Apple Watch supera l’intera industria orologiera svizzera

Secondo una nuova ricerca effettuata da Strategy Analytics, l’Apple Watch ha surclassato le vendite dell’intera industria orologiera svizzera.

E’ accaduto di nuovo, e non era scontato.

La società di Cupertino con il lancio dell’Apple watch è entrata in un nuovo mercato e, presentando un prodotto del tutto nuovo per le sue funzionalità, nel giro di pochi anni lo ha stravolto.

La ricerca realizzata da Strategy Analytics parla chiaro. Nel 2019 Apple ha venduto 31 milioni di unità, in crescita del 36% rispetto ai 22,5 milioni del 2018. L’intera industria orologiaria svizzera si è fermata a 21,1 milioni di unità, in calo del 13% rispetto ai 24,2 milioni del 2018.

Un successo straordinario per Apple, dettato da una miscela di design, facilità d’uso e funzionalità innovative che lo hanno reso molto popolare dal Nord America all’Asia, passando per l’Europa.

Gli orologi tradizionali rimangono molto popolari tra i consumatori più grandi di età, ma i giovani stanno puntando con decisione sugli smartwatch, e marchi come Swatch e Tissot si sono fatti trovare impreparati ed hanno reagito con lentezza, proponendo prodotti non all’altezza della nuova rivale.

Dal 2017 Apple è il maggiore produttore di orologi del mondo, addirittura avanti a Rolex e Fossil.

Scegli il tuo Apple Watch 5 su Amazon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.