Apple sostituisce i caricabatteria non originali per 10$

Apple, caricabatterie originaliNelle ultime settimane si sono verificati alcuni incidenti che hanno visto il coinvolgimento di utenti iPhone. Una ragazza cinese di 23 anni sarebbe morta folgorata mentre parlava con il proprio iPhone 5 mentre lo stesso era in carica; un ragazzo di 30 anni sarebbe stato ricoverato in coma a causa di una scarica elettrica proveniente dal proprio iPhone 4; stessa vicenda per una donna Australiana, che è ricoverata in condizioni stabili e senza pericolo di vita. In tutti e tre i casi, la ricostruzione dell’incidente ha portato ad indivduare come elemento comune l’utilizzo di un caricatore non originale. Apple ha subito pubblicato sul proprio sito cinese una pagina con le istruzioni per riconoscere un caricabatterie originale ed ha fatto proprie investigazioni, avviando poi un programma per combattere il mercato dei caricabatterie non originali. In pratica, dal 16 agosto 2013, gli Apple Store ed i rivenditori autorizzati sono autorizzati a sostituire un caricabatterie non originale per ogni dispositivo posseduto, che verrà opportunamente registrato tramite il numero di serie (onde evitare abusi), con un caricabatterie Apple dal costo di soli 10$. L’iniziativa termina il 18 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *