generazione con software 6.2 o successivo).

 

 

 

WWDC 2015Apple ha annunciato le date della 26° edizione della Worldwide Developers Conference. La WWDC 2015 avrà luogo dall’8 al 12 giugno presso il Moscone West di San Francisco, e sarà un’edizione più ricca di sessioni in live streaming. In calendario ci sono oltre 100 sessioni tecniche, per un totale di oltre 1.000 ingegneri Apple. Si svolgeranno molti laboratori pratici che permetteranno agli sviluppatori di integrare le nuove tecnologie e le nuove funzioni all’interno delle proprie App. Come consuetudine, nell’ambito della Conferenza verrano assegnati gli Apple Design Awards. La domanda dei biglietti è elevatissima, ed essi verranno assegnati mediante estrazione. Sarà possibile richiederli fino a venerdì 17 aprile entro le ore 10:00 PDT collegandosi al sito developer.apple.com/wwdc/tickets. Entro le ore 17:00 PDT di lunedì 20 aprile saranno comunicati i nominativi degli estratti. Saranno inoltre disponibili fino a 350 borse di studio, per offrire a studenti e membri delle organizzazioni partecipanti che si occupano di scienza, tecnologia, ingegneria e matematica in tutto il mondo l’opportunità di ricevere un biglietto gratuito. Prosegui per scoprire tutte le attività in programma …

Continue reading »

Tagged with:  

iOS 6Nel corso del lungo keynote di apertura della WWDC Apple ha annunciato iOS 6, nuova versione del sistema operativo per iPhone, iPad e iPod touch. Arriverà il prossimo autunno, probabilmente contestualmente all’uscita dell’iPhone 5, e porterà tantissime novità, alcune delle quali molto attese come FaceTime Cellular, ovvero la videochiamata svincolata dalla presenza di una rete Wi-Fi, e Siri in italiano. Ma le novità sono veramente tante, vediamole con ordine …

Continue reading »

Tagged with:  

MacBook Air Mid 2012I nuovi MacBook Air hanno avuto un aggiornamento nei processori e nelle dotazioni. Le due versioni da 11″ e 13.3″ integrano processori Ivy Bridge Core i5 dual-core rispettivamente da 1,7GHz e 1,8GHz con Turbo Boost fino a 2.6GHz e 2.8GHz, 3MB di cache L3 condivisa, scheda Intel HD Graphics 4000, 4GB di Ram DDR3L a 1600MHz e memoria flash da 64GB, 128GB e 256GB, porte USB 3.0 e Thunderbolt, FaceTime HD camera (720p) e Alimentatore MagSafe 2. Vediamo le configurazioni:

  • MacBook Air 11″ Core i5 da 1.7GHz, 4GB, 64GB flash a 1.079€
  • MacBook Air 11″ Core i5 da 1.7GHz, 4GB, 128GB flash a 1.179€
  • MacBook Air 13″ Core i5 da 1.8 GHz, 4GB, 128GB flash a 1.279€
  • MacBook Air 13″ Core i5 da 1.8GHz, 4GB, 256GB flash a 1.579€

I due modelli top con ciascuna diagonale di schermo sono configurabili con processore Intel Core i7 dual-core a 2,0GHz (Turbo Boost fino a 3,2GHz) con 4MB di cache L3 condivisa. Tutte le specifiche sull’Apple Store. Tieni d’occhio eventuali offerte su Amazon.it.

Tagged with:  

WWDC 2011 - Worldwide Developers ConferenceCon un comunicato stampa, Apple ha appena annunciato che Steve Jobs ed un team di Apple Executives, terrà il consueto keynote di apertura della WWDC (Worldwide Developers Conference) 2011. Il keynote si terrà il prossimo 6 giugno ed inizierà alle ore 10:00 locali. Apple svelerà Mac OS X 10.7 Lion, iOS 5 e iCloud, il nuovo servizio cloud di cui si parla da tempo in rete e che ottiene così la prima conferma ufficiale. Leggi il comunicato stampa in inglese …

Continue reading »

Tagged with:  

L’iPhone 5 a fine giugno ?

On 5 Aprile 2011, in iPhone - Indiscrezioni, by admin

Dalla Corea giungono notizie sul prossimo iPhone 5. Le diffonde il sito etnews.co.kr che cita come fonte alcuni operatori mobili del paese, secondo i quali Apple lancerebbe l’iPhone 5 a fine giugno, senza quindi variazioni sulla consueta roadmap. Difficile stabilire l’affidabilità di queste “rivelazioni”. iOS 5 e iPhone 5, occorre fare attenzione per non travisare le cose. Una cosa ė certa: iOS 5 non uscirà alla WWDC ma Apple si limiterà a presentarlo, dando poi il tempo agli sviluppatori di adattare le proprie app, ma in effetti nulla lega indissolubilmente nuovo OS e nuovo hardware. Apple potrebbe tranquillamente lanciare il nuovo modello a giugno con un iOS 4.x, e rilasciare poi iOS 5 in autunno, insieme a Lion. Un elemento su tutti (forse l’unico ma molto importante): il processore A5 dual-core é già nell’iPad 2, possibile che Apple attenda fino all’autunno per inserirlo sull’iPhone ?

Tagged with:  

Apple avrebbe rimandato l’uscita di iOS 5 al prossimo autunno. Questa modifica alla consueta roadmap per il sistema operativo destinato agli iDevice made in Cupertino sarebbe legata ai servizi cloud, con in quali avrebbe una forte integrazione. Il primo segnale di questo cambiamento sarebbe la mancata presentazione della nuova versione di iOS ad inizio primavera, come fatto sino ad ora per dare il tempo agli sviluppatori di aggiornare le proprie applicazioni per sfruttare le nuove caratteristiche. Probabilmente a giugno ne vedremo solo la presentazione, e forse la prima beta, ma la versione ufficiale sarebbe rilascaita in autunno, contestualmente ad un nuovo modello iPad. In estate dovrebbe arrivare Lion, con cui iOS 5 avrà molti punti in comune. In tutto questo che fine farà l’iPhone 5, rilasciata sempre insieme alla nuova release del sistema operativo ? TechCrunch, che ha diffuso quanto sopra riportato, non aggiunge nulla in merito. L’ipotesi è di vedere confermata la sua presentazione alla WWDC ’11, per un lancio per fine giugno/luglio, con una versione iOS 4.x.

Tagged with:  

WWDC 2010 - Sessioni video disponibili su iTunes UApple ha reso disponibili agli sviluppatori, tramite il servizio iTunes U, oltre 100 sessioni di lavoro registrate in occasione della WWDC 2010 appena svoltasi a San Francisco. I video sono distribuiti gratuitamente in definizione standard e in HD, pronti  per essere riprodotti su Mac, iPhone e iPad. Tutti coloro che si sono registrati ad uno dei programmi dedicati agli sviluppatori hanno accesso a queste importanti risorse, accompagnate da presentazioni in pdf e codice esemplificativo. In questo modo anche coloro che non hanno potuto partecipare alla WWDC, potranno disporre delle importanti informazioni diffuse durante l’evento. E’ la prima volta che ciò accade, lo scorso anno ad esempio i video delle sessioni della WWDC per coloro i quali non avevano partecipato all’evento furono forniti a pagamento.

Continue reading »

Tagged with:  

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !