iPhone SE 2022

Apple presenta il nuovo iPhone SE

Apple ha presentato il nuovo iPhone SE, uno smartphone di ultima generazione dentro il corpo di un iPhone 8, ad un prezzo contenuto. Il dispositivo offre un chip A15 Bionic, connettività 5G, maggiore autonomia e robustezza, e un nuovo sistema di fotocamere con funzioni evolute come Smart HDR 4, Stili fotografici e tecnologia Deep Fusion.

iPhone SE offre:

  • un’esperienza d’uso molto fluida;
  • funzioni evolute per il sistema di fotocamere;
  • una migliorata esperienza nell’editing delle immagini;
  • migliorate prestazioni nei videogiochi e nella realtà aumentata;
  • connettività 5G;
  • autonomia migliorata;
  • case in alluminio aerospaziale;
  • lo stesso vetro usato nei recenti iPhone 13, il più resistente montato sulla parte frontale di uno smartphone;
  • Resistenza a schizzi e polvere IP67.

iPhone SE è disponibile in tre colori:

  • mezzanotte;
  • galassia;
  • (PRODUCT)RED.

Grazie al suo design iconico, alle prestazioni eccezionali e al prezzo conveniente, iPhone SE è diventato un modello molto popolare sia tra chi è già utente Apple, sia tra i nuovi clienti. Quest’anno abbiamo realizzato l’iPhone SE più potente e resistente di sempre, con una migliore autonomia grazie al chip A15 Bionic, lo stesso usato sulla gamma di iPhone 13, che permette funzioni evolute della fotocamera come Smart HDR 4, Stili fotografici e Deep Fusion” ha dichiarato Kaiann Drance, Vice President of Worldwide Product Marketing di Apple. “Grazie al 5G, iPhone SE consente download e upload più veloci, uno streaming video di qualità superiore, interattività in tempo reale nelle app e molto altro ancora. Solo Apple è in grado di offrire tecnologie e prestazioni di ultima generazione a questo prezzo”.

La potenza del chip Apple A15 Bionic permette prestazioni all’avanguardia e capacità prima impossibili su iPhone. Introdotto per la prima volta su iPhone 13, l’ultraveloce chip A15 Bionic arriva anche su iPhone SE e migliora qualsiasi esperienza, dall’apertura delle app alla gestione di azioni più impegnative in tutta facilità. Il chip A15 Bionic ha la CPU 6-core, la più veloce in uno smartphone, con due high-performance core e quattro high-efficiency core: iPhone SE è fino a 1,8 volte più veloce rispetto a iPhone 8 e ancora più veloce rispetto ai modelli precedenti. Il Neural Engine 16-core è in grado di eseguire 15.800 miliardi di operazioni al secondo, permettendo calcoli di machine learning più veloci nelle app di terze parti e l’arrivo, anche su iPhone SE, di funzioni come Testo attivo nell’app Fotocamera con iOS 15 e la dettatura on-device. Perfetto per fotografia, videogiochi ed esperienze in realtà aumentata, il chip A15 Bionic rende tutto più fluido.

Progettato per garantire la massima efficienza, A15 Bionic sfrutta la composizione chimica di ultima generazione della batteria e la stretta integrazione con iOS 15 per garantire una maggiore autonomia su iPhone SE. Anche con un design compatto e con nuove tecnologie come il 5G, iPhone SE garantisce una durata della batteria superiore rispetto alla generazione precedente e ai modelli di iPhone da 4,7″ meno recenti. iPhone SE è compatibile con i caricabatterie certificati Qi wireless e supporta anche la ricarica rapida.

iPhone SE introduce un sistema di fotocamere completamente nuovo reso possibile dal chip A15 Bionic, con un grandangolo da 12MP e diaframma ƒ/1.8 che offre incredibili funzioni di fotografia computazionale, tra cui Smart HDR 4, Stili fotografici, Deep Fusion e modalità Ritratto. Introdotta con iPhone 13 Pro e iPhone 13, la tecnologia Smart HDR 4 sfrutta la segmentazione intelligente per applicare sui soggetti le giuste regolazioni di colore, contrasto e rumore digitale rispetto allo sfondo. Questo permette la corretta esposizione dei volti anche nelle condizioni di luce più difficili ed elabora i volti delle persone ritratte nella stessa foto individualmente, con diverse regolazioni ottimizzate per l’illuminazione e i toni della pelle di ciascuna persona. Gli Stili fotografici consentono agli utenti di applicare ad ogni immagine le proprie preferenze fotografiche continuando a beneficiare dell’elaborazione multi-fotogramma di Apple. Preset e preferenze personalizzate agiscono su scene e soggetti e, a differenza di un semplice filtro, applicano in maniera intelligente le giuste regolazioni alle diverse parti della foto per preservare gli elementi più importanti dello scatto, come le diverse tonalità di pelle. Deep Fusion sfrutta gli evoluti algoritmi di machine learning per elaborare le foto pixel per pixel e ottimizzare la texture, i dettagli e il rumore digitale in ogni parte della foto. Il processore ISP del chip A15 Bionic migliora significativamente i video: il rumore digitale è inferiore, soprattutto quando c’è poca luce, con un migliore bilanciamento del bianco e una resa più realistica dei toni della pelle.

La connettività 5G permette di sfruttare al meglio le tecnologie wireless di ultima generazione, con upload e download più veloci, una minore latenza e esperienze migliori in un numero ancora maggiore di situazioni: come vedere i propri familiari nelle chiamate FaceTime HD ad altissima qualità, anche quando si usano i dati cellulare invece del Wi-Fi. Con iOS 15, SharePlay in 5G rende possibili potenti esperienze condivise, come per esempio guardare in contemporanea con altre persone le serie TV e i film HDR, durante una chiamata FaceTime. Inoltre, il consumo intelligente dei dati permette di risparmiare la batteria passando automaticamente alle reti LTE quando la velocità del 5G non è indispensabile. Entro la fine dell’anno la compatibilità con le reti 5G verrà ulteriormente ampliata, con oltre 200 gestori in più di 70 mercati e territori.

iOS 15 è di serie e migliora l’esperienza utente con nuovi modi per restare in contatto, potenti aggiornamenti che aiutano gli utenti a non perdere la concentrazione ed esplorare, e funzioni intelligenti per fare di più con iPhone. Ora le chiamate FaceTime sono più naturali grazie all’audio spaziale e alla nuova modalità Ritratto, SharePlay consente di condividere esperienze con amici e familiari durante una chiamata FaceTime, la funzione Full immersion aiuta a ridurre le distrazioni, le notifiche sono state ridisegnate e Testo attivo usa l’intelligenza on-device per riconoscere un testo nelle foto e permettere all’utente di usarlo. L’app Mappe offre nuovi modi di orientarsi ed esplorare il mondo, grazie all’esperienza di guida tridimensionale nelle città e alle indicazioni pedonali in realtà aumentata. L’app Meteo è stata ripensata con mappe a tutto schermo e nuove modalità di visualizzazione dei dati, Wallet ora supporta le chiavi di casa e documenti di identità, e i controlli per la privacy in Siri, Mail e altre aree del sistema proteggono ulteriormente le informazioni dell’utente.

Proprio come iPhone 13 Pro e iPhone 13, anche iPhone SE è stato progettato per ridurre al minimo il suo impatto ambientale. È realizzato con materiali riciclati, tra cui il 100% di terre rare riciclate nei magneti del Taptic Engine e del sistema audio, il 100% di tungsteno riciclato nel Taptic Engine e il 100% di stagno riciclato per le saldature della scheda logica. Il nuovo packaging elimina la pellicola esterna in plastica e porta Apple ancora più vicina all’obiettivo di abolire questo materiale da tutti gli imballaggi entro il 2025. iPhone SE è privo di sostanze nocive e rispetta i rigidi standard Apple in materia di efficienza energetica.

Oggi Apple è carbon neutral in tutte le sue strutture aziendali, e punta ad avere un impatto netto sul clima pari a zero entro il 2030, anche per quanto riguarda la catena di fornitura della produzione e il ciclo di vita dei suoi prodotti. Ciò significa che ogni dispositivo Apple venduto sarà interamente a impatto zero: dalla fabbricazione dei componenti all’assemblaggio, dal trasporto all’utilizzo da parte dell’utente finale, dalla ricarica fino al riciclo e al recupero dei materiali.

Prezzi e disponibilità

  • iPhone SE sarà disponibile nei modelli da 64GB, 128GB e 256GB, nei colori mezzanotte, galassia e (PRODUCT)RED, a partire da €529.
  • In Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Italia, Giappone, Regno Unito, negli Stati Uniti e in più di altri 30 Paesi e territori sarà possibile preordinare iPhone SE a partire dalle 05:00 (PDT) di venerdì 11 marzo, con disponibilità a partire da venerdì 18 marzo.

Seguici sui social e sul nostro canale YouTube:


Offerta speciale

Le offerte del giorno di Amazon.it

Seguendo i link sponsorizzati Amazon, tu non spenderai un centesimo in più, mentre noi riceveremo una piccola commissione, che investiremo nel mantenimento e nella crescita del sito.


Gli ultimi articoli di Nonsolomac:


Aiutaci a far conoscere sempre più Nonsolomac, condividi questo articolo sui tuoi social preferiti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.