Waze nella Dashboard di CarPlay

Waze nella Dashboard di CarPlay

Se siete utenti di Waze, sarete felici di sapere che con l’ultimo aggiornamento è arrivato il supporto per la Dashboard di CarPlay. Questo vuol dire che le mappe saranno ora visualizzabili nella schermata principale, insieme alle altre informazioni del sistema di infotainment targato Apple.

Fino ad ora per usare Waze era necessario portare l’applicazione in primo piano nel display della Vostra auto, adesso potrete sfruttare le mappe direttamente dalla schermata principale. Questo vi permette di mantenere sullo schermo anche informazioni relative ad altre applicazioni ed avere quindi più controllo a portata di tap.

I requisiti minimi sono un iPhone 5S o superiore con installato iOS 12 o versione successiva, oltre ovviamente ad un modello di auto supportato da CarPlay.

Inizialmente solo l’app Mappe di Apple poteva funzionare nella Dashboard, oggi le alternative non mancano, e tra le più interessanti troviamo Google Maps e, appunto, Waze. 

Inizia

  1. Connetti il tuo iPhone a un sistema supportato da CarPlay tramite un cavo USB o una connessione wireless, se compatibile (per istruzioni più dettagliate, consulta questo articolo dell’assistenza Apple).

  2. Tocca l’icona di Waze sul menu di CarPlay per avviare l’applicazione. Una volta che Waze viene visualizzato sul sistema CarPlay, lo schermo del tuo iPhone funzionerà come estensione per ulteriori impostazioni e informazioni.

  3. Tornando alla schermata principale, le mappe di Waze avranno sostituito quelle dell’applicazione Mappe di Apple.
 

Dettatura su CarPlay

Per trovare una destinazione è possibile usare la dettatura. E’ sufficiente toccare il microfono nella barra superiore per eseguire ricerche vocali. Per effettuare ricerche in una lingua diversa,  vai a Voce e audio > Digitazione vocale e tocca la lingua che preferisci. 

Visita il sito ufficiale Waze.com.

 


Seguici sui social e sul nostro canale YouTube:


Offerta speciale

Le offerte del giorno di Amazon.it

Seguendo i link sponsorizzati Amazon, tu non spenderai un centesimo in più, mentre noi riceveremo una piccola commissione, che investiremo nel mantenimento e nella crescita del sito.


Gli ultimi articoli di Nonsolomac:


Aiutaci a far conoscere sempre più Nonsolomac, condividi questo articolo sui tuoi social preferiti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.