iPod nano 1G in partenza per l’Olanda

iPod nano 1G neroAlcuni giorni fa vi abbiamo informato sul programma di richiamo avviato da Apple per quanto riguarda gli iPod nano di prima generazione. Potenziali problemi di surriscaldamento della batteria, sempre più probabili via via che passa il tempo, hanno indotto Apple a lanciare su larga scala questa apprezzabile iniziativa. In quanto possessori di un iPod nano 1G nero, acquistato tra l’altro ricondizionato, abbiamo immediatamente riempito il modulo e siamo rimasti in attesa di sviluppi, che sono arrivati oggi. Al nostro indirizzo è arrivata una busta a mezzo Deutsche Post Prioritaire proveniente da Apple Sales International c/o Schenker BV, Breda, Netherlands. Al suo interno una seconda busta gemella vuota, una busta vuota del corriere UPS, un adesivo già compilato con tutti i dati necessari ed un libretto stampato e intestato AppleCare Service con le istruzioni per la spedizione scritte in 8 lingue, tra cui ovviamente l’italiano. Abbiamo già avuto esperienze simili con Apple, si tratta di un servizio di prim’ordine che in 42 anni di vita non abbiamo visto attuare da nessun altro. Adesso il nostro iPod nano si farà una gita in Europa, beato lui, che potrebbe durare fino a 6 settimane (questi i tempi indicati dalla comunicazione ufficiale Apple). Questo forse è l’unico neo dell’operazione, intendiamoci … si tratta di tempi normali per altre aziende, ma Apple ci ha abituato a interventi e/o sostituzioni lampo. Ecco … se non avessimo già altri iPod pronti a sostituire il piccolo nano dovremmo correre in negozio a prenderne uno nuovo … come dite ? … Dai, che maligni che siete !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *