Apple Store P.za della Repubblica, Firenze – Via al cantiere ! (aggiornato)

Il cantiere di Piazza della Repubblica a Firenze, nei locali della BNL, si anima e si colora di nero, segno tangibile che l’Apple Store del centro cittadino è finalmente in dirittura d’arrivo. Dopo una pausa di alcune settimane dalla chiusura del cantiere precedente, che ha coinvolto tutto il palazzo di proprietà della banca, a fine della scorsa settimana è stata sistemata un’imponente pannellatura in legno che occupa in larghezza circa metà del porticato di Piazza della Repubblica ed in altezza tutto lo spazio disponibile, a coprire il piano terreno ed il primo piano (o “mezzanino”, a seconda dell’altezza dei locali). Oggi questa pannellatura si è tinta di nero, segno che contraddistingue tutti i cantieri Apple. Questo cantiere ci conferma l’estensione dell’Apple Store, che occupera tutte le vetrine poste sulla Piazza, due vetrine poste su via degli Strozzi e nessuna sul lato opposto (per i fiorentini lato Chiosco degli Sportivi), per lo meno su due dei numerosi piani. Ancora non è stata affissa nessuna nuova DIA. Prosegui per leggere la travagliata storia dell’Apple Store di Piazza della Repubblica a Firenze … 

La Storia dell’Apple Store fiorentino, quello in centro, inizia tanti anni fa, molto prima che a Roma vedesse la luce l’Apple Store Roma Est, il primo Store italiano. Apple aveva messo gli occhi sui locali della Borsa Merci, davanti alla Loggia del Porcellino, un luogo prestigioso, lungo la strada che da Piazza del Duomo porta fino a Ponte Vecchio. La notizia fece la sua comparsa su alcune Tv locali, passando quasi del tutto inosservata. Il fenomeno Apple doveva ancora esplodere. I locali andarono poi ad H&M, dove tuttora si trova uno dei negozi fiorentini.

Le successive notizie sull’interessamento di Apple per Firenze hanno sempre riguardato Piazza della Repubblica, location fortemente voluta dai vertici di Cupertino e forse da Steve Jobs in persona, che di tanto in tanto atterrava con il proprio jet nel piccolo aeroporto di Peretola.

Prima fu il Gambrinus, storico cinema fiorentino con sottostante sala da biliardo. Apple entrò in trattativa quando c’era già stato un accordo preliminare con l’Hard Rock Cafè. Provò a rilanciare con una cifra sensibilmente più alta, ma ormai i giochi erano fatti.

Poi fu la Edison, libreria chiusa non senza polemiche. Matteo Renzi si impegnò in prima persona per portare la mela morsicata a Firenze. I locali necessitavano di un cambio di destinazione d’uso per poter ospitare un Retail Store, l’amministrazione cittadina promise questo passaggio burocratico, ma in città si scatenarono accese polemiche per la chiusura dell’ennesima libreria a favore di spazi commerciali di una multinazionale, al punto che fu Apple Stessa ad un certo punto a tirarsi indietro dopo che la stampa aveva ormai dato l’accordo per siglato.

Infine la BNL. La Banca aveva in programma la dismissione di questa prestigiosa sede cittadina e le notizie che quella fosse la nuova location scelta dai manager di Cupertino arrivano a Nonsolomac nel luglio del 2013, da fonte ben introdotta e affidabile. Da allora c’è stato poi un lungo periodo di silenzio fino all’estate del 2014, quando le conferme cominciano a filtrare. In autunno apre il cantiere BNL per la ristrutturazione dell’edificio, che viene completata circa un mese fa. Le nostre fonti confermano, ma l’arrivo di Apple fa parte ormai anche del tam tam del quartiere, gli operai sono informati e nei bar attorno la notizia comincia a diffondersi e contemporaneamente sono iniziati anche i colloqui per il personale.

L’allestimento del cantiere che vi abbiamo documentato con questo articolo, con la classica pannellatura nera che ha contraddistinto tutti gli Apple Store, era la conferma definitiva che attendevamo.

Le previsioni sulla possibile data di inaugurazione non sono semplici, ma se dobbiamo basarci sul tempo impiegato per gli altri store, possiamo ipotizzare un apertura per la fine dell’estate (la fine di settembre) o l’autunno. In ogni caso prima dell’inizio della stagione natalizia !

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi !

Un commento su “Apple Store P.za della Repubblica, Firenze – Via al cantiere ! (aggiornato)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *