Icaros’s Classroom, ancora formazione gratuita sul patentino ENAC per i droni

Torniamo sul tema droni per segnalarvi ICAROS Classroom, un evento gratuito per approfondire le procedure e le conoscenze da acquisire per conseguire il Patentino Droni richiesto dalla ENAC. Istruttori certificati ENAC saranno presenti in un’aula virtuale per rispondere alle domande dei partecipanti sul patentino e più in generale sul mondo dei droni.

Continua a leggere Icaros’s Classroom, ancora formazione gratuita sul patentino ENAC per i droni

Il video del webinar sui droni ed il regolamento ENAC

Si è svolto nella giornata di ieri l’interessante webinar Live di Ollo Store, con la presenza di Alessio Giusti, istruttore ed esaminatore certificato ENAC, nonché perito tecnico aeronautico) che ha spiegato in dettaglio i diritti e i doveri di chi possiede e pilota droni in Italia, andando ad approfondire il regolamento ENAC attuale e futuro. Chi se lo fosse perso può adesso rivederlo su Nonsolomac. Prosegui per il video …

Continua a leggere Il video del webinar sui droni ed il regolamento ENAC

I droni ed il regolamento Enac, webinar live gratuito

Ancora un’occasione di formazione in questi giorni di isolamento e distanziamento sociale, questa volta su un argomento di nicchia, ma appartenente ad un mercato in forte crescita: i droni e la questione dei regolamenti ENAC. Si tratta di un webinar live gratuito, che potremo seguire anche insieme, sulla pagina Facebook del gruppo Nonsolomac.

Continua a leggere I droni ed il regolamento Enac, webinar live gratuito

Arrivano in Italia i droni cinesi Yuneec

Arrivano in Italia i droni di Yuneec, colosso cinese che ha raggiunto un accordo con la società romana Elite Consulting per la distribuzione nel nostro Paese dei suoi multirotori radiocomandati. L’azienda italiana proporrà, anche attraverso il proprio sito di e-commerce www.hobbyhobby.it, tutti i droni a marchio Yuneec, in particolare i modelli delle serie “Typhoon” e “Tornado”. Verrà inoltre lanciato in Italia il nuovo Typhoon Q500 4K, dotato di ground station android integrata, in grado di realizzare foto da 12 megapixel e video 4K UHD (Ultra High Definition). Per consentirne l’uso professionale, saranno anche avviate le richieste di autorizzazione all’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC). Maggiori informazioni …

Continua a leggere Arrivano in Italia i droni cinesi Yuneec

Da DJI arriva l’entry-level Phantom 3 Standard

DJI Phantom 3 StandardDJI, produttore di uno dei droni consumer di maggior successo, ha allargato la gamma del Phantom 3 inserendo il modello denominato Standard, ovvero un entry-level rispetto alle versioni Advanced e Professional. Il nuovo modello può essere considerato un Phantom 2 con alcune componenti aggiornate, anche se in alcuni casi limitate nelle potenzialità. La foto-videocamera integrata è quella da 1/2.3″ e 12 Megapixel del Phantom 3, ma limitata nei filmati alla risoluzione 2.7K a 30fps (no 4K). L’ottica integrata ha una lunghezza focale equivalente ai 20mm del formato pieno, con apertura di f/2.8 e gamma ISO da 100 a 1600 / 3200 rispettivamente per immagini e video. La fotocamera ha varie funzioni: Single Shot, Burst Mode (fino a 7 fps), Auto Exposure Bracheting, Bracketed frame e Time Lapse. La batteria da 4480mAh garantisce secondo DJI un’autonomia di 25 minuti circa. Anche il Controller è quello del Phantom 2 Vision + opportunamente aggiornato, con l’aggancio universale per smartphone, dal quale è possibile regolare avviare/stoppare la registrazione e regolare i parametri della fotocamera. Il raggio d’azione è di circa 500 metri, ben oltre il doppio di quanto consentito dal regolamento ENAC, e la connessione è garantita dal controller Wi-Fi extended. Il DJI Phantom 3 Standard ha funzionalità di controllo GPS, con mappe impostabili per i percorsi da coprire grazie a Waypoint Navigation e Intelligent Flight, funzionalità Point of Interest, che consente al drone di girare attorno al soggetto, e Follow Me, che permette al drone di seguire il soggetto. Trovate il DJI Phantom 3 Standard su Amazon a 972,13€. Scorpite tutti i droni DJI e gli accessori ad essi dedicati.

Parrot Bebop Drone – Video-recensione

Parrot Bebop DroneVi presentiamo una video-recensione dell’ultimo drone proposto da Parrot, il Bebop Drone. Dopo aver inventato di fatto un mercato, con il Parrot AR.Drone originale, migliorato poi con l’AR.Drone 2.0, la casa francese propone un’ulteriore evoluzione che incorpora una videocamera Full HD comandabile da remoto in orizzontale e verticale e viene proposto anche in una configurazione che include lo Skycontroller, che amplia il raggio d’azione e propone comandi più comodi rispetto allo smartphone e al tablet, ed un alloggiamento per un tablet che diventa lo schermo principale di controllo durante il volo. Il Bebop è disponibile su Amazon al prezzo di 480€, oppure 851€ abbinato allo Skycontroller. Prosegui per vedere il filmato … Continua a leggere Parrot Bebop Drone – Video-recensione

Entra in vigore il nuovo regolamento ENAC per i droni !

DroniDa domani, 30 aprile 2014, entrerà in vigore Regolamento sui mezzi aeromobili a pilotaggio remoto, ovvero i cosiddetti APR o droni. Le nuove norme sono state messe a punto dall’ENAC (Ente Nazionale per l’aviazione Civile) e distingue i droni in due categorie: a scopo sportivo e ricreativo (aeromodelli) e a scopo professionale (APR). Le nuove regole prevedono che il pilota di un APR sia maggiorenne, abbia un patentino conseguito dopo aver seguito un corso di addestramento e che il mezzo sia assicurato. Il Regolamento ha suscitato molte polemiche, e sarà importante l’incontro tra l’ENAC ed il mondo dei droni previsto nel corso del Roma Drone Expo&Show, il primo salone italiano interamente dedicato ai droni, che si svolgerà il 24 e 25 maggio 2014 presso lo Stadio Alfredo Berra (ingresso libero). La manifestazione, promossa dall’associazione Ifimedia e organizzata dalla società Mediarkè, nell’ambito di una collaborazione con l’Università Roma Tre e l’Aeroclub Aquila del Fermano, richiamerà le società impegnate nel settore APR, circa 300/400 realtà (ma il numero è in continua crescita). I droni stanno avendo un grande boom, trovando impiegho in varie attività professionali in ambito civile, come le riprese televisive e cinematografiche, il controllo di grandi installazioni (reti elettriche, dighe, impianti industriali, ecc.), il monitoraggio di terreni agricoli, di aree urbane, il controllo e monitoraggio dell’ambiente, ma anche in attività istituzionali al servizio delle forze dell’ordine e nella ricerca scientifica e tecnologica. Tutte le informazioni sul salone all’indirizzo www.romadrone.it.

2014, l’anno dei droni – The Pocket Drone

The Pocket DroneIl 2014 sarà l’anno dei droni. La prima società a portare un drone alla portata delle tasche di un utenza non professionale è stata Parrot, che ha recentemente presentato alcune evoluzioni dei suoi giocattoli volanti, ma il settore è in esplosione ed accanto a prodotti commerciali di prezzo variabile è tutto un pullulare di nuovi progetti e idee innovative. Uno degli scopi principali in ambito civile, sia amatoriale che professionale, per l’uso di un drone è la fotografia o la ripresa aerea, semplicemente per documentare un’attività sportiva con una nuova soggettiva o per svolgere compiti di controllo e verifica ad esempio su piloni elettrici o in punti difficilmente raggiungibili da terra. Oggi ci concentriamo sul progetto del Pocket Drone, un drone particolarmente leggero, compatto, facilmente trasportabile, dotato di (o su cui montare) una videocamera come una GoPro. Il progetto è presente su Kickstarter, ed a fronte di una raccolta fondi minima di 35.000$ ne ha già “rastrellati” quasi 450.000$, ed ancora le offerte non sono chiuse. Tra le caratteristiche principali vengono evidenziate l’autopilota, la modalità “Follow Me” ed un fly-time molto superiore a quello dei droni disponibili al di sotto dei 500$. Il Pocket Drone è stato selezionato come finalista al TechCrunch Hardware Battlefield 2014 nel contesto del Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas. Vediamo le specifiche tecniche complete … Continua a leggere 2014, l’anno dei droni – The Pocket Drone