Apple rilascia la nuova gamma MacBook Pro con Thunderbolt

MacBook Pro early 2011 - TrioCome anticipato nel corso degli ultimi giorni, Apple ha aggiornato la propria gamma MacBook Pro con processori Intel Dual-Core e Quad-Core di ultima generazione, nuovi chipset grafici Intel HD Graphics 3000, videocamera FaceTime HD e la nuova tecnologia I/O Thunderbolt da 10 gigabit al secondo, che supporta tutti i principali standard I/O.

Cinque modelli:
– MacBook Pro 13″ Core i5 dual-core da 2.3GHz, HD da 320GB, a 1.149€;
– MacBook Pro 13″ Core i7 dual-core da 2.7GHz, HD da 500GB, a 1.449€;
– MacBook Pro 15.4″ Core i7 quad-core da 2.0GHz, HD da 500GB, a 1.749€;
– MacBook Pro 15.4″ Core i7 quad-core da 2.2GHz, HD da 750GB, a 2.149€;
– MacBook Pro 17″ Core i7 quad-core da 2.2GHz, HD da 750GB a 2.499€.

Tutta la gamma monta 4GB di Ram 1.333GHz, i modelli da 15.4″ e 17″ aggiungono al chipset grafico integrato una scheda grafica AMD Radeon HD 6490M con 256MB di GDDR5 (15.4″ base) e  AMD Radeon HD 6750M con 1GB di GDDR5 (15.4″ top e 17″).

Apple dichiara che l’intera gamma è fino a due volte più veloce della precedente generazione.
Scopriamo uteriori dettagli …

MacBook Pro è il primo computer sul mercato a includere la rivoluzionaria tecnologia I/O Thunderbolt.

Sviluppata da Intel in collaborazione con Apple, Thunderbolt consente un’espandibilità mai vista prima su un computer portatile. Grazie ai due canali bidirezionali con velocità di trasferimento dati fino a ben 10Gbps ciascuno, Thunderbolt trasmette il PCI Express direttamente alle periferiche esterne ad alte prestazioni come gli array RAID, ed è in grado di supportare i dispositivi consumer FireWire e USB oltre alle reti Gigabit Ethernet tramite adattatori. Thunderbolt supporta inoltre DisplayPort per i display ad alta risoluzione e funziona con gli adattatori esistenti per monitor HDMI, DVI e VGA. Disponibile gratuitamente per l’implementazione su sistemi, cavi e dispositivi, la tecnologia Thunderbolt sarà prevedibilmente adottata su larga scala come il nuovo standard per I/O ad alte prestazioni.

MacBook Pro include ora una videocamera FaceTime HD integrata con risoluzione tripla rispetto alla generazione precedente, per videochiamate widescreen incredibilmente nitide. Con l’innovativo software Apple per le videochiamate FaceTime, la nuova videocamera consente videochiamate in alta definizione tra tutti i nuovi modelli di MacBook Pro e supporta le chiamate a risoluzione standard con altri Mac con processori Intel, iPhone 4 e l’attuale generazione di iPod touch. FaceTime è incluso in tutti i nuovi modelli di MacBook Pro ed è disponibile per gli altri Mac Intel sul Mac App Store a 79 centesimi di euro.

La linea MacBook Pro mantiene lo splendido guscio unibody in alluminio, il trackpad Multi-Touch in vetro, il display widescreen retroilluminato LED, la tastiera illuminata di dimensioni regolari e le 7 ore di autonomia della batteria.**

Essendo i portatili più ‘verdi’ del settore, tutti i portatili Mac hanno ottenuto lo status EPEAT Gold e rispondono ai severi requisiti Energy Star 5.0, fissando così un nuovo standard per lo sviluppo di notebook ecocompatibili.*** Ciascun guscio unibody è costruito in alluminio altamente riciclabile e integra di serie display retroilluminati LED con consumi notevolmente ridotti, privi di mercurio e realizzati in vetro privo di arsenico. I portatili Mac non contengono ritardanti di fiamma bromurati, sono privi di PVC e sono realizzati con materiali riciclabili.

Tutti i computer Mac vengono forniti con Mac OS X Snow Leopard, il sistema operativo più evoluto del mondo, e iLife, l’innovativa suite di applicazioni Apple per creare e condividere foto, filmati e musica. Snow Leopard è il frutto di oltre dieci anni di innovazione e include diverse funzionalità appositamente pensate per la portabilità, come per esempio navigazione Multi-Touch, evoluta connessione in rete wireless, condivisione dei file intuitiva, backup automatizzato dei dati e gestione intelligente dei consumi. La nuova suite iLife ’11 include iPhoto, con incredibili viste a schermo intero per sfogliare, modificare e condividere le foto; iMovie, con strumenti potenti e facili da usare per trasformare le riprese in veri e propri capolavori; e GarageBand, con nuovi modi per migliorare le proprie abilità musicali e per creare canzoni fantastiche.

Le configurazioni CTO includono processori Quad-Core più veloci fino a 2,3GHz, dischi rigidi più capienti fino a 750GB, unità a stato solido fino a 512GB, più memoria DDR3 fino a 8GB, display opzionali antiriflesso e ad alta risoluzione e il programma AppleCare® Protection Plan.

*Test condotti da Apple nel febbraio 2011 utilizzando configurazioni MacBook Pro di pre-produzione.

**Test del nuovo protocollo Wireless Web condotti da Apple nel febbraio 2011 utilizzando configurazioni MacBook Pro di pre-produzione. La durata della batteria e il numero di cicli di carica supportato variano a seconda dell’uso e delle impostazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *