MacOS Big Sur 11

Apple ha aggiornato MacOS Big Sur alla versione 11.3

Apple ha rilasciato MacOS Big Sur 11.3, versione che include il supporto per AirTag e la rete di Dov’è, opzioni specifiche per le app di iPhone e iPad eseguite sui Mac, nuove opzioni per le Emoji, nuove funzioni in Apple Music, novità per i Podcast, il supporto per i formati audio e video WebM e Vorbis in Safari e molte altre novità minori, oltre ad una serie di bugfix. Vediamo tutto nel dettaglio.

AirTag e Dov’è

• Supporto per AirTag per monitorare e trovare in modo privato e sicuro oggetti importanti come le chiavi, il portafoglio, uno zaino e molto altro ancora sull’app Dov’è;
• La rete di Dov’è, con centinaia di milioni di dispositivi, può aiutarti a trovare l’AirTag, persino quando questo non si trova nelle vicinanze;
• “Modalità smarrito” ti avvisa quando il tuo AirTag viene trovato e puoi anche specificare un numero telefonico a cui è possibile contattarti.

Opzioni per  le App di iPhone e iPad

• Opzione per modificare le dimensioni della finestra delle app per iPhone e iPad;
• Possibilità di visualizzare la versione a risoluzione massima delle app per iPhone o iPad a tutto schermo;
• Possibilità di utilizzare la tastiera con i giochi per iPhone e iPad progettati per utilizzare l’inclinazione del dispositivo;
• Possibilità di utilizzare la tastiera, il mouse e il trackpad con i giochi per iPhone e iPad che supportano i controller.

Emoji

• Possibilità di scegliere carnagioni diverse per ciascun soggetto in tutte le variazioni delle emoji della coppia che si manda un bacio e della coppia con l’emoji del cuore;
• Nuove opzioni con ulteriori espressioni del viso, cuori ed emoji della donna con barba.

Apple Music

• La riproduzione automatica continua a farti ascoltare brani simili una volta che hai terminato un brano o una playlist;
• L’opzione “Classifiche città” consente di vedere la musica più popolare in oltre 100 città di tutto il mondo.

Podcast

• Il design delle pagine dei podcast è stato riprogettato per rendere più facile iniziare ad ascoltare un contenuto;
• Nuova opzione per salvare e scaricare le puntate, aggiungendole direttamente alla libreria per un accesso rapido;
• Le impostazioni di download e delle notifiche possono essere personalizzate per ciascun podcast;
• Le classifiche e le categorie popolari nell’opzione di ricerca consentono di scoprire nuovi podcast.

Safari

• L’ordine delle sezioni della pagina di apertura può essere personalizzato;
• L’API WebExtensions aggiuntiva consente agli sviluppatori di offrire estensioni che sostituiscono la pagina per i nuovi pannelli;
• L’API Web Speech consente agli sviluppatori di incorporare il riconoscimento vocale nelle proprie pagine web per sottotitoli in tempo reale, dettatura e navigazione vocale;
• Supporto per i formati audio e video WebM e Vorbis.

Promemoria

• Possibilità di ordinare l’elenco smart Oggi;
• Possibilità di sincronizzare l’ordine dei promemoria negli elenchi su tutti i tuoi dispositivi;
• Opzione per stampare un elenco di promemoria.

Giochi

• Supporto per i controller Xbox Series X|S Wireless o Sony PS5 DualSense Wireless.

Mac con chip M1

• Supporto per la modalità di ibernazione.

Informazioni su questo Mac

• “Informazioni su questo Mac” mostra lo stato della garanzia Apple e della copertura AppleCare+ nel pannello Assistenza quando hai effettuato l’accesso con un ID Apple;
• Possibilità di acquistare e registrarsi in AppleCare+ per i Mac idonei da “Informazioni su questo Mac”.

Bugfix

• I promemoria creati con Siri potevano essere impostati in modo errato al mattino presto;
• Non era possibile disattivare il portachiavi iCloud;
• L’instradamento audio di AirPods veniva eseguito su un dispositivo errato durante il passaggio automatico;
• Le notifiche per “Passaggio automatico” di AirPods potevano risultare mancanti o duplicate;
• I monitor esterni 4K potevano non funzionare a risoluzione massima se collegati tramite USB-C;
• La finestra di login poteva essere mostrata in modo incorretto dopo il riavvio di Mac mini (M1, 2020);
• La funzionalità Ritardo poteva non funzionare in “Tastiera accessibile”.

Leggi tutti gli articoli di Nonsolomac su MacOS, oppure vai alla pagina Apple dedicata a Big Sur e alle sue tante funzioni.


Seguici sui social e sul nostro canale YouTube:


Offerta speciale

Le offerte del giorno di Amazon.it

Seguendo i link sponsorizzati Amazon, tu non spenderai un centesimo in più, mentre noi riceveremo una piccola commissione, che investiremo nel mantenimento e nella crescita del sito.


Gli ultimi articoli di Nonsolomac:


Aiutaci a far conoscere sempre più Nonsolomac, condividi questo articolo sui tuoi social preferiti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.