Apple – Verso la piattaforma unica ?

Uno sguardo al futuro di Apple attraverso la sfera dell’analista Peter Misek di Jefferies & Co. Un’Apple profondamente diversa da quella di oggi, con un’unica piattaforma hardware basata su processori ARM e con un unico sistema operativo, frutto della fusione di OS X e iOS. I primi segni di convergenza tra i due sistemi operativi sviluppati da Cupertino sono visibili già in Lion, mentre l’inizio della transizione hardware inizierebbe già nel 2012, quando secondo l’analista uscirà il primo MacBook Air dotato di processore Apple A6 (quindi ARM) a 32 bit destinato ad essere montato su tutta la gamma consumer, e per il suo completamento occorrerebbe aspettare fino al 2016, quando Apple potrà disporre di un processore ARM a 64 bit, destinato ai Mac di livello professionale. Il processore Apple A6 sarebbe già in avanzata fase di sviluppo e TSCM, unico produttore, avrebbe già fornito i primi esemplari pre-serie dotati di GPU PowerVR Serie 6, dotata di una potenza di calcolo 10 volte superiore rispetto a quella del PowerVR SGX543 montato nel processore A5. Macity e Barron’s

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *