Creare un DVD di installazione di Lion

Mac OS X LionOS X Lion sarà rilasciato esclusivamente tramite Mac App Store, nessuna confezione retail, nessun DVD. La politica scelta da Apple permette di installare il singolo acquisto su tutti i propri Mac autorizzati, ed è una gran bella novità. Non occorrerà scaricare il solito pacchetto da ogni computer, con grande risparmio di tempo e di banda, ma c’è chi non può permettersi nemmeno il singolo download di 4GB (questo è quanto perserà Lion) perchè non raggiunto dalla ADSL (magari non su tutti i computer) o perchè legato ad internet tramite connessione mobile su rete cellulare. Vediamo allora come risolvere realizzando un DVD di installazione di LionLe istruzione che seguono derivano dalla developers preview di OS X 10.7, ma dovrebbero rimanere invariate anche con la versione definitiva disponibile a luglio.

1 – Acquistare OS X Lion dal Mac App Store;
2 – Localizzare il file appena scaricato “Installa Mac OS X Lion” (dentro la cartella Applicazioni);
3 – Dal menù contestuale scegliere “Mostra Contenuto Pacchetto”;
4 – Cercare la cartella “SharedSupport” e localizzare un’immagine disco chiamata “InstallESD.dmg”;
5 – Copiare il file “InstallESD.dmg” sulla Scrivania, questo file è l’immagine disco di Lion;
6 – Lanciare Utility Disco contenuta nella cartalla /Applicazioni/Utility;
7 – Inserire un DVD vergine, selezionare l’immagine disco “InstallESD.dmg” e cliccare su “Masterizza”.

Finito !

Adesso sarà possibile avviare qualsiasi Mac compatibile con Lion da questo DVD premendo il tasto C durante l’avvio.

Chi è legato alla rete esclusivamente da collegamento cellulare oppure ha un limite nella banda dati, può procedere con l’acquisto e il download di Lion quando è collegato ad una rete Wi-Fi o presso un Hot Spot pubblico. Potrà poi con calma masterizzare l’immagine disco ed installare l’ultimo felino su tutti i propri Mac autorizzati.

Fonte: Eggfreckles by OSXDaily

6 commenti su “Creare un DVD di installazione di Lion”

  1. Tutto Ok ma ho qualche dubbio: Se il pacchetto su App Store è un combo allora dovrebbe andare bene altrimenti, e credo che questa sia l’ipotesi più probabile, si adatta il download secondo la macchina e il sistema operativo da upgradare. Dopo scarico da app il pacchetto per Air e vi saprò dire se pesa lo stesso di quello scaricato per mac pro.

  2. Contrordine il codice redem per scaricarlo è lo stesso e si può utilizzare una sola volta. L’installer sul mac pro è sparito!!!
    IL server richiede la versione 4 e quindi al momento non so come fare cercherò in rete

  3. Fino ad ora si, le versioni di OS X e gli aggiornamenti erano dedicati alla macchina, ma questa volta mi pare ci sia stato un cambiamento di rotta tutto indirizzato a risparmiare banda.

  4. … mi spiego meglio, una versione “universale” di OS X, non combo, peserà un pò di più, ma se si può scaricare una sola volta c’è risparmio di banda.

  5. Aggiornamento … ora che Lion è disponibile è possibile puntualizzare la guida.

    Al termine del download di Lion ci sarà un file nella cartelle applicazioni chiamato “Installer di OS X Lion”. CTRL+Click su questo elemento ci permette di dare il comando “Mostra contenuto pacchetto” e andare alla cartella indicata per copiare il file .dmg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *