MacBook Air – Software Reinstall Drive

MacBook Air Software reinstall drive - Chiavetta USBIl nuovo MacBook Air rappresenta di fatto la nuova generazione dei notebook. Privo di lettore ottico, come il precedente modello, privo di hard disk, sostituito da memoria di tipo flash, il neonato peso piuma della gamma Apple abbandona del tutto il supporto ottico per offrire sistema operativo e software in dotazione su chiavetta di memoria da 8GB, una chiavetta attentamente studiata nel design e ridotta ai minimi termini. L’avvio da chiavetta per installazione e restore avviene tenendo premuto in fase di avvio il tasto C, come per un comune CD. Non c’è da dubitare che questo sarà il nuovo standard offerto su tutti i futuri modelli Apple.

MacBook Air 11″ – Teardown by iFixit

MacBook Air - Teardown by iFixitiFixit non si è smentito nemmeno questa volta, pubblicando a tempo di record unboxingsmontaggio completo del nuovo MacBook Air da 11″ per andare alla scoperta dei suoi componenti interni. Apple ha deciso di complicare la vita ai patiti del fai da te, utilizzando viti Torx5 invece delle più comuni Torx6 per assemblare le varie parti. In particolare evidenza la memoria flash creata ad hoc con componenti Toshiba e caratterizzata da uno spessore di soli 2,4mm, meno della metà del drive montato sui precedenti modelli, che va a sostituire il tradizionale Hard Disk, la memoria Ram saldata sulla scheda madre e quindi non aggiornabile, la batteria composta da 5 elementi separati e un Restore kit su chiavetta USB che va a sostituire il solito CD. iFixit

MacBook Air 11″ e 13″ – Comunicato stampa ufficiale

MacBook Air late 2010 - Vista lateraleApple reinventa i notebook con il nuovo MacBook Air“, con questa frase Apple introduce il nuovo atteso MacBook Air, atteso perchè si trattava della macchina più datata della gamma Apple. Erano circolate indiscrezioni ed immagini rivelatesi attendibili, il nuovo MacBook Air è il primo notebook di Cupertino che abbandona il tradizionale HD per passare a memorie di tipo flash, veloci, sicure, anche se con un rapporto capacità/prezzo ancora sfavorevole rispetto al drive tradizionale. Scopriamolo insieme dal comunicato stampa ufficiale di Cupertino … Continua a leggere MacBook Air 11″ e 13″ – Comunicato stampa ufficiale

Apple TV – iFixit l'ha smontata per voi

Apple TV - La scheda madre La nuova Apple TV è appena giunta nelle mani dei primi clienti americani e iFixIt ha subito realizzato il consueto Teardown, ovvero lo smontaggio completo, per andare alla scoperta dei suoi segreti interni. La Apple TV si dimostra parente stretta dell’iPad, con il quale condivide lo stesso identico processore A4, monta la stessa memoria Ram da 256MB ed un modulo di memoria Samsung dalla capacità di 8GB, utilizzato però soltanto per memorizzare temporaneamente i contenuti video durante lo streaming. La sorpresa maggiore però proviene da una serie di saldature presenti sulla scheda madre e che combaciano perfettamente con connettore Dock, altro elemento che rende questa Apple TV strettamente correlata all’iPad. Scopri tutti i dettagli su iFixit

Nuovi Mac Pro ordinabili da oggi

Mac Pro summer 2010 - Box - ScatolaQuesto pomeriggio gli Apple Online Store sono stati aggornati con la disponibilità dei nuovi Mac Pro con processori Xeon da 4, 6 e, nella versione doppio processore, 8 e 12 Core. Si parte dal Quad Core con cpu Xeon Nehalem da 2.8GHz, 3GB di Ram, HD da 1TB e scheda grafica ATI Radeon HD5770 con 1GB di memoria GDDR5 a 2.399€ per arrivare al modello top con doppio processore Xeon Westemere da 2.66GHz e 6GB di Ram a 4.899€. Tra le opzioni troviamo processore Westemere 6 Core da 2.93GHz, fino a 32GB di Ram, fino a 8TB di HD, fino a 2TB di archiviazione a stato solido, scheda grafica ATI Radeon HD5870 con 1GB di Ram, scheda Mac Pro RAID, un secondo Superdrive 18x doppio strato ed altro ancora. Consegna prevista in 2 settimane. Apple Online Store.

Continua a leggere Nuovi Mac Pro ordinabili da oggi

Apple presente nuovi iMac, Mac Pro e la MagicTrackpad

Dopo essere andati off-line per qualche ora gli Apple Store di tutto il mondo sono tornati attivi nel primo pomeriggio con importanti novità, proprio quelle che erano state oggetto di indiscrezioni nelle ultime ore. Nuovi iMac con processori Core i3, Core i5 e Core i7, nuovi chipset grafici ATI Radeon HD 5670 con 512MB di memoria video e ATI Radeon 5750 con 1GB di memoria video sui modelli intermedio e Top di gamma, dischi da 500MB a 2TB. Nuovo MagicTrackpad, un dispositivo che porta l’esperienza dei MacBook Pro sui computer desktop. Nuovi Mac Pro con processori Intel Xeon Nehalem e Westmere, quest’ultimo basato su tecnologia a 32 nanometri e configurazioni quad-core e 6-core con Turbo Boost e HyperThrading, nuove schede ATI e possibiltà di montare fino a 4 SSD da 512MB. Più tardi gli approfondimenti.

Continua a leggere Apple presente nuovi iMac, Mac Pro e la MagicTrackpad

iFixit ha completamente smontato il nuovo Mac mini

Mac mini unibody smontato da iFixitArriva puntuale l’appuntamento con iFixit, che ad ogni uscita di un nuovo prodotto Apple si occupa di smontarlo per scoprire i componenti interni, l’ingegnerizzazione del prodotto, eventuali segreti nascosti sotto il guscio, realizzando un’utilissima guida per tutti coloro che dovranno in futuro cimentarsi in operazioni fai da te. iFixit sottolinea il case unibody del nuovo Mac mini, l’alimentatore interno da 12V – 7A molto compatto, il coperchio tondo posto sul fondo del computer e che permette l’accesso ai banchi Ram e agli altri componenti interni come la scheda madre, il processore Intel P8600 Core 2 Duo a 2.4 GHz e la scheda grafica NVIDIA GeForce 320M. A voi la galleria fotografica ed i commenti di iFixit.



Festa della Musica - CD al 15% di Sconto

Mac mini unibody – Altra ricca galleria fotografica

Mac mini unibody - Photogallery by MacworldArriva la seconda galleria fotografica del nuovo Mac mini unibody, molto bella e dettagliata anche questa. L’ha realizzata MacWorld, che ha raffrontato il nuovo “piccolo” di casa Apple col precedente modello, che aveva l’alimentatore (piuttosto ingombrante) esterno. Nelle immagini si vede anche l’accesso agli slot per l’espansione della Ram e agli altri componenti. A voi le immagini