Il tag delle immagini appartiene a Facebook !

Icona FacebookFacebook ha chiesto ed ottenuto il brevetto sul metodo usato per taggare una persona o un’entità, ovvero per associare il suo nome ad un punto o ad una parte dell’immagine, abilitando così l’invio di una notifica alla persona interessata. Questo significa che adesso le società che vogliono implementare sistemi simili, come ha fatto Apple in iPhoto per intenderci, dovranno presumibilmente chiedere l’autorizzazione e pagare una royalty. La domanda era stata depositata nell’ottobre del 2006; il brevetto numero 7945653 descrive “un metodo che permette di taggare media digitali. Tale metodo include la selezione di un file digitale e la definizione di un’area specifica all’interno dello stesso. Il meccanismo prevede che una persona o un’entità possano essere associate all’area selezionata e l’invio di una notifica agli interessati“. Applicando.com

2 commenti su “Il tag delle immagini appartiene a Facebook !”

  1. iPhoto non invia una notifica agli interessati, quindi suppongo non si trovino a dover pagare royalties

  2. Hai ragione K, scritto così non è chiaro … modifico il testo.
    Grazie della segnalazione !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *