Let’s Talk iPhone – Oggi è il giorno del nuovo iPhone, ma soprattutto della rivoluzione chiamata Assistant

Let's Talk iPhoneOggi è il grande giorno, il giorno dell’iPhone 5, o forse dell’iPhone 4S, o magari di tutti e due, ma sarà soprattutto il giorno di Assistant, l’evoluzione made in Cupertino del software Personal Assistant inizialmente sviluppato da Siri, società acquisita nell’Aprile  del 2010 proprio da Apple per una cifra non ufficiale di 200 milioni di dollari. Steve Jobs definì “Intelligenza artificiale” il software sviluppato e il co-fondatore di Siri in merito all’event di oggi ha dichiarato: “It will change the way humans interact with electronic devices. All over again“. Mentre tutti guardano all’aspetto hardware degli annunci di oggi, potremmo essere alla vigilia di una nuova rivoluzione software, in grado di tracciare nuovamente un solco molto profondo tra Apple ed il resto del mercato. Approfondiamo …

Virtual Personal Assistants (VPAs) represent the next generation interaction paradigm for the Internet. In today’s paradigm, we follow links on search results. With a VPA, we interact by having a conversation. We tell the assistant what we want to do, and it applies multiple services and information sources to help accomplish our task. Like a real assistant, a VPA is personal; it uses information about an individual’s preferences and interaction history to help solve specific tasks, and it gets better with experience“.

Questo rappresenta la concretizzazione di una delle visioni di Steve Jobs, che già alla fine degli anni ’80 aveva realizzato alcuni video di una serie chiamata Knowledge Navigator, che si avvicinano molto a quanto dovremmo vedere nel corso dell’evento di questa sera. A voi le immagini …

9to5mac riporta tutto questo, insieme ad un’intervista a Norman Winarsky, co-fondatore di Siri.

Nota: le quattro icone visualizzate nell’invito per l’evento di oggi potrebbero essere le applicazioni con le quali sarà inizialmente possibile utilizzare Assitant, che ricordiamo avrebbe dei requisiti hardware tali da tagliare fuori tutti i precedenti modelli iPhone. Marketing o no, la differenza tra iPhone nuovi e iPhone 4 potrebbe essere costituita principalmente dalla capacità di far girare la nuova rivoluzionaria funzionalitò.

Un commento su “Let’s Talk iPhone – Oggi è il giorno del nuovo iPhone, ma soprattutto della rivoluzione chiamata Assistant”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *