Pegatron

Apple sospende temporaneamente i nuovi ordini a Pegatron

Apple ha sospeso temporaneamente gli ordini alla taiwanese Pegatron Corp., uno dei più importanti fornitori Apple, a causa di violazioni avvenute in un programma di formazione rivolto agli studenti, che possono essere inseriti nella filiera produttiva a determinate condizioni.

 

Pegatron produce per Apple parte degli iPhone e degli iPad. 

Apple ha riferito che “Pegatron ha scorrettamente inserito studenti lavoratori nei loro programmi e ha falsificato i documenti per aggirare violazioni del nostro Codice di condotta, in particolare la possibilità per gli studenti di lavorare di notte e/o fare straordinari e, in alcuni casi, svolgere compiti non correlati al proprio livello”.

Pegatron ha informato di aver prontamente rimosso dalle catene di assemblaggio gli studenti in questione non appena la questione è venuta a galla e di aver previsto un risarcimento a loro favore. Il manager che si occupava del programma studentesco è stato licenziato.

Apple adotta rigorosi standard nei rapporti con i propri fornitori. Il codice di condotta prevede che i fornitori debbano assicurare orari di lavoro equi, un ambiente sicuro e l’assenza di qualunque discriminazione.

La decisione di Apple non graverà sugli ordini in corso, ma potrebbe spostare gli equilibri tra i fornitori Apple, aprendo spazi per Luxshare Precision Industry Co., azienda che viene indicatra come prossimo fornitore Apple a partire dal 2021.

Fonte: Bloomberg.


Seguici sui social e sul nostro Canale YouTube



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.