iPhone 6S e iPhone 6S plus – Versioni e prezzi ?

iphone-6s-techtasticGli iPhone 6S e iPhone 6S plus verranno certamente  presentati il 9 settembre, nel corso dell’evento da poco annunciato. Il sito olandese Techastic.nl fornisce molte indiscrezooni sui nuovi dispositivi, affermando che saranno pre-ordinabili dall’11 settembre, e disponibili nel paese da venerdì 25 settembre, probabilmente una settimana più tardi rispetto al primo gruppo di paesi; date che potrebbero collimare con quelle italiane. I nuovi iPhone vengono indicati con supporto per le reti 4G+, e sarebbero disponibili nei consueti colori oro, argento e grigio siderale, niente nuova colorazione rosa.  Techastic si spinge più avanti, confermando le capacità e svelando anche quelli che dovrebbero essere i prezzi per l’Olanda:
iPhone 6S 16GB/64GB/128GB (€699/€799/€899);
iPhone 6S Plus 16GB/64GB/128GB (€799/€899/€999).
Speriamo che non tutte le informazioni siano esatte, insistere infatti su una versione entry-level da 16GB a questo livello di prezzi non ha veramente alcun senso !

iPhone 5 – Tante informazioni convergono su una presentazione molto vicina (aggiornato)

L’iPhone di prossima generazione (da tutti indicato come iPhone 5) è dietro l’angolo. Apple avrebbe programmato una presentazione per il 12 settembre, circa un mese di anticipo rispetto al precedente modello, con l’avvio immediato dei pre-ordini. Ovviamente non c’è nulla di ufficiale, ma in attesa del comunicato Apple è sufficiente osservare le molteplici informazioni che spuntano un pò ovunque sul web, per capire che i tempi stringono. Vediamo le notizie più recenti … Continua a leggere iPhone 5 – Tante informazioni convergono su una presentazione molto vicina (aggiornato)

Evento Apple il prossimo 12 settembre ?

iLab - Le prime immagini dell'iPhone 5 ?Tantissime fonti, alcune delle quali molto autorevoli, hanno indicato la data del 12 settembre come prossimo appuntamento con un grande evento Apple. Tutti scommettono sulla presentazione dell’iPhone 5, mentre qualcuno scommette anche su un iPad mini ed un nuovo rivoluzionato iPod nano. Ha iniziato iMore, un sito americano che pur non occupandosi in modo specifico di rumors, ha dimostrato in passato di essere ben introdotto nelle stanze di Cupertino. iMore ha indicato anche la data ci commercializzazione nel 25 settembre. Hanno proseguito il Wall Street Journal, dalle pagine di AllThingsDigital, il New York Times, Bloomberg e molti altri. Tante voci convergenti su una data sono quasi una certezza, ma se fosse vero sarebbe comunque ancora troppo presto per le comunicazioni ufficiali e gli inviti ai media. Settembre in passato è stato il mese dell’iPod, con eventi dedicati esclusivamente al rinnovamento dell’intera gamma o di parte di essa, e le vendite costantemente in calo dimostrano che occorre nuova linfa per questo comparto, in sofferenza a causa della sempre più ampia diffusione dei terminali multifunzione come iPhone e iPad. Ha quindi senso parlare di nuovi iPod, ma Apple pare molto avanti nello sviluppo dell’iPhone 5 e potrebbe anticipare i tempi rispetto allo scorso anno. iLab ha pubblicato quelle che vengon proposte in queste ore come le prime immagini del nuovo modello (tutto da verificare, ovviamene) ! (ne vedete una a fianco)

Mini Dock per il prossimo iPhone 5 ? (aggiornato)

I rumors sul prossimo iPhone 5 si fanno sempre più insistenti, e dalle fonti asiatiche di dubbia affidabilità iniziano a far breccia sulle testate occidentali più titolate. E’ il caso di Reuters, secondo il quale il prossimo modello avrà un connettore dock più piccolo e composto da 19 pin, 11 meno dell’attuale connettore. Purtroppo questo significa un tagli col passato, con tutta la propria dotazione di accessori, supporti, speakers, gadget di vario genere, o almeno non senza ricorrere ad un eventuale adattatore. iMore è stata la prima fonte a citare questa ipotesi, confermata successivamente anche da TechCrunch che dichiarava il numero di pin. 9to5mac

La scocca del nuovo iPhone 5 ?

ETradeSupply, rivenditore di parti di ricambio, ha pubblicato un video in cui viene mostrata una scocca con logo Apple riferibile al nuovo iPhone 5. Nel video vengono mostrate tutte le differenze con quella per l’iPhone 4/4S. I dettagli che emergono dal video confermano quanto già scritto o visto precedentemente:

  • Stessa larghezza;
  • Maggiore altezza;
  • Scocca più sottile
  • Jack auricolari spostato a fiacno del connettore dock;
  • Connettore Dock più piccolo;
  • Vassoio Sim Card più piccolo;
  • Griglie per gli speaker al posto dei fori.

Prosegui per vedere il filmato … Continua a leggere La scocca del nuovo iPhone 5 ?

iPhone 5 e iPad 3 con connettività LTE

Secondo indiscrezioni pubblicate da Nikkei Business, un giornale giapponese accreditato di un’alta affidabilità, le prossime versioni dei dispositivi mobili Apple, l’iPhone 5 e l’iPad 3, avranno il supporto per le reti di quarta generazione LTE (Long Term Evolution). Il nuovo CEO Tim Cook avrebbe già incontrato alcuni dirigenti dell’opertore giapponese NTT DoCoMo per discutere dell’argomento. Da quanto riportato emergerebbe anche la timeline per il 2012, con un “summer’s 4G iPad 3” ed un “fall’s iPhone 5“, quindi in estate il nuovo iPad e in autunno l’iPhone 5. Il Giappone solitamente fa parte del primo gruppo di paesi raggiunti dai nuovi dispositivi Apple.

Nel prossimo iPhone avremo la scheda nano-Sim

Rapporto tra nano-Sim, micro-Sim e mini-SimNella prossima generazione di iPhone avremo Sim Card ancora più piccole delle attuali. Le nano-Sim, questo il nome che dovrebbe essere loro assegnato, occuperanno il 30% in meno di spazio delle attuali micro-Sim ed avranno uno spessore del 15% inferiore. Tutto questo per liberare altro spazio all’interno dei dispositivi a favore di una miglior integrazione degli altri componenti. Apple avrebbe partecipato allo sviluppo di questo nuovo formato, non ancora definito come standard, ed i primi prototipi sarebbero già nelle mani degli operatori. La ratifica dello standard dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno. La presentazione ufficiale del prodotto da parte di Giesecke & Devrient, che ha diffuso le indiscrezioni in merito all’utilizzo da parte di Apple, avverrà nel corso del CARTES & IDentirification, la manifestazione parigina dedicata a questa nicchia del mercato e che prende il via oggi. Nell’immagine a lato il rapporto tra mini-Sim, micro-Sim e nano-Sim. Chi mastica il tedesco può leggersi il Comunicato stampa ufficiale.

Vodafone Germania conferma l’iPhone 4S da 16, 32 e 64GB (aggiornato)

Vodafone Germania - iPhoen 4S tra i dispositivi compatibili con il bumperDomani è il giorno di Let’s Talk iPhone, l’atteso evento Apple in cui Tim Cook dovrebbe presentare l’iPhone di nuova generazione. Le ultime indiscrezioni vanno tutte verso un iPhone 4S del tutto simile esteticamente all’attuale modello, ed anche Vodafone Germania ha contribuito a questo, indicando tra i dispositivi compatibili con i noti bumper presenti sul proprio shop online, proprio gli iPhone 4S in versione 16, 32 e 64 GB, ed un iPhone 4 da 8GB, il tutto nei colori bianco e nero. Restano però le custodie di maggiori dimensioni ricevute dai negozi AT&T e viste su molti siti web come prodotti di terze parti destinate al presutno iPhone 5, quindi i giochi sono ancora aperti per entrambe le possibilità.

Apple Store – Ferie bloccate tra il 9 e il 15 ottobre

Apple Store Fiordaliso - AperturaUno dei metodi più efficaci per avere conferma dell’uscita di un nuovo prodotto Apple è verificare eventuali blocchi nella concessione delle ferie per i dipendenti degli Apple Store o dei negozi di operatori come AT&T. AppleInsider riporta che Apple ha stoppato le ferie tra il 9 e il 12 ottobre e tra il 14 e 15 ottobre. A questo punto non ci sarebbero più dubbi che siano queste le date relative al lancio di iOS 5 e all’arrivo nei negozi della quinta generazione dell’iPod” target=”_blank”>iPod ? Ci sarà un lancio congiunto iPod / iPhone ?

L’evento Apple del 4 ottobre si terrà all’Apple Campus di Cupertino

Cupertino, California - Campus AppleIl prossimo evento Apple, atteso secondo le ultime indiscrezioni per il 4 di ottobre, con la presentazione dell’iPhone di nuova generazione, non si svolgerà nella consueta cornice dello Yerba Bueba Center for The Arts di San Franciso, ma bensì all’interno del campus Apple a Cupertino. Questo è quanto hanno riportato a AllThingsD fonti vicine alla società. Nessuna motivazione ufficiale, ma una delle ipotesi è che Apple voglia in questo modo mantenere riservate le date dei propri eventi fino al momento ritenuto più opportuno, senza fughe di notizie dovute alla necessità di prenotare lo spazio con il dovuto anticipo. anche AllthingD conferma la data del 4 ottobre, questo significa che gli inviti ufficiali per la stampa dovrebbero arrivare nei prossimi 2 o 3 gorni. Vi terremo aggiornati !

In arrivo (anche/solo) un iPhone 4S

Le indiscrezioni circolate nei mesi scorsi si sono focalizzate su due diversi filoni, un iPhone con form factor e dimensioni identiche all’attuale, accreditato del nome iPhone 4S, e un iPhone tutto nuovo, con schermo più grande e parte posteriore nuovamente stondata, indicato da tutti come iPhone 5. Al Gore parla al plurale riferendo di nuovi modelli in arrivo per ottobre, anche se indiscrezioni delle ultime ore provenienti dalla Grecia metterebbero in dubbio l’iPhone 5. Arrivano invece ulteriori conferme per l’iPhone 4S, addirittura le immagini della confezione di una cover di OtterBox con il nome stampato in bella evidenza. Le ha ricevute Boy Genius Report e ritrarrebbero delle cover già inviate da AT&T ai propri negozi. GBR

Evento Apple in programma il 4 ottobre ?

Apple Avrebbe in programma un evento dedicato alla stampa per martedì 4 ottobre, lo rivelano a John Paczkowski di All Things Digital fonti ben informate. L’evento vedrebbe Tim Cook, per la prima volta su un palco nella nuova veste di CEO, presentare al mondo il nuovo iPhone 5. Manca ovviamente la veste ufficiale, ma più fonti convergono sulla stessa data. AppleInsider

iPhone 5 – In produzioen 150.000 unità al giorno

Tralasciando il sushi (i lettori di blog più assidui sapranno a cosa ci riferiamo), a cui preferiamo una balla bistecca, chi non è toscano dirà “alla fiorentina” (ma per noi esiste un solo tipo di bistecca), ci sembra interessante invece l’indiscrezione in arrivo da un report su Foxconn Comunication, uno dei principali partner Apple e produttore (o assemblatore, come preferite) degli iPhone. Pare che la produzione stia procedento a pieno regime e dalle catene di produzione stiano uscendo 150.000 iPhone 5 al giorno, una cifra ragguardevole, in linea con le previsioni di 5/6 milioni di unità spedite in settembre, e 22 milioni di unità entro la fine dell’autunno. Queste cifre non comprendono la produzione di Pegatron, che si affiancherà a Foxconn per un 15% del totale, che però non dovrebbe arrivaare sul mercato prima del 2012. Electronista

Nuovo iPhone – Qualcuno prende già le prenotazioni

iPhone 5 - Una presunta cover confrontata con l'iPhone 4Abbiamo smesso di correre dietro a tante indiscrezioni relative ai nuovi prodotti, a meno che non ci siano elementi rilevanti, evidenze inconfutabili o comunque situazioni degne di nota. Quest’oggi facciamo il punto di quanto emerso nelle ultime settimane in merito al nuovo iPhone, perchè se la singola indiscrezione non fa una notizia, l’insieme di elementi convergenti può darci un’idea di ciò che avverrà nelle prossime settimane. Ci sembra il momento di parlarne, in quanto c’è un FCC ID e qualche operatore ha iniziato le prenotazioni … al buio. Facciamo prima però un passo indietro … Continua a leggere Nuovo iPhone – Qualcuno prende già le prenotazioni

I vertici Apple si esprimono su un iPhone economico

RBC Capital MarketMike Abramsky di RBC Capital ha incontrato Tim Cook e Peter Oppenheimer, rispettivamente COO e CFO di Apple. Nel corso dell’incontro sono stati affrontati temi molto importati, a cominciare dalle opportunità offerte dal mercato cinese, dove Apple ha registrato una forte crescita ed un guadagno di 9 miliardi di dollari, nonostante la crescita esplosiva dei dispositivi basati su Android, dimostrando che il proprio ecosistema, forte della profonda integrazione tra hardware e software, è in grado di reggere egregiamente la concorrenza. Ma la cosa più interessante è rappresentata dalle affermazioni su un futuro iPhone a basso costo; Mike Abramsky scrive: “Il presupposto per il lancio di un iPhone di fascia economica è rappresentato dal fatto di poter offrire un prodotto innovativo, un category-killer“, e quando la parola “killer” riguarda un prodotto made in Cupertino sappiamo bene che il termine, ampiamente usato a sproposito dalla concorrenza, va inteso in tutto il suo significato. Si è parlato anche delle tante cause legali, evidenziando che Apple cercherà sempre di raggiungere un accordo con le controparti, e del valore del titolo Apple, con un target price di 500$. Barron’s