Apple Watch 6 - Blood Oxygen

Masimo chiede il blocco alle importazioni per l’Apple Watch 6

Guai legali per l’Apple Watch. Masimo, una società specializzata in tecnologie medicali, chiede la messa al bando dell’Apple Watch Series 6, per presunta violazione di propri brevetti relativi alla misurazione della quantità di ossigeno nel sangue, funzionalità introdotta proprio con l’ultima serie dello smartwatch di casa Apple.

Sarebbero cinque i brevetti per la violazione dei quali Masimo ha citato in giudizio Apple presso l’ITC (International Trade Commission) e chiede il blocco dell’importazione degli Apple Watch Serie 6.

La causa legale è partita a gennaio del 2020, quando Masimo ha citato Apple accusandola di furto di segreti commerciali e sfruttamento di propri tecnologie brevettate. Le procedure di verifica dei brevetti sono in corso, ma fino a che il Patent and Trademark Office degli Stati Uniti non si sarà espresso, la società di Cupertino potrà continuare a vendere i proprio smartwatch. Questo è il motivo per cui Masimo si è ora rivolta all’ITC per ottenere il blocco delle importazioni.

Apple dal canto suo ha chiesto una valutazione ad una commissione di revisione per i brevetti che sarebbero stati violati, ritenendo prive di fondamento le argomentazioni a sostegno della causa in cui si è trovata coinvolta.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

Cerchi un Apple Watch Serie 6 o precedenti ? Cerca su Amazon.it.


Seguici sui social e sul nostro canale YouTube:


Offerta speciale

Le offerte del giorno di Amazon.it

Seguendo i link sponsorizzati Amazon, tu non spenderai un centesimo in più, mentre noi riceveremo una piccola commissione, che investiremo nel mantenimento e nella crescita del sito.


Gli ultimi articoli di Nonsolomac:


Aiutaci a far conoscere sempre più Nonsolomac, condividi questo articolo sui tuoi social preferiti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.