Apple - Risultati Fiscali Q2 2020

Apple cresce nonostante il Covid-19, grazie ai servizi e agli indossabili

Apple ha annunciato i risultati finanziari del secondo trimestre fiscale del 2020, terminato il 28 marzo, registrando un fatturato di 58,3 miliardi di dollari, in crescita dell’1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Nonostante l’impatto globale del Covid-19 Apple cresce, principalmente grazie ai servizi e agli indossabili.

Tim Cook ha dichiarato: “In this difficult environment, our users are depending on Apple products in renewed ways to stay connected, informed, creative, and productive. We feel motivated and inspired to not only keep meeting these needs in innovative ways, but to continue giving back to support the global response, from the tens of millions of face masks and custom-built face shields we’ve sent to medical professionals around the world, to the millions we’ve donated to organizations like Global Citizen and America’s Food Fund“.

Luca Maestri, Apple CFO, ha aggiunto: “We are confident in our future and continue to make significant investments in all areas of our business to enrich our customers’ lives and support our long-term plans, including our five-year commitment to contribute $350 billion to the United States economy“.

Il consiglio di amministrazione di Apple ha dichiarato un dividendo in contanti di $ 0,82 per azione delle azioni ordinarie, con un incremento del 6%. Il dividendo è pagabile il 14 maggio 2020 agli azionisti registrati alla chiusura delle attività l’11 maggio 2020. Il consiglio di amministrazione ha inoltre autorizzato un aumento di $ 50 miliardi al programma di riacquisto di azioni esistente.

Vedi il comunicato stampa integrale in inglese.


Seguici sui social e sul nostro canale YouTube


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *