Apple aggiorna i Mac mini

Apple, contestualmente alla presentazione dei nuovi MacBook Air e iPad Pro, ha aggiornato la gamma Mac mini. Il piccolo di Cupertino offre adesso una raddoppiata capacità di archiviazione, mentre restano invariate le altre caratteristiche.

I prezzi subiscono un leggero aumento:

  • l’entry level parte da 949€ (prima 919€);
  • il modello superiore parte da 1.299€ (prima 1.269€).

Vediamo le caratteristiche principali del prodotto:

  • processori i3 4-core, i5 e i7 6-core;
  • 8 GB di Ram DDR4 da 2666MHz;
  • SSD PCIe da 256GB e 512GB, in opzione fino a 2TB;
  • Scheda grafica Intel UHD Graphics 630;
  • Wi-Fi 802.11 ac (compatibile con IEEE 802.11 a/b/g/n)
  • Bluetooth 5.0;
  • 4 porte Thunderbolt 3 fino a 40Gbps;
  • 2 porte USB-3 (fino a 5Gbps);
  • Porta HDMI 2.0;
  • Porta Gigabit Ethernet (10Gbps) RJ-45;
  • Jack da 3,5 mm per cuffie;
  • Peso 1,3 Kg.

Ordinabile subito, in consegna a partire dal 24 marzo.

Come per gli altri prodotti, l’uscita di un nuovo Mac potrebbe essere l’occasione per trovare interessanti offerte sui modelli precedenti su Amazon o presso le catene della grande distribuzione.

Amazon ha un vero e proprio Store Apple, visitalo e cerca il tuo prodotto preferito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *