Apple investe 100 milioni di $ per favorire formazione, giustizia e pari opportunità alla comunità di colore

A seguito di un’intervista a Tim Cook di ieri, era atteso un annuncio Apple per la giornata odierna. Annuncio puntualmente arrivato, e relativo a nuovi importanti progetti Apple nell’ambito dell’iniziativa REJI (Racial Equity and Justice Initiative) dal valore di 100 milioni di dollari. L’iniziativa vuole favorire lo smantellamento delle barriere nelle opportunità e le ingiustizie che le comunità di colore devono affrontare.

Continua a leggere Apple investe 100 milioni di $ per favorire formazione, giustizia e pari opportunità alla comunità di colore

Parler denuncia Amazon

Una nuova puntata si aggiunge a quella che abbiamo chiamato in un nostro recente articolo “la guerra della Silicon Valley“. Parler, eliminato dall’App Store di Apple e dal Play Store di Google, e scaricato dall’hosting AWS (Amazon Web Services), passa al contrattacco nei confronti della società di Jeff Bezos.

Continua a leggere Parler denuncia Amazon

Mercato PC in forte crescita, Apple +49,2% nel 4Q20

Uno degli effetti del Covid-19 lo leggiamo nei numeri del mercato mondiale dei Personal Computer. L’ultimo trimestre (Q420) ha fatto registrare un aumento del 26,1% tra notebook, desktop e workstation rispetto all’anno precedente, e si è raggiunto il record assoluto di 91,6 milioni di unità vendute. Apple ha fatto registrare la crescita % maggiore, con un +49,2% e si posiziona al 4° posto.

Continua a leggere Mercato PC in forte crescita, Apple +49,2% nel 4Q20

Cosa cambia con i nuovi termini per la privacy di WhatsApp ?

WhatsApp sta aggiornando i termini relativi alla privacy. Gli utenti devono approvarli entro l’8 febbraio, se vogliono continuare ad utilizzare l’app di messaggistica. Un tema molto caldo quello della privacy, ma vediamo di capire se è il caso di preoccuparsi oppure no.

Continua a leggere Cosa cambia con i nuovi termini per la privacy di WhatsApp ?

Nuovi Sony BRAVIA XR compatibili con AirPlay 2 e HomeKit

Sony ha appena presentano al CES di Las Vegas la nuova gamma 2021 dei propri smart TV denominata BRAVIA XR. Non ne fa grande pubblicità, focalizzando l’attenzione sulle tecnologie proprietarie dei pannelli, ma dalla lettura delle specifiche si apprende il supporto per l’app Apple TV, e per le tecnologie Apple HomeKit e AirPlay 2.

Continua a leggere Nuovi Sony BRAVIA XR compatibili con AirPlay 2 e HomeKit

La guerra della Silicon Valley

Si è scatenata una guerra, la guerra della Silicon Valley, delle piattaforme social e dei software di messaggistica. Innescata dalle etichette per la privacy di Apple, rilanciata dai fatti di Washington e dai conseguenti ban di Twitter e Facebook all’account del Presidente Trump, ed ancora con l’attacco di Apple, Google e Amazon a Parler, applicazione di messaggistica “senza filtri” dove sembra stiano confluendo i sostenitori di Trump più fanatici, espulsi o censurati dagli altri strumenti a causa delle loro posizioni giudicate incompatibili con le politica di tolleranza e rispetto. Si apre una fase molto delicata, che sposterà il confine sulla libertà di espressione, non senza importanti pressioni ed implicazioni politiche.

Continua a leggere La guerra della Silicon Valley

9 gennaio 2007, Apple reinventa il telefono !

Era il 9 gennaio del 2007, esattamente 14 anni fa, quando Steve Jobs, dal palco del Keynote di apertura del MacWorld di San Francisco, stupiva il mondo e faceva emozionare gli utenti Apple che da tempo sognavano un dispositivo del genere, con la presentazione del primo iPhone. Apple reinventa il telefono !

Continua a leggere 9 gennaio 2007, Apple reinventa il telefono !

Apple in trattative con Hyundai per l’auto a guida autonoma

Si fa più concreto il progetto dell’auto a guida autonoma di Apple. La società di Cupertino sarebbe in trattative con Hyundai, ed il titolo del produttore coreano è schizzato in borsa del 20%.

Continua a leggere Apple in trattative con Hyundai per l’auto a guida autonoma

Amazon compra 11 Boeing 767 per muovere le merci

Amazon sta investendo sempre di più nella propria logistica, per garantire un servizio sempre più rapide ed efficiente ai propri clienti, ed ha annunciato l’acquisto di 11 Boeing 767-300 usati da Delta e WestJet che entreranno in funzione tra il 2021 ed il 2022.

Continua a leggere Amazon compra 11 Boeing 767 per muovere le merci

Le imposte sui servizi digitali nel mirino dell’USTR USA

L’ufficio del Rappresentante del Commercio USA (USTR, United States Trade Representative) ha dichiarato ieri che le imposte sui servizi digitali adottate da India, Italia e Turchia “discriminano le aziende statunitensi e sono incoerenti con i principi fiscali internazionali. Si aprono scenari che possono arrivare all’introduzione di dazi di ritorsione.

Continua a leggere Le imposte sui servizi digitali nel mirino dell’USTR USA

Fecebook, Twitter, Tim Cook … le reazioni ai gravi fatti di Washington

4 morti, 50 feriti e molti arresti. Questo è il bilancio dell’assalto avvenuto ieri alla sede del Congresso a Washington, da parte di migliaia di sostenitori di Donald Trump. “Un’insurrezione”, “Un tentativo di colpo di Stato”, hanno commentato in molti, tra cui l’ex Presidente Bush. Nonostante lo scontro con la polizia, i manifestanti sono riusciti ad entrare armati e occupare l’edificio sede ufficiale del Congresso degli Stati Uniti d’America, mentre era in corso la riunione per ratificare la proclamazione di Joe Biden vincitore delle elezioni presidenziali dello scorso 3 novembre. Facebook e Twitter sospendono temporaneamente gli account di Donald Trump ed arrivano le reazioni ed i commenti di molti personaggi, politici ed imprenditori, tra cui quelle di Tim Cook.

Continua a leggere Fecebook, Twitter, Tim Cook … le reazioni ai gravi fatti di Washington

Cashback di Stato, più tempo per inserire l’IBAN

Apprendiamo che è stato prorogato il termine per inserire l’IBAN sul quale ricevere il cashback accumulato nel mese di dicembre. Avete tempo fino al 9 gennaio.

Continua a leggere Cashback di Stato, più tempo per inserire l’IBAN

Ecco perchè le schede sulla privacy di Apple sono cosa buona e giusta !

Apple ha introdotto con iOS 14 le etichette per la privacy, ovvero delle schede in cui per ciascuna app presente sull’app Store, lo sviluppatore deve dichiarare quali informazioni l’applicazione raccoglie e per quale scopo, e, in aggiunta, al primo avvio, l’app deve chiedere l’autorizzazione all’utente per il tracciamento. La reazione di alcune società attive nella raccolta e nello sfruttamento dei dati degli utenti è stata molto dura, soprattutto quella di Facebook, che nelle scorse settimane ha dichiarato apertamente guerra ad Apple, comprando intere pagine sulle principali testate della stampa americana per prendere posizione e lanciare accuse molto forti verso la società di Cupertino. Evidentemente Apple ha colto nel segno e sta dimostrando in concreto di lavorare costantemente per la tutela della privacy dei propri utenti. Forbes ha approfondito la questione analizzando i termini della privacy di WhatsApp ed ha messo a confronto su questo tema, le tre principali piattaforme utilizzate per la messaggistica: iMessage, WhatsAppFaceBook Messenger e Signal.

Continua a leggere Ecco perchè le schede sulla privacy di Apple sono cosa buona e giusta !

FlagMii, un aiuto importante per la gestione delle chiamate di emergenza

Prendiamo spunto da una notizia di cronaca per parlarvi di un servizio che può fare la differenza in caso di emergenza: FlagMii. Grazie a questa applicazione, nella notte tra il 1° ed il 2 gennaio un uomo ha fatto nascere il suo bambino a casa, in 12 minuti, grazie all’aiuto di una infermiera collegata in videochiamata.

Continua a leggere FlagMii, un aiuto importante per la gestione delle chiamate di emergenza