Lo sviluppo dei cellulari è simile a quello dei PC, anche con il Mac, Apple ha attratto l’interesse di molti, ma è restata sempre un costruttore di prodotti di nicchia. La stessa cosa succederà con i telefoni cellulari“. Questo è quanto dichiarava a novembre del 2009 Anssi Vanjoki, sales e marketing director di Nokia. A due anni dall’uscita dell’iPhone evidentemente i vertici del produttore finlandese non si erano ancora resi conto di ciò che stava accadendo. La notizia di oggi è che Apple, dopo soli quattro anni dall’annuncio del suo primo cellulare, ha superato Nokia nella classifica delle vendite di smartphone, diventando il primo produttore al mondo. Nokia ha chiuso il secondo trimestre con 368 milioni di dollari di perdite e vendite in ulteriore calo del 34%, con 16,7 milioni di unità. Apple è riuscita nell’impresa ritenuta da molti impossibile, grazie al miglior trimestre in assoluto, con 20,3 milioni di iPhone venduti. A rafforzare il tutto il fatto che queste cifre sono state realizzate con un iPhone 4 “vecchio” di 12 mesi. Il nuovo modello atteso per settembre e la nuova versione del sistema operativo iOS 5 non potranno che dare nuova linfa alle vendite.

Tagged with:  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua opinione è importante !

Hai idee o suggerimenti per migliorare Nonsolomac ? Facci conoscere la tua opinione, sarà per noi stimolo e spunto per i prossimi sviluppi del sito. Scrivi a

Archivio articoli

Siamo su MyAppleSpace !