Apple entra nella FIDO Alliance (aggiornato)

Apple entra nella FIDO Alliance, dando così un contributo importante allo sviluppo e alla promozione di protocolli e standard per la sicurezza e l’autenticazione ai servizi online.

Per chi non l’avesse mai sentita nominare, la FIDO Alliance (Fast Identity Online Alliance) è un’associazione industriale aperta lanciata nel febbraio 2013. La sua missione, come dicevamo, è quella di sviluppare e promuovere protocolli e standard di autenticazione aperti, condivisibili e più sicuri delle tradizionali password alfanumeriche, che risultano essere più vulnerabili rispetto ad esempio al riconoscimento biometrico o ai sistemi di autenticazione a due fattori.

Apple riveste giù un ruolo importante in questo ambito, visto il suo impegno nello sviluppare soluzioni come TouchID e FaceID, e potrà quindi dare un contributo importante.

I primi fondatori della FIDO Alliance sono stati Lenovo e Paypal, ma nel tempo si è formato un nutrito gruppo di aziende facenti parte del board dell’Alliance, tra cui Amazon, American Express, Arm, Dropbox, Facebook, Google, ING, Intel, Mastercard, Microsoft, Qualcomm, Samsung, Visa, Vmware, Yahoo, tra i membri del “board level”. Apple si aggiunge ad essi.

Tra i membri sponsor troviamo Alibaba Group, Fujitsu, eBay, Goldman Sachs, Hitachi, Huawei, IBM Security, LG, Mozilla, Nec, Netflix, NTT, Plantronics, Rakuten, Verizon e molti altri.

Vedi l’elenco completo dei membri e liason partner, o visita la Home della FIDO Alliance.

La FIDO Alliance ospita oggi lo standard U2F (Universal 2ns Factor), uno standard aperto sviluppato inizialmente da Google e Yubico con il contributo di NXP Semiconductors. U2F rafforza e semplifica l’autenticazione a due fattori usando speciali dispositivi Universal Serial Bus (USB) o Near Field Communication (NFC) basati su tecnologie simili a quelle impiegate nelle smart card.

Alcuni browser come Chrome, Firefox, Edge e Opera supportano nativamente lo standard U2F. Con iOS 13.3 anche Safari supporta le chiavi di sicurezza conformi a FIDO2. Tra di esse segnaliamo la YubiKey 5Ci, dotata di porta Lightning e USB-C, capace quindi di lavorare con la maggior parte dei dispositivi Apple.

Le chiavi Yubikey, inclusa la 5Ci, sono in vendita su Amazon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *