iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max

Apple ha presentato iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max

Completiamo la presentazione delle novità presentate da Apple lo scorso martedì, nel corso dell’evento Far Out, con il prodotto di punta, l’iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max. L’attenzione era rivolta in modo particolare al notch, la sua presenza, le sue dimensioni, e proprio con il Notch Apple ha sorpreso tutti. Il notch è presente e si evolve con Dynamic Island, diventando elemento cardine dell’interfaccia grafica e dell’interazione utente. Ma non solo dal notch sono caratterizzati i nuovi iPhone 14 Pro, altre novità molto importante sono la connettività satellitare di emergenza, il display always-on, la prima fotocamera da 48 megapixel su un iPhone e il Rilevamento incidenti. Scopriamo tutte le caratteristiche.

iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max costituiscono la linea Pro più evoluta di sempre.

Debutta il nuovo processore A16 Bionic, presente solo su questi due modelli Pro. Apple lo definisce il chip più veloce presente su uno smartphone.

iPhone 14 Pro presenta un innovativo sistema di fotocamere professionali, con la fotocamera principale da 48MP dotata di sensore quad-pixel e Photonic Engine, un sofisticato sistema di elaborazione dell’immagine che migliora sensibilmente le foto scattate con poca luce.

Questi importanti miglioramenti rendono iPhone ancora più indispensabile nelle attività quotidiane, nei progetti creativi e ora anche in situazioni di emergenza, grazie a funzioni come SOS emergenze via satellite e Rilevamento incidenti.

iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max saranno disponibili in quattro nuovi splendidi colori: viola scuro, argento, oro e nero siderale. Sarà possibile preordinarli da venerdì 9 settembre, con disponibilità a partire da venerdì 16 settembre. 

I nostri clienti e le nostre clienti fanno affidamento su iPhone ogni giorno. Con iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max avranno a disposizione più progressi rispetto a qualsiasi altro iPhone. iPhone 14 Pro introduce un sistema di fotocamere che consentirà a ogni utente di scattare foto o girare video eccezionali, indipendentemente dal suo livello di esperienza. Tecnologie innovative come il display always-on e Dynamic Island, offrono modi nuovi di interagire con le notifiche e gestire le attività”, ha affermato Greg Joswiak, Senior Vice President of Worldwide Marketing di Apple. “Funzioni di sicurezza all’avanguardia portano agli utenti ancora più sicurezza, offrendo aiuto quando ne hanno più bisogno. Inoltre, la potenza ed efficienza del chip A16 Bionic, e una batteria che dura tutto il giorno, rendono questo iPhone il migliore di sempre”.

Un design spettacolare e il display più avanzato su uno smartphone

iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max hanno un bellissimo design in acciaio chirurgico inossidabile e vetro opaco. Disponibili nei formati da 6,1″ e da 6,7″1 Entrambi i modelli integrano un display Super Retina XDR con ProMotion e display always-on per la prima volta su iPhone, reso possibile dal nuovo refresh rate da 1Hz e da diverse tecnologie di efficienza energetica. Ora la schermata di blocco mostra a colpo d’occhio l’ora, i widget e le attività, diventando ancora più utile. Il display avanzato offre anche lo stesso livello di luminosità HDR di picco del Pro Display XDR e la più alta luminosità di picco all’aperto in uno smartphone: fino a 2000 nits, il doppio della luminosità rispetto all’iPhone 13 Pro.

iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max continuano inoltre ad offrire caratteristiche di durabilità all’avanguardia nel mercato grazie alla parte anteriore in Ceramic Shield, più resistente di qualsiasi vetro per smartphone, e sono protetti da schizzi e incidenti comuni, essendo resistenti all’acqua e alla polvere.2

Dynamic Island: un’esperienza utente interattiva

Dynamic Island offre nuovi modi per interagire con iPhone, grazie a un’interfaccia che sfuma il confine tra hardware e software e si modifica in tempo reale per mostrare avvisi importanti, notifiche e attività. In vista del debutto di Dynamic Island, la fotocamera TrueDepth è stata ridisegnata in modo da occupare meno spazio sul display. Dynamic Island rimane sempre attiva, senza ostacolare la vista degli altri contenuti della schermata: per accedere ai vari comandi, basta fare tap e tenere premuto sullo schermo. Eventuali attività in background come Mappe, Musica o il timer resteranno visibili e sarà possibile interagirvi. E con iOS 16, potranno approfittare di questa funzione anche le app di terze parti che usano le attività in tempo reale per fornire aggiornamenti su risultati sportivi e servizi di car sharing. 

Un innovativo sistema di fotocamere Pro

Il sistema di fotocamere Pro di iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max ridefinisce i confini di ciò che è possibile fare su uno smartphone, permettendo a qualsiasi utente di scattare foto e girare video eccezionali, indipendentemente dal suo livello di esperienza.

Su iPhone 14 Pro, la fotografia computazionale raggiunge livelli ancora elevati grazie al Photonic Engine, che migliora sensibilmente le prestazioni di tutte le fotocamere anche in condizioni di luce media o scarsa grazie alla perfetta integrazione tra hardware e software: fino al doppio delle prestazioni per la fotocamera principale, fino al triplo per l’ultra-grandangolo, fino al doppio per il teleobiettivo e fino al doppio per la fotocamera TrueDepth. Il Photonic Engine rende possibile questo straordinario miglioramento della qualità applicando la tecnologia Deep Fusion all’inizio del processo di imaging per raggiungere un livello di dettaglio straordinario, preservare le texture più fini, ottenere colori più fedeli e mantenere più informazioni in una foto.

Per la prima volta in assoluto, la linea Pro ha una nuova fotocamera principale da 48MP con sensore quad-pixel che si adatta alla foto che viene scattata e ha  stabilizzazione ottica dell’immagine su sensore di seconda generazione. Nella maggior parte delle foto, il sensore quad-pixel combina quattro pixel in un unico pixel più grande da 2,44µm. Questo consente di scattare foto bellissime anche con poca luce mantenendo la pratica dimensione da 12MP. Il sensore quad-pixel rende possibile anche l’opzione teleobiettivo 2x che usa i 12 megapixel centrali del sensore per scattare foto ad alta risoluzione e girare video in 4K, senza ricorrere allo zoom digitale. Questo porta qualità ottica anche a una lunghezza focale nota, ottimo per funzioni come la modalità Ritratto. Il sensore quad-pixel porta vantaggi anche nei workflow professionali, ottimizzando dei dettagli nel formato ProRAW. Infine, grazie a un nuovo modello di machine learning progettato appositamente per il sensore quad-pixel, iPhone ora può scattare foto in formato ProRAW da 48MP con una quantità di dettagli senza precedenti, aprendo la strada a nuovi flussi di lavoro creativi anche per utenti pro.

Fotocamere degli iPhone 14 Pro

Il sistema di fotocamere Pro include anche le seguenti novità e funzioni:

  • Un nuovo ultra-grandangolo da 12MP con pixel da 1,4 µm, per foto ancora più nitide con maggiori dettagli, migliorando ulteriormente la già potente funzione di fotografia macro.
  • Teleobiettivo migliorato con zoom ottico 3x.
  • Nuova fotocamera frontale TrueDepth con diaframma con apertura ƒ/1.9, per migliori prestazioni per foto e video in condizioni di scarsa luminosità. E funzione di autofocus per una messa a fuoco ancora più veloce anche quando la luce è scarsa o negli scatti di gruppo da lontano.
  • Nuovo flash True Tone adattivo, completamente riprogettato con un set di nove LED che cambiano il pattern in base alla lunghezza focale selezionata.
  • Importanti benefici della fotografia computazionale, come modalità Notte, Smart HDR 4, modalità Ritratto con Illuminazione ritratto, modalità Notte per i ritratti, Stili fotografici per personalizzare lo stile di ogni foto, e Apple ProRAW.
  • Nuova modalità Azione che consente di girare video ultrafluidi anche in movimento grazie alle funzioni che regolano forti tremolii, movimenti e vibrazioni.
  • Modalità Cinema, ora disponibile in 4K a 30 fps e 4K a 24 fps.
  • Workflow professionali per i video, inclusi i video ProRes3 e Dolby Vision HDR end-to-end.

Rilevamento incidenti e SOS emergenze via satellite

Con la gamma di iPhone 14 sono in arrivo rivoluzionarie funzioni di sicurezza che consentono di accedere ai servizi di soccorso in caso di emergenza. Rilevamento incidenti su iPhone sfrutta il nuovo accelerometro dual-core in grado di rilevare le misurazioni di forza g fino a 256G e il nuovo giroscopio ad alta gamma dinamica, per rilevare incidenti d’auto di grave entità e far partire in automatico una chiamata ai soccorsi quando una persona è incosciente o non è in grado di raggiungere il suo iPhone. Queste funzioni sfruttano componenti già esistenti, come il barometro, che ora può rilevare variazioni di pressione in cabina, il GPS, che fornisce informazioni aggiuntive a variare della velocità, e il microfono,4che può riconoscere i forti rumori tipici degli incidenti d’auto gravi. Gli algoritmi di movimento evoluti progettati da Apple sono addestrati con oltre un milione di ore di test su strada e i dati del registro degli incidenti, per garantire una precisione ancora maggiore. Rilevamento incidenti opera in perfetta sinergia con Apple Watch e sfrutta la straordinaria potenza di entrambi i dispositivi per assicurare all’utente una pronta assistenza. Quando viene rilevato un incidente d’auto di grave entità, l’interfaccia per la chiamata ai servizi di emergenza appare su Apple Watch, dato che è probabilmente il dispositivo più vicino all’utente, mentre la chiamata viene inoltrata tramite iPhone se è nel raggio di copertura così da garantire la migliore connessione possibile.

SOS Emergenze Satellitare di iPhone 14 Pro

Con la gamma di iPhone 14 fa il suo debutto anche la funzione SOS emergenze via satellite, che combina componenti personalizzati e integrati alla perfezione con il software in modo che, quando non c’è copertura della rete cellulare o Wi-Fi, le antenne possano connettersi direttamente a un satellite e contattare i servizi di emergenza via messaggio. I satelliti sono oggetti in movimento con una larghezza di banda ridotta, quindi potrebbe volerci qualche minuto prima di recapitare i messaggi. Poiché ogni secondo è importante, con SOS emergenze via satellite, iPhone pone subito una serie di domante vitali per valutare le condizioni dell’utente e mostra come posizionare il telefono per collegarlo al satellite. Il questionario iniziale e i messaggi di follow-up vengono inoltrati a centri con personale specializzato formato da Apple che chiamerà i soccorsi per conto della persona coinvolta. Grazie a questa tecnologia all’avanguardia, in assenza di rete cellulare o Wi-Fi, è possibile condividere manualmente la propria posizione via satellite tramite Dov’è, e avere così una sicurezza in più quando ci si inoltra in aree prive di connessioni internet. A novembre, SOS emergenze via satellite sarà disponibile negli Stati Uniti e in Canada, e il servizio resterà gratuito per due anni.

A16 Bionic, il chip più veloce mai visto su uno smartphone

Il chip A16 Bionic di iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max è avanti di generazioni rispetto alla concorrenza e rende possibili esperienze uniche come Dynamic Island, alimenta un giorno intero di autonomia7 e permette straordinarie funzioni di fotografia computazionale. Con due high-performance core e quattro high-efficiency core, la nuova CPU 6‑core è fino al 40% più veloce di qualsiasi altro chip della concorrenza e può facilmente gestire carichi di lavoro impegnativi. A16 Bionic ha una GPU 5‑core potenziata con il 50% di banda di memoria in più, perfetta per giochi e app dalla grafica più complessa. Inoltre, il nuovo Neural Engine 16-core è in grado di eseguire 17.000 miliardi di operazioni al secondo. Sfruttando l’eccellente architettura fusion di Apple per combinare performance e risparmio energetico, il chip garantisce prestazioni migliori e consumi ridotti rispetto alla concorrenza.

A16 Bionic è il cuore del sistema di fotocamere Pro e il motore di straordinarie funzioni di fotografia computazionale. CPU, GPU, Neural Engine e processore ISP lavorano in perfetta sintonia per supportare il nuovo hardware delle fotocamere ed eseguire fino a 4.000 miliardi di operazioni per ogni scatto.

Rete cellulare e 5G: una potenza

Grazie al 5G, iPhone offre download e upload ultrarapidi, streaming di qualità superiore e connettività in tempo reale per aiutare le persone a rimanere in contatto e a condividere ed esplorare i contenuti.8 La compatibilità con le reti 5G di iPhone è stata ampliata, con oltre 250 operatori in più di 70 mercati nel mondo e supporto esteso per le reti indipendenti. Con la eSIM, l’utente può connettersi facilmente e trasferire rapidamente in digitale i suoi piani dati. È un’alternativa più sicura rispetto alla scheda SIM fisica e consente di utilizzare più piani dati su un unico dispositivo. Per rendere la una configurazione del dispositivo ancora più facile e veloce, i modelli di iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max venduti negli Stati Uniti non avranno più l’alloggiamento per la SIM.

Apple Fitness+ per tutti gli utenti iPhone

In autunno, per la prima volta, chi ha un iPhone potrà abbonarsi a Apple Fitness+ e usufruire dei contenuti nei 21 Paesi in cui il servizio è disponibile, anche senza Apple Watch. Chi usa un iPhone, infatti, avrà accesso a tutto ciò che offre il servizio, con oltre 3000 workout e meditazioni in stile studio, tutti guidati da un team di trainer eterogeneo e inclusivo. Per allenarsi basterà seguire le istruzioni e i tempi direttamente sullo schermo, e la stima delle calorie bruciate verrà usata per contribuire a chiudere l’anello Movimento. Fitness+ sarà pienamente integrato con l’app Fitness disponibile con iOS 16 e si troverà nel pannello centrale. Premi, sfide e la possibilità di condividere le attività aiuteranno le persone a trovare la giusta motivazione per chiudere l’anello Movimento. Per iscriversi è necessario avere un iPhone, ma l’esperienza Fitness+ sarà disponibile anche su iPad e Apple TV.

Fitness+

iOS 16 è di serie

Progettato per sfruttare le nuove funzioni di iPhone 14 Pro, iOS 16 ha schermata di blocco reinventata e nuove funzioni intelligenti per condividere e comunicare che trasformeranno l’esperienza iPhone. La schermata di blocco è ancora più personale, bella e utile. Ha un nuovo effetto multilivello che sovrappone all’indicazione dell’ora i soggetti dell’immagine di sfondo e widget interamente ridisegnati per mostrare tutte le informazioni disponibili a colpo d’occhio. Per trovare l’ispirazione, la galleria di sfondi per la schermata di blocco offre un ampio ventaglio di scelte, tra cui le raccolte Apple, uno sfondo Meteo, per vedere come cambia il tempo nel corso della giornata, o uno sfondo Astronomia, con viste della Terra, della Luna e del sistema solare. In Messaggi, ora l’utente può modificare o annullare l’invio di messaggi recenti, e contrassegnare le conversazioni come non lette per poterle consultare in un secondo momento.9 La Libreria foto condivisa di iCloud rende ancora più semplice condividere una raccolta di foto con la famiglia.10 Testo attivo è ancora più potente, funziona anche nei video ed è in grado di riconoscere i testi e convertire valute al volo, tradurre scritte e molto altro, mentre Ricerca visiva ora consente di toccare e tenere premuto il soggetto di un’immagine per separarlo dallo sfondo e inserirlo in un’altra app, come Messaggi.11

iPhone e l’ambiente

iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max sono progettati per ridurre al minimo il loro impatto sull’ambiente e sono realizzati utilizzando il 100% di terre rare riciclate in tutti i magneti (inclusi quelli usati negli accessori MagSafe) e il 100% di tungsteno riciclato nel Taptic Engine. Inoltre, entrambi i modelli hanno il 100% di stagno riciclato nelle saldature dei vari circuiti stampati e il 100% di oro riciclato nelle placcature dei vari circuiti stampati e nei cablaggi di tutte le fotocamere. Il packaging in fibre è privo di pellicola esterna in plastica, rendendo l’obiettivo di eliminare questo materiale da tutti gli imballaggi entro il 2025 ancora più vicino. 

Oggi Apple è carbon neutral in tutte le sue strutture aziendali a livello mondiale, e punta ad essere carbon neutral entro il 2030 in tutta la catena di fornitura della produzione e il ciclo di vita dei suoi prodotti. Ciò significa che ogni dispositivo Apple venduto, dalla fabbricazione dei componenti all’assemblaggio, dal trasporto all’utilizzo da parte dell’utente finale, dalla ricarica fino al riciclo e al recupero dei materiali, sarà interamente a impatto zero.

Prezzi e disponibilità

  • iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max saranno disponibili nei colori viola scuro, argento, oro e nero siderale, e nei modelli da 128GB, 256GB, 512GB e 1TB. 
  • In Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Italia, Giappone, Arabia Saudita, Singapore, Spagna, Thailandia, Emirati Arabi Uniti, Gran Bretagna, Stati Uniti e in più di altri 30 Paesi e aree geografiche, tra cui l’Italia, sarà possibile preordinare iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max a partire dalle 05:00 PDT (14:00 CEST) di venerdì 9 settembre, con disponibilità a partire da venerdì 16 settembre. 
  • iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max saranno disponibili in Malesia, Turchia e in altri 20 Paesi e aree geografiche a partire da venerdì 23 settembre.
  • SOS emergenze via satellite sarà disponibile inizialmente in Stati Uniti e Canada a partire da novembre; il servizio rimarrà gratuito per due anni e potrà essere attivato su iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max.
  • È possibile acquistare iPhone 14 Pro per €55,79 al mese per 24 mesi o a €1339 prima della permuta, e iPhone 14 Pro Max per €62,04 al mese per 24 mesi o a €1489 prima della permuta su apple.com/it/store, tramite l’app Apple Store e presso gli Apple Store. iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max sono anche disponibili presso i rivenditori autorizzati Apple e alcuni operatori.
  • I clienti possono usufruire del programma di permuta Trade In per ottenere un credito per l’acquisto di iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max. Si applicano termini e condizioni. 
  • iOS 16 sarà disponibile gratuitamente come aggiornamento software a partire da lunedì 12 settembre.
  • Chi acquista iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max ha diritto a tre mesi di Apple Arcade con la sottoscrizione di un nuovo abbonamento.
  • Il portafoglio MagSafe in pelle e le custodie in pelle per iPhone 14 Pro and iPhone 14 Pro Max saranno disponibili in cinque nuovi colori: mezzanotte, verde bosco, nero inchiostro, terra d’ombra e arancione. Le custodie trasparenti e in silicone per iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max saranno disponibili nei colori mezzanotte, storm blue, rosso, rosa creta, lilla, elderberry, succulent e sunglow.

Come sempre, l’uscita di nuovi modelli muove la situazione di mercato dei modelli precedenti. Controllate su Amazon eventuali offerte sugli iPhone precedenti.

Leggi altri articoli di Nonsolomac relativi agli iPhone.

Note:

  1. Il display è un rettangolo dagli angoli arrotondati; se si considera il corrispondente rettangolo con gli angoli retti, la diagonale misura 6,06″ (iPhone 14 Pro) e 6,68″ (iPhone 14 Pro Max). La superficie effettiva di visualizzazione è inferiore.
  2. iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max resistono agli schizzi, alle gocce e alla polvere; sono stati testati in laboratorio in condizioni controllate, con un rating di grado IP68 (profondità massima di 6 metri fino a 30 minuti) secondo lo standard IEC 60529. La resistenza agli schizzi, all’acqua e alla polvere non è una caratteristica permanente e potrebbe diminuire con la normale usura. Non tentare di ricaricare iPhone quando è bagnato; consultare il manuale per pulirlo e asciugarlo. La garanzia non copre i danni provocati da liquidi.
  3. iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max supportano la registrazione video in formato ProRes nell’app fotocamera a una risoluzione da 1080p a 30 fps nell’opzione di archiviazione da 128GB e fino a 4K a 30 fps nelle opzioni di archiviazione da 256GB, 512GB e 1TB.
  4. Il microfono si attiva solo quando iPhone rileva che l’auto è in movimento usando il Bluetooth, CarPlay o in base alla velocità. Tutti i dati vengono elaborati sul dispositivo ed eliminati dopo il rilevamento di un incidente stradale, a meno che l’utente non abbia acconsentito alla condivisione dei dati per il miglioramento della funzione Rilevamento incidenti. Solo il livello di rumore viene condiviso con Apple, non l’audio originale.
  5. La funzione Rilevamento incidenti è stata progettata per incidenti di veicoli passeggeri a quattro ruote con specifici valori di massa, forza g e velocità compatibili con incidenti di grave entità e con rischi mortali. È stata ideata per incidenti gravi, con rischi mortali, urti frontali e tamponamenti ad alto impatto, collisioni laterali, investimento da parte di un altro veicolo e ribaltamento di vettura. Rilevamento incidenti è disponibile in tutto il mondo su iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro, iPhone 14 Pro Max, Apple Watch Series 8, Apple Watch SE e Apple Watch Ultra.
  6. La funzione SOS emergenze via satellite è stata progettata per l’uso in spazi aperti con visuale sul cielo libera. Le performance possono essere compromesse da ostruzioni come alberi o edifici circostanti. iPhone continuerà a funzionare in condizioni di temperatura normali.
  7. Le prestazioni della batteria dipendono dalla rete cellulare, dal luogo, dall’intensità del segnale, dalla configurazione delle funzioni, dall’utilizzo e da molti altri fattori; i risultati effettivi possono variare. Le batterie ricaricabili possono essere caricate un numero limitato di volte, pertanto potrebbe rendersi necessaria la loro sostituzione. La durata della batteria e il numero di cicli di carica variano a seconda dell’uso e delle impostazioni. I test della batteria sono condotti utilizzando unità iPhone specifiche. Vai su www.apple.com/it/batteries e su www.apple.com/it/iphone/compare per saperne di più.
  8. Le tecnologie 5G, Gigabit LTE, VoLTE e le chiamate su rete Wi‑Fi sono supportate solo in alcuni Paesi e solo da alcuni operatori. Le velocità sono teoriche e variano a seconda delle condizioni ambientali e dell’operatore. Per sapere dove sono disponibili le reti 5G e LTE, contattare il proprio operatore oppure visitare apple.com/it/iphone/cellular.
  9. L’utente può modificare un messaggio entro 15 minuti e può annullarne l’invio entro 2 minuti. L’utente può modificare un messaggio fino a cinque volte e le persone che lo ricevono potranno consultare un elenco delle modifiche apportate.
  10. La Libreria foto condivisa di iCloud sarà disponibile con un aggiornamento software successivo.
  11. Alcune funzioni potrebbero non essere disponibili in tutti i Paesi o aree geografiche. Guarda l’elenco completo.

iPhone 14 Pro e l’iPhone 14 Pro Max sono soggetti alle norme della FCC e alle disposizioni di legge federali o statali in materia di protezione dei consumatori, contratti e di altre disposizioni. Non possono essere venduti o consegnati fino al completamento del processo di autorizzazione della FCC.


Seguici sui social e sul nostro canale YouTube:


Offerta speciale

Le offerte del giorno di Amazon.it

Seguendo i link sponsorizzati Amazon, tu non spenderai un centesimo in più, mentre noi riceveremo una piccola commissione, che investiremo nel mantenimento e nella crescita del sito.


Gli ultimi articoli di Nonsolomac:


Aiutaci a far conoscere sempre più Nonsolomac, condividi questo articolo sui tuoi social preferiti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.