Riapertura Apple Store italiani

Martedì 19 maggio riaprono 10 Apple Store italiani

Martedì 19 maggio riapriranno dieci Apple Store italiani: Nave de Vero, Via Rizzoli, Le Befane, I Gigli, Firenze, Porta di Roma, Euroma 2, Roma Est, Campania, Centro Sicilia. Vediamo nel dettaglio cosa sarà possibile fare e con qual precauzioni.

Gli store apriranno con orari limitati e con misure atte a limitare la diffusione del coronavirus riducendo il numero di persone presenti nel negozio, dando priorità ad al Supporto del Genius Bar.

All’arrivo presso lo store i clienti potrebbero dover attendere prima di entrare, in base al numero di clienti già presenti all’interno, e verrà loro monitorata la temperatura e richiesto di indossare la mascherina (nel caso ne fossero sprovvisti) e di mantenere una distanza di almeno due metri rispetto alle altre persone.

Restano per ora ferme le attività per le quali è prevista una permanenza dei clienti all’interno dello store, come le sessioni Today at Apple o Business Briefing.

Restano chiusi per ora gli store in Lombardia e Piemonte, le regioni più colpite dal Covid-19, dove i clienti potranno continuare ad utilizzare l’app Supporto Apple o visitare il sito support.apple.com per trovare tutte le opzioni di supporto, compresi telefono e chat. 

Nel resto del mondo sono aperti gli Store in Cina (Cina continentale, Hong Kong e Taiwan), Corea del Sud, Australia, cinque negozi negli Stati Uniti, Austria, Germania e Svizzera.

Leggi l’articolo (in inglese) di Apple sulla riapertura.


Seguici sui social e sul nostro canale YouTube

Sostienici con i tuoi acquisti, metti tra i tuoi preferiti il link ad Amazon. Tu non spenderai un centesimo in più, noi riceveremo una piccola commissione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *