200.000€ di prodotti elettronici tra cui molti iPhone 4 spediti e mai consegnati

La Polizia Postale dell’Emilia Romagna, coordinata dal PM Domenico Ambosino della Procura di Bologna, ha denunciato corrieri incaricati di spedizioni partite e mai consegnate per un valore di 200.000€. Contenuto dei pacchi ? Prodotti elettronici tra cui molti iPhone 4, venduti online con annunci diffusi su Firenze ed Arezzo grazie a complici, denunciati anch’essi, che si incaricavano della vendita e della distribuzione. P.P., 48 anni, residente in provincia di Bologna, e P.M., 41 anni, residente a Laterina (AR), dovranno rispondere di furto aggravato, F.M. ,26 anni, della provincia di Bologna, B.D., 30 anni, di Montevarchi (AR), e N.M., 37 anni, di Arezzo dovranno rispondere dell’accusa di ricettazione. Nei guai anche tre clienti, accusati invece di incauto acquisto; questi ultimi non si erano preoccupati di verificare la congruita’ tra il valore reale del bene e quello di vendita. Sono state perquisite le residenze dei corrieri, incaricati da una cooperativa esterna che effettua servizi di trasporto merci per conto del corriere DHL Express Italy, e sono stati sequestrati numerosi iPhone 4, hard disk portatili ed altri prodotti di elettronica. La direzione DHL Express Italy, in attesa degli sviluppi delle indagini, ha interrotto ogni rapporto di collaborazione con i corrieri sotto indagine. Complessivamente sono stati recuperati apparati per svariate migliaia di euro. Fonte AGI.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *