Primi benchmark per i nuovi MacBook Pro con architettura Sandy Bridge

Icona GeekbenchEcco i primi benchmark che mettono a confronto i nuovi MacBook Pro (Early 2011) con architettura Sandy Bridge con la precedente generazione (Mid 2010). I risultati sono sorprendenti, tutti i prodotti della nuova gamma superano le prestazioni della precedente generazione, il più lento MacBook Pro oggi a listino (13″ Core i5 2.7GHz dual-core) supera il più veloce della precedente generazione (15.4″ Core i7 2.8GHz dual-core), mentre quello attualmente più veloce (17″ Core i7 2.3GHz quad-core) supera dell’80% la velocità del precedente leader di questi benchmark (15.4GHz Cori i7 2.8GHz dual-core). Il MacBook Pro più veloce supera addirittura le prestazioni di molti Mac Pro, inclusi alcuni dell’attuale generazione, ciò li rende di fatto delle workstation portatili. Ma giudicate voi stessi tramite il grafico che segue …

Primate Labs - Benchmark dei nuovi MacBook Pro con architettura Sandy Bridge

Potete eseguire anche voi i test di Primate Labs scaricando GeekBench 2.

Primate Labs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *