Independent Repair Program

Il programma Independent Repair Provider di Apple arriva in nuovi Paesi

Il programma Independent Repair Provider di Apple, che offre ai centri di riparazione indipendenti l’accesso a parti di ricambio originali, strumenti, manuali di riparazione e diagnostica per le riparazioni fuori garanzia, arriva in oltre 200 paesi, praticamente ovunque siano in vendita i prodotti Apple.

Lanciato nel 2019, ed esteso in Europa e in Cina lo scorso anno, il programma permette ai centri di riparazione indipendenti di ogni dimensione, di accedere a parti di ricambio originali Apple, strumenti, manuali di riparazione e diagnostica, così che possano offrire riparazioni sicure e affidabili per i prodotti Apple. Esistono più di 1.500 Independent Repair Provider a disposizione dei clienti negli Stati Uniti, in Canada e in Europa.

Aderire al programma Independent Repair Provider si è rivelato molto vantaggioso per la mia azienda, così come per clienti e dipendenti”, ha spiegato Scott Baker, titolare di Mister Mac a Wimberley, in Texas. “Da quando facciamo parte del programma riceviamo un supporto incredibile da Apple, e riusciamo a offrire il suo stesso livello di assistenza ai nostri clienti. Il programma ha anche portato una ventata di entusiasmo nella nostra città”.

Partecipare al programma Independent Repair Provider è stata un’esperienza decisamente positiva per noi e per i clienti”, racconta Nils Weber, project manager di Pro Repair GmbH in Germania. “Durante la pandemia di COVID-19, poter accedere in modo affidabile alle parti di ricambio ci ha dato la flessibilità necessaria per sostenere l’improvviso picco di richieste di riparazione mail-in”.

Tutti i centri di riparazione che aderiscono al programma hanno accesso a training gratuito Apple e alle stesse identiche risorse (parti di ricambio originali, strumenti, manuali di riparazione e diagnostica) utilizzate nei Centri Assistenza Autorizzati Apple (AASP) e negli Apple Store. È possibile verificare se un’azienda aderisce al programma dalla pagina support.apple.com/repair/verify-repair-provider.

Apple sta ampliando i servizi di riparazione

Come sempre, Apple offre pratiche opzioni di riparazione ai clienti attraverso una rete globale costituita da oltre 5.000 AASP che aiutano milioni di persone con interventi in garanzia e fuori garanzia per tutti i prodotti Apple. È possibile cercare un centro di riparazione su support.apple.com/repair.

Apple si impegna a garantire, attraverso tutte le opzioni e i partner di riparazione, il massimo rispetto dei protocolli per la salute e la sicurezza, così come l’accesso ai servizi di riparazione durante la pandemia da COVID-19. A tale scopo, ha aggiunto ulteriori opzioni per le riparazioni mail-in e sta aiutando i provider attuali della rete a offrire assistenza nel rispetto delle linee guida di sicurezza.

Disponibilità

  • Aderire al programma Independent Repair Provider di Apple non comporta alcun costo. L’unico requisito d’accesso è conseguire la certificazione tecnica Apple necessaria per eseguire gli interventi di riparazione. La procedura di certificazione è semplice e gratuita. I centri di riparazione idonei potranno acquistare parti di ricambio originali e strumenti Apple allo stesso prezzo degli AASP, e ricevere gratuitamente training, manuali di riparazione e diagnostica.
  • Nel corso di questa settimana, i centri di assistenza interessati nei Paesi e nelle aree geografiche seguenti, potranno consultare maggiori informazioni e aderire al programma Independent Repair Provider su support.apple.com/irp-program: Afghanistan, Australia, Bangladesh, Bhutan, Brasile, Brunei Darussalam, Cambogia, Isole Cook, Fiji, Guam, Hong Kong, India, Indonesia, Giappone, Corea, Laos, Macao, Malesia, Maldive, Mongolia, Myanmar, Nepal, Nuova Zelanda, Pakistan, Papua Nuova Guinea, Filippine, Russia, Arabia Saudita, Singapore, Sudafrica, Sri Lanka, Taiwan, Thailandia, Tonga, Turchia, Emirati Arabi Uniti, Vanuatu e Vietnam.
  • Nel corso dell’anno, il programma Independent Repair Provider verrà esteso anche nei Paesi e nelle aree geografiche seguenti: Albania, Algeria, Angola,Anguilla, Antigua e Barbuda, Argentina, Armenia, Aruba, Azerbaigian, Bahamas, Bahrain, Barbados, Bielorussia, Belize, Benin, Bermuda, Bolivia, BosniaErzegovina, Botswana, Isole Vergini britanniche, Burkina Faso, Burundi, Camerun, Isole Cayman, Repubblica Centrafricana, Ciad, Cile, Cina, Colombia, Comore, Costa Rica, Curaçao, Repubblica Democratica del Congo e Repubblica del Congo, Gibuti, Dominica, Repubblica domenicana, Ecuador, Egitto, El Salvador, Guinea Equatoriale, Eritrea, Etiopia, Gabon, Gambia, Georgia, Ghana, Gibilterra, Grenada, Guatemala, Guinea-Bissau, Repubblica di Guinea, Guyana, Haiti, Honduras, Iraq, Israele, Costa d’Avorio, Giamaica, Giordania, Kazakistan, Kenya, Kuwait, Kirghizistan, Libano, Liberia, Libia, Macedonia, Madagascar, Mali, Mauritania, Mauritius, Mayotte, Messico, Moldavia, Montenegro, Montserrat, Marocco, Mozambico, Namibia, Antille olandesi, Nicaragua, Niger, Nigeria, Macedonia del Nord, Oman, Palestina, Panama, Paraguay, Peru, Porto Rico, Ruanda, Senegal, Serbia, Seychelles, Sierra Leone, Sint Maarten, Somalia, Sudan del Sud, Isole Vergini spagnole,Saint-Barthélemy, Saint Kitts e Nevis, Saint Lucia, Saint Martin, Saint Pierre e Miquelon, Saint Vincent Grenadine, Suriname, Tajikistan, Tanzania, Togo,Trinidad e Tobago, Tunisia, Turkmenistan, Isole Turks e Caicos, Uganda, Ucraina, Uruguay, Isole Vergini americane, Uzbekistan, Venezuela, Wallis e Futuna, Zambia e Zimbabwe.

Leggi gli articoli di Nonsolomac sul tema Supporto e accedi alla pagina Supporto della Mac-Community.


Seguici sui social e sul nostro canale YouTube:


Offerta speciale

Le offerte del giorno di Amazon.it

Seguendo i link sponsorizzati Amazon, tu non spenderai un centesimo in più, mentre noi riceveremo una piccola commissione, che investiremo nel mantenimento e nella crescita del sito.


Gli ultimi articoli di Nonsolomac:


Aiutaci a far conoscere sempre più Nonsolomac, condividi questo articolo sui tuoi social preferiti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *