Risultati Fiscali Q4 2020

Fatturato record per Apple, bene Mac, iPad e indossabili

Apple ha diffuso i risultati del quarto trimestre fiscale del 2020 terminato il 26 settembre, risultati che hanno battuto le migliori previsioni degli analisti. Il fatturato è da record, con 64,6 miliardi di dollari (lo scorso anno era stato di 60 miliardi di dollari), nonostante la mancanza del lancio dei nuovi iPhone a fine settembre.

 

Infatti il fatturato generato dagli iPhone per il periodo luglio-settembre 2020 è sceso da 33,3 miliardi di dollari a 26,4 miliardi di dollari, con un calo del 21%, ma è il solo dato negativo, insieme alle vendite in Cina che non hanno rispettato le previsioni, scendendo dall’11,1% al …%.

Il fatturato dei Mac e degli iPad cresce sensibilmente, probabilmente grazie a smart working e didattica a distanza resesi necessarie a causa della pandemia Covid-19.

Il fatturato dei Mac passa da 6,9 a 9 miliardi di dollari, quello degli iPad cresce da 6,5 a 7,8 miliardi di dollari, gli indossabili crescono da 6,5 a 7,8 miliardi di dollari, i servizi crescono da 12,5 a 14,5 miliardi di dollari.

Gli utili per azione sono pari a 0,73$, le vendite internazionali hanno toccato quota 56% del fatturato complessivo.

Apple capped off a fiscal year defined by innovation in the face of adversity with a September quarter record, led by all-time records for Mac and Services” ha dichiarato Tim Cook, CEO di Apple. “Despite the ongoing impacts of COVID-19, Apple is in the midst of our most prolific product introduction period ever, and the early response to all our new products, led by our first 5G-enabled iPhone lineup, has been tremendously positive. From remote learning to the home office, Apple products have been a window to the world for users as the pandemic continues, and our teams have met the needs of this moment with creativity, passion, and the kinds of big ideas that only Apple can deliver”.

Our outstanding September quarter performance concludes a remarkable fiscal year, where we established new all-time records for revenue, earnings per share, and free cash flow, in spite of an extremely volatile and challenging macro environment” ha dichiarato Luca Maestri, CFO di Apple. “Our sales results and the unmatched loyalty of our customers drove our active installed base of devices to an all-time high in all of our major product categories. We also returned nearly $22 billion to shareholders during the quarter, as we maintain our target of reaching a net cash neutral position over time”.

Il risultato della Cina sembra avere deluso particolarmente gli investitori, con il titolo Apple che nell’after market ha fatto registrare un calo molto sensibile che nel momento in cui scriviamo segna -5,30%, al termine di una seduta che aveva visto invece una buona performace.


Seguici sui social e sul nostro canale YouTube

Sostienici con i tuoi acquisti, metti tra i tuoi preferiti il link ad Amazon. Tu non spenderai un centesimo in più, noi riceveremo una piccola commissione.


Scopri le offerte del giorno di Amazon.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *