Nikon Df, la full-frame digitale vintage !

Nikon Df vista da sopraNikon presenta la Nikon Df, una reflex full-frame dal sapore vintage. La Nikon Df è dotata del sensore che equipaggia la top di gamma Nikon D4, un sensore CMOS a pieno formato 24 x 36 da 16.2 megapixel, avvolto in un corpo macchina dallo stile e dal gusto retrò, un mix tra passato e presente che va incontro alla richiesta di molti appassionati. La fotocamera ha un corpo in metallo, lega di magnesio con finture gommate ad effetto cuoio, per un aspetto che rimanda alle vecchie reflex a pellicola, con ghiere per la selezione della modalità di scatto, dei tempi, della sensibiità ISO, della compensazione dell’esposizione, ma è dotata delle ultime tecnologie Nikon.

Oltre al sensore già citato troviamo il processore Expeed 3, un mirino ottico a pentaprisma con il 100% di copertura e ingrandimento 0,7x, un display sulla spalla per visualizzare i dati di scatto, un display LCD posteriore da 3.2″ da 921.000 pixel, sistema autofocus a 39 punti (di cui 9 a croce, 7 dei quali utilizzabili anche con ottiche f/8), gamma ISO da 100 a 12.800 (espandibile a 204.800), otturatore fino a 1/4000″ con sequenze fino a 5.5 fps, scatto auto HDR e il Metering Coupling Lever collassabile, che permette di ospitare anche obiettivi non-AI molto datati che non possono essere montati sulle altre reflex Nikon moderne.

La Df non registra filmati e Nikon ha usato il teaser “Pure Photography”.

Contemporaneamente Nikon ha presentato anche un’edizione speciale dell’ottica AF-S NIKKOR 50mm f/1.8G, pensata per abbinarsi perfettamente all’estetica della nuova macchina.

Perzzi:
Corpo macchina da $2,749.95.
Kit con l’ottica 50mm f/1.8 Special Edition ha un costo di $2,999.95.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.