250 reflex a fare da sfondo al concerto della band Androp

La band giapponese Androp ha realizzato per il proprio concerto un fondale composto da 250 reflex dotate di flash Speedlite, programmate per lampeggiare in una sorta di schermo digitale. L’effetto è straordinario, il risultato è stato ottenuto utilizzando Arduino, openFrameworks e Flash. I flash accendendosi riproducono messaggi scorrevoli, disegni ed effetti coreografici di ogni tipo. Potete gustarvi il tutto in questo video.

Proseguite per guardare il video del “making of”, o visitate il sito della band dove sono disponibili anche le immagini scattate in corrispondenza di ogni flashata di ciascuna delle macchine fotografiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *