Ricarica wireless: ci siamo (quasi) !

Logo IntelCi siamo occupati spesso dell’ultima frontiera del wireless, la ricarica. La tecnologia WCT (Wireless Charging Technology), questo il suo acronimo, esiste da tempo, e si basa sulla risonanza magnetica. Agli ingegneri il duro compito di rendere il tutto efficiente ed economicamente realizzabile. In questi anni sono stati fatti grossi passi avanti in questo senso, ed ora Intel ha comunicato che entro l’inizio del 2013 saranno disponibili i primi “reference design” di nuovi chipset dotati di questa tecnologia, segno che siamo prossimi alla finalizzazione di un vero e proprio progetto commerciale. Aziende interessate potranno a quel punto valutarne approfonditamente l’adozione. Non andrà ancora a sostituire il cavo, ma permetterà ai propri dispositivi di allungare la propria autonomia semplicemente rimanendo a distanza di 1″ dalla fonte di energia, che può essere un computer desktop, un notebook o altro dispositivo che integri il chipset dedicato. Maggiori informazioni sul blog Nbcnews.

Batterie originali Apple in offerta su Amazon.it

Batteria originale Apple per MacBook Pro 15.4"Batterie originali Apple scontate ! Amazon.it in questo momento offre una vasta gamma di batterie per i notebook Apple con forti sconti, sia originali che compatibili. Soffermiamoci soltanto sulle originali e facciamo un esempio: Batteria 4600 mAh per MacBook Pro 15.4″ codice A1281 / A1286 a 70€ (venduto da Eletec, spedizione 3,50€), ma ci sono prodotti originali a partire da soli 55€. Iniziate la vostra ricerca da questa pagina “Batterie” di Amazon.it

HD interno 3.5″ da 2TB a soli 60,71€

Hard Disk interno da 3.5"I giorni di ferie permettono di fare lavori straordinari, come la manutenzione ed il potenziamento del proprio hardware. Ecco che ci viene in aiuto Amazon.it, che non va in ferie ed anche in questi giorni consegna in tempi rapidissimi. Un esempio è l’Hard Disk interno da 3.5″ Western Digital WD20EARS Caviar Green da 2TB, offerto a soli 60,71€ con spedizione gratuita. E’ solo un esempio, le occasioni sono tantissime, come l’Western Digital Elements USB 2.0 da 2TB, che è sceso nuovamente allo straordinario prezzo di 63,99€, oppure la scheda di memoria Transcend SDHC Extreme-Speed in classe 10 (20MB/s) da 32GB, scesa ulteriormente di prezzo ed offerta adesso a 40,48€, e perchè no, anche tra le cose più semplici e banali potete trovare occasioni speciali, tipo la confezione AmazonBasics Batterie alcaline AA (pacco da 20) a soli 4,45€.

Allo studio la batteria flessibile, per dispositivi trasparenti

Stanford UniversityYi Cui, professore associato di scienze ed ingegneria dei materiali e di scienza fotonica per lo SLAC National Accelerator Laboratory, e Yuan Yang, dottorando presso la Stanford University, hanno pubblicato i risultati di una ricerca sulla possibilità di realizzare batterie trasparenti da utilizzare nei comuni dispositivi elettronici come cellulari, tablet, lettori di ebook e simili. Lo scopo è quello di ottenere oggetti completamente trasparenti. La ricerca parte dal presupposto che i fondamentali elementi attivi di una batteria non possono essere resi trasparenti e non ci sono ad oggi alternative che lo consentano; l’approccio è stato quindi quello di rendere i componenti attivi così piccoli da non essere percebibili dall’occhio umano, ovvero sotto i 50 micron. Scopriamo altri interessanti elementi su questa nuova ricerca … Continua a leggere Allo studio la batteria flessibile, per dispositivi trasparenti

La UE richiederà batterie facilmente sostituibili ?

L’Unione Europea sta lavorando a nuove direttive comuicarie relative agli apparecchiature elettroniche che potrebbero incidere profondamente sulle nuove generazioni di prodotti Apple. Se approvate nell’attuale impostazione tali direttive imporranno dal 2009 che tutti i dispositivi elettronici debbano avere batterie facilmente rimuovibili, per facilitarne sostituzione e smaltimento. Viene specificato che le batterie debbano essere accessibili aprendo a mano un’apposita copertura o svitando una o due viti. I prodotti Apple coinvolti sarebbero gli iPhone, anche se le due viti a fianco del connettore Dock potrebbero rientrare nella direttiva, tutta la gamma iPod ed il recente MacBook Air. Vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi della questione. AppleInsider

Continua a leggere La UE richiederà batterie facilmente sostituibili ?